Calciomercato: il Real tenta Pato, l'Inter ci prova per Gerrard, Guti chiede 5 milioni di ingaggio alla Juve | JMania

Calciomercato: il Real tenta Pato, l’Inter ci prova per Gerrard, Guti chiede 5 milioni di ingaggio alla Juve

Il Real Madrid bussa alla porta del Milan per Pato, l’Inter continua a sognare Gerrard, la Juventus lavora in uscita. Si profila un calciomercato con i fuochi d’artificio in questo gennaio e l’annuncio di Toni alla Roma potrebbe essere solo l’inizio. Domani dovrebbe arrivare la firma di Pandev con i nerazzurri che però, confermano dall’Inghilterra, …

guti2Il Real Madrid bussa alla porta del Milan per Pato, l’Inter continua a sognare Gerrard, la Juventus lavora in uscita. Si profila un calciomercato con i fuochi d’artificio in questo gennaio e l’annuncio di Toni alla Roma potrebbe essere solo l’inizio. Domani dovrebbe arrivare la firma di Pandev con i nerazzurri che però, confermano dall’Inghilterra, continuano il pressing sul Liverpool per avere Steven Gerrard: secondo il ‘Sunday Express’, la stagione difficile dei Reds, che rischiano di fallire la qualificazione alla prossima Champions League, potrebbe facilitare la trattativa, con l’Inter pronta a mettere sul piatto della bilancia circa 45 milioni di euro per arrivare al centrocampista inglese.   In partenza ci sarebbe invece Vieira, richiesto da Roberto Mancini al Manchester City, mentre si allontana Kolarov visto che l’agente Fifa, Renzo Contratto, esclude una partenza di Santon, possibile contropartita per arrivare al serbo.
Tentazione Real per Pato: le merengues avrebbero offerto 63 milioni di euro per il Papero ma il Milan, dopo essersi privato in estate di Kakà, ha detto no, ribadendo di voler trattenere il giovane attaccante brasiliano.
In attesa di definire il possibile arrivo di Ledesma, la Juventus continua a lavorare in uscita: con Molinaro, atteso domani a Madrid per la firma, potrebbe lasciare Torino con destinazione Atletico, sempre con la formula del prestito con opzione di riscatto, Tiago, da tempo pallino dei colchoneros. Previsto domani un incontro tra il ds spagnolo Garcia Pitarch e Bettega e Secco, unico ostacolo l’ingaggio del centrocampista (2,6 milioni di euro a stagione) che l’Atletico non intende accollarsi per intero. E mentre Melo ribadisce di non voler andare via, sfuma la pista che porta a Josè Maria Guti: troppo alte le pretese del 33enne centrocampista del Real Madrid, che chiede 5 milioni di euro d’ingaggio all’anno.
Atteso a ore l’annuncio di Suazo (oggi a segno in amichevole) al Genoa, la Lazio incontrerà domani l’agente di Floccari: l’attaccante non vuole ridursi l’ingaggio ma la trattativa alla fine dovrebbe andare in porto. Si complica invece la pista che porta a Maxi Lopez: i biancocelesti vogliono trattare direttamente con l’FC Mosca (si parla di Makinwa più soldi), club proprietario del cartellino, ma il Gremio, dove l’attaccante ha giocato nell’ultimo anno, sostiene di aver versato il milione e mezzo di euro necessario per riscattare il giocatore e minaccia il ricorso alla Fifa.
Atalanta, Sampdoria e Bari si contendono Guberti mentre il Napoli, che segue da vicino Ariel Pablo Luguercio, centrocampista argentino del Racing Avellaneda, pensa a un’altra operazione con il Torino dopo la cessione di Pià: prende corpo, infatti, l’idea di uno scambio Rullo-Rubin.
In serie B il Mantova ha ceduto, a titolo definitivo, il difensore Iacopo Balestri alla Salernitana.
Estero. Cristian Ansaldi, difensore argentino del Rubin Kazan, è a un passo dal Manchester City di Mancini, pronto anche a un’asta assieme al Chelsea per Fernando Torres, per un affare che si farebbe su cifre folli: 140 milioni di sterline (poco più di 157 milioni di euro) tra soldi da dare al Liverpool (80 milioni di sterline) e ingaggio (15 milioni a stagione). Ai Reds, invece, non arriverà Van Nistelrooy: la conferma arriva dallo stesso Rafa Benitez, più interessato a uno tra Heskey e Carew, entrambi in forza all’Aston Villa. Restando in tema di attaccanti, il Manchester United sarebbe pronto a sborsare circa 22,5 milioni di euro per assicurarsi dal Porto Givanildo Viera de Souza, in arte ‘Hulk’, mentre in Germania il Bayern Monaco continua a sfoltire la rosa: dopo Toni, Breno e Ottl, parte anche Alexander Baumjohann, ceduto a titolo definitivo allo Schalke.

(Credits: Quotidiano.net)

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi