Calciomercato Juve: assalto a Marchisio dal Manchester United, ecco l'offerta | JMania

Calciomercato Juve: assalto a Marchisio dal Manchester United, ecco l’offerta

Calciomercato Juve: assalto a Marchisio dal Manchester United, ecco l’offerta

Il Manchester United sarebbe tornato alla carica per Claudio Marchisio: come riportano oggi i tabloid britannici, il nuovo manager David Moyes, su indicazione di Alex Ferguson, avrebbe pronto un assegno da 30 milioni di euro per il centrocampista della Juventus e della nazionale italiana. Dopo l’assalto andato a vuoto da parte del Monaco, dunque, la …

Italia vs Haiti International FriendlyIl Manchester United sarebbe tornato alla carica per Claudio Marchisio: come riportano oggi i tabloid britannici, il nuovo manager David Moyes, su indicazione di Alex Ferguson, avrebbe pronto un assegno da 30 milioni di euro per il centrocampista della Juventus e della nazionale italiana. Dopo l’assalto andato a vuoto da parte del Monaco, dunque, la Vecchia Signora deve fare i conti con un nuovo assalto ai propri top player, ma difficilmente Marchisio verrà lasciato andare, a meno che non sia direttamente Antonio Conte a dare il benestare alla cessione. Trenta milioni farebbero davvero comodo alla Juventus, che potrebbe così piazzare i due restanti colpi di mercato, ma si conta di ottenere un tesoretto dagli esuberi in attacco.

Intanto, a poche ore dall’amichevole con l’Everton, il ‘Principino’ è tornato a parlare a JTV: “C’è sempre una grande disponibilità da parte di tutto il gruppo, sia dei vecchi, che sanno che lavoro li aspetta d’estate, sia dei nuovi arrivati – ha esordito Marchisio, rientrato nel gruppo solo da pochi giorni – Questo significa che ogni anno questo gruppo cresce, è maturo e sa che cosa deve fare per poter vincere”.

Oggi inizia il tuor americano con un’amichevole di lusso, il primo vero test da 90 minuti contro l’Everton

“Questo per noi è un test da non sottovalutare – aggiunge il centrocampista bianconero – : uno perché loro sono più avanti di noi e poi perché è una squadra comunque tosta e dovremmo cercare di fare un’ottima prestazione su un campo che come abbiamo visto nell’altra tournée non è proprio da pallone, ci sono alcuni sbalzi. Però oggi in allenamento ci siamo comunque abituati a questo nuovo manto erboso e poi domani vedremo”.

Foto Getty Images  Tutti i diritti riservati

8 commenti

  1. Marchisio dipendente? Non direi proprio, forse pirlo dipendente. Marchisio e’ un ottimo calciatore ma sacrificabile, l anno scorso le sue prestazioni sono state altalenanti. Vendere!

  2. La scorsa stagione la Juve ha dimostrato di essere Marchisio-dipendente, non possiamo proprio darlo via. E poi basta col vendere grandi giocatori all’estero, basta con questo suicidio del calcio italiano, preferirei darli alla Lazio o al Napoli.

  3. Pirlo non rinnova di sicuro… anche per questo secondo me andava preso cmq Verratti perchè imparasse allenandosi col maestro… a meno che non si sia deciso di puntare su Pogba al centro, cambiando modo di giocare perchè Pogba è un grandissimo, ma ha altre caratteristiche rispetto a Pirlo

  4. Penso che quet’anno non venderanno nessuno li in mezzo anche perche’ ci sono buonissime probabilita’ che Pirlo non rinnovi (o non gli venga rinnovato) il contratto l’anno prossimo. Se vendi quest’anno l’anno prox sei messo male li in mezzo.

  5. Tranquilli, che ad andar via sarà Pirlo..

  6. Pura follia!Marchisio può ricoprire anche il ruolo di Pirlo, lo ha già fatto benissimo in passato.Vendano chi è in esubero, e ce ne sono, ma Marchisio NO!

  7. Per 35 mil lo cederei e magari con 20 mil, seppur troppi, prendiamo Verratti….. forza juve

  8. Paolo_05052002

    NO. NO. NO. NO. NO.

    Una squadra che vuol provare a vincere tutto non può privarsi di uno dei migliori centrocampisti europei.
    Va tenuto presente che Pirlo quest’anno giocherà assai meno e se diamo via Marchisio come alternativa rimarrebbe solo Asamoah (spessore direi diverso).
    A già, c’è Padoin…

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi