Calciomercato Juve: due giovani in cambio di Diamanti | JMania

Calciomercato Juve: due giovani in cambio di Diamanti

Calciomercato Juve: due giovani in cambio di Diamanti

Secondo quanto riferisce oggi ‘La Stampa’, prosegue a vele spiegate la trattativa tra Juventus e Bologna per il passaggio in bianconero di Alessandro Diamanti. Sul piatto degli emiliani, il dg e ad della Juventus, Beppe Marotta, avrebbe messo tutto il cartellino del difensore danese Sorensen e la comproprietà dell’attaccante Gabbiadini, che presto i bianconeri riscatteranno …

UC Sampdoria v Bologna FC - Serie ASecondo quanto riferisce oggi ‘La Stampa’, prosegue a vele spiegate la trattativa tra Juventus e Bologna per il passaggio in bianconero di Alessandro Diamanti. Sul piatto degli emiliani, il dg e ad della Juventus, Beppe Marotta, avrebbe messo tutto il cartellino del difensore danese Sorensen e la comproprietà dell’attaccante Gabbiadini, che presto i bianconeri riscatteranno dall’Atalanta. Conte avrebbe già dato già il suo OK all’operazione. Sempre più vicino anche il tesseramento di Daniele Bonera, a cui il Milan offre un rinnovo annuale mentre Marotta propone un triennale.

Per quel che riguarda Domenico Berardi, la novità di oggi è che verrà acquistato solo in comproprietà e verrà lasciato per un’altra stagione al Sassuolo, sia che gli emiliani vadano in A, sia nel caso in cui rimangano in Serie B. Stando al quotidiano torinese, poi, la Juve avrebbe mollato Andrea Poli: non sarebbe dunque il Milan ad aver superato i bianconeri nella caccia al centrocampista della Sampdoria, ma si tratterebbe di una rinuncia per motivi tattici da parte del duo Marotta-Paratici.

Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

14 commenti

  1. Sempre più convinto che azzerare la dirigenza Juventus e vendere interamente la società ai suoi stessi tifosi sia la scelta migliore.
    Mi sto preparando psicologicamente a tre mesi di “tormentoni” che mi sa come ogni anno finiranno in un bel buco nell’acqua senza considerare la concreta possibilità che vendano qualche pezzo da novanta per comprare dei giocatori mediocri come è già successo.

  2. Bè, Arthur, i ragazzi del vivaio garantiscono una plusvalenza quasi totale sulla cifra di vendita o di valutazione,quindi da un lato consentono un risparmio economico nelle trattativa, dall’altro migliorano il bilancio. Da anni seguo la primavera e puntualmente vedo i giovani migliori andare via destinati a una triste carriera nelle serie minori. Delle due l’una: o i nostri giovani non valgono gran ché, o i nostri dirigenti privilegiano il bilancio con la conseguenza di interrompere il processo di maturazione dei ragazzi al momento di inserirli in prima squadra. Sono totalmente d’accordo, cedere Soerensen e Gabbiadini per acquistare Bonera e Diamanti è una follia. Grande l’idea di Bonera che può occupare tutti i posti …… della panchina!!!

  3. @MADMAX
    Ty mate!

    Sono i primi giorni di psudo vero calciomercato e già ho paura,tra un mese dormirò con una bottiglia di grappa sul comodino, non è normale per un tifoso di una squadra che ha vinto due scudetti da record consecutivi…e che io sono uno poco critico,conciliante, con la csocietà, speriamo che qualcuno lassù si chieda come mai nella maggior parte dei tifosi aleggia sto brivido freddo lungo la schiena o.o’.

  4. io continuo a non capire perche si acquistano tanti giovani che poi diventano solo merce di scambio..e ci buttiamo sui RAGAZZINI quali Bonera e simili

  5. ariquoto nuovamente BENNUZ.
    AMO BENNUZ !

  6. Enrico Ferrante

    Cioé, con questo scambio la valutazione di Diamanti è di circa 9 mln di euro…con il rischio di dover ricomperare la metà di Gabbiadini in futuro a cifre superiori…ma che grande affare???!!!
    Lasciam perdere…

  7. La scelta di Bonera è in linea con i dettami della società… volevano professioni esperti nel proprio ruolo? Bonera ha un master in panchinologia, può starci in tutte le posizioni e con ogni condizione meteo dopo anni di training.Avrei preferito riportarci a casa Sorensen piuttosto che bruciarlo per un Diamanti qualsiasi( con tutto il rispetto per il capitano del bologna).Gabbiadini poi è tutto tranne che scartare viste alcune prestazioni…

  8. diamanti è una scelta tattica per passare al 4-3-3 se necessario…mi spiace per Sorensen, anche io lo vedo bene! Senza parlare del fatto che prima o poi quest’anno partirà anche Marrone -.-

  9. rocco gallucci

    C’è sempre dad lamentarsi. In questi siti juventini non facciamo altro che lamentarci. Forse sentirei lagna anche se prendessimo Goldreik! o forse è meglio Sorensen di Goldreik?

  10. Concordo con Marco. In più Sorensen è anche molto giovane e riesce anche a giocare a destra se necessario…
    E poi perchè non portare a casa Gabbiiadini, quest’anno ha fatto bene a Bologna e si potrebbe inserirlo nella rosa delle punte.

  11. sorensen è da incompetenti cederlo! è stato il miglior difensore durante la stagione con del neri in panchina! è andato a bologna e quest’anno è stato un titolare! ha tutto per essere il sostituto di barzagli!

  12. mi spiace per Sorensen che secondo me è forte davvero ma Gabbiadini può anche regalarlo non è nè carne nè pesce.

  13. Io sono sconcertato.
    Berardi e Gabbiadini dati in comproprietà adesso portano ben pochi soldi, mentre ci costeranno un sacco se dovessero affermarsi e volessimo riprenderceli (il caso Giovinco non ha insegnato proprio nulla).

    E il progetto-giovani quale sarebbe?

    Diamanti è abituato ad esser titolare nel suo piccolo stagno, ma nella Juve, dove vedrà il campo una volta ogni 4 partite e quasi sempre sarà panchinaro, non si affermerà mai, non ne ha neanche il carattere!

    Bonera è la comica del secolo: ha 32 anni, viene da 7 stagioni di panchina al Milan, ma cosa ce ne facciamo?

  14. certo che se investiamo nei giovani per poi utilizzarli per prendere dei 30enni…

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi