Calciomercato: i manager di Aguero nelle prossime ore a Torino | JMania

Calciomercato: i manager di Aguero nelle prossime ore a Torino

Calciomercato: i manager di Aguero nelle prossime ore a Torino

Settimana rovente per la Juventus che entro i prossimi sette giorni dovrà sciogliere il nodo allenatore e mettere in campo finalmente le proprire strategie di mercato. Aquilani non è stato ufficialmente riscattato e secondo il “Corriere dello Sport” il primo obiettivo della Vecchia Signora sarà un grande attaccante. Dopo aver parlato con il presidente del …

Settimana rovente per la Juventus che entro i prossimi sette giorni dovrà sciogliere il nodo allenatore e mettere in campo finalmente le proprire strategie di mercato. Aquilani non è stato ufficialmente riscattato e secondo il “Corriere dello Sport” il primo obiettivo della Vecchia Signora sarà un grande attaccante. Dopo aver parlato con il presidente del Real Madrid, Florentino Perez, della posizione e del costo di Karim Benzema, Marotta e Paratici aspettano di ricevere a Torino – appuntamento entro 48 ore – Hernan Reguera e José Segui, manager di Sergio Aguero dell’Atletico Madrid. Con Tevez sempre più vicino all’Inter, l’altro colpo in attacco dovrebbe essere il tanto inseguito Alberto Gilardino, che potrebbe sbarcare a Torino assieme all’amico Riccardo Montolivo: il centrocampista della nazionale dovrebbe prendere il posto proprio di Aquilani e il pagamento dovrebbe avvenire tramite contropartite tecniche: tra i nomi graditi a Pantaleo Corvino ci sono Amauri, Martinez e Giandonato.

10 commenti

  1. ma aguero è un bidone….. speriamo di no…vale diego niente di piu

  2. mi spiegate perché Aguero deve accettare la juve?
    non c’era austerité economica?
    credo che questi siano nomi per stuzzicare la fantasia dei tifosi.
    ne riparliamo l’anno prossimo, ma adesso pensiamo a costruire una squadra con carattere e con gioco, ma soprattutto ad affidarla a un ottimo condottiero.

  3. Aguero si! bastos si! e villas boas questi si che sono acquisti

  4. Secondo me gli agenti di Aguero sono a Torino per il salone del libro.
    Spero non diano via anche Giandonato, altrimenti non si capisce cosa cresciamo a fare tutti questi giovani.
    Io non ho mai amato particolarmente Giovinco, ma certo che negli ultimi anni la juventus aveva sfornato giovani interessanti. Chi più e chi meno come per tutte le cose, ma sicuramente ci sarebbe (stato) del materiale su cui lavorare, ne cito qualcuno a memoria (ne dimenticherò diversi…) tra quelli passati nella primavera negli ultimi 5-6 anni: Mirante, Sorensen, Camilleri, Criscito, De Ceglie, Giandonato, Marrone, Ekdal, Nocerino, Giandonato, Boniperti, Marchisio, Immobile.
    Ok, non saremo ai livelli del Barcellona, ma almeno una discreta squadra b da usare come “riserva” della squadra A la si poteva tirare su. Magari con Wenger…

  5. Basta con questa champions seite ottusi !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! se vuole venire viene anke senza champions e un alibi che nn funziona piu basta !!!!!

  6. Ditemi un solo motivo per il quale Aguero dovrebbe scegliere la juve….
    lui ha molte richieste da importanti club che fanno pure la campion… ditemi voi perchè dvrebbe scegliere la juve…..

  7. Martinez è stata una delusione pazzesca oltre a mostrare limiti fisici (cose che succedono alla Juve degli ultimi 6 anni), ma un altro allenatore come lo avrebbe impiegato? Come lo avrebbe inserito nel gioco e nei movimenti di tutta la squadra?
    Ai posteri l’ardua sentenza!!!!!
    Del Neri..sei un ciuccio!

  8. Non sogniamo un attaccante di prima fascia perchè costano troppo e non vengono in una juve senza coppe.

  9. chiudiamo per aguero e casano

  10. Diamogli Martinez,(un pacco x uno nn fa male a nessuno)Giandonato è da tenere,Amauri dove va nn mi importa.
    Sognare nn costa nulla,ecco il perchè dei nomi Benzema e Aguero,ma presto o tardi ci dobbiamo svegliare,chissa’ cosa troveremo…

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi