Calciomercato, Higuain e Dedè aprono alla Juventus | JMania

Calciomercato, Higuain e Dedè aprono alla Juventus

Calciomercato, Higuain e Dedè aprono alla Juventus

Mentre sul campo sarà impegnata nel decisivo recupero di oggi contro il Bologna, la Juventus continua a lavorare sul mercato in vista della prossima stagione. Dopo il rinnovamento radicale degli ultimi due anni, la Vecchia Signora è ora alla ricerca dei famosi top player in grado di far fare alla rosa il decisivo salto di …

Mentre sul campo sarà impegnata nel decisivo recupero di oggi contro il Bologna, la Juventus continua a lavorare sul mercato in vista della prossima stagione. Dopo il rinnovamento radicale degli ultimi due anni, la Vecchia Signora è ora alla ricerca dei famosi top player in grado di far fare alla rosa il decisivo salto di qualità. Su tutti, servirà un bomber che faccia reparto da sé e che sia in grado di cambiare il volto di una partita che non si riesce a sbloccare (evento capitato spesso quest’anno). I bianconeri si erano illusi potesse essere Mirko Vucinic l’Ibrahimovic dello Juventus Stadium, ma la differenza tra i due sin qui è stata notevole con il montenegrino a mettere a segno in sei mesi i gol che lo svedese ha fatto in soli 90 minuti con il Palermo.
Tra i nomi che radio mercato continua ad associare alla Juventus, ci sono i soliti Suarez, Van Persie, Damiao, Rossi, Falcao, ma soprattutto Gonzalo Higuain, l’argentino del Real Madrid che starebbe pensando di lasciare la capitale spagnola per trovare più spazio, magari in maglia bianconera.

Intervistato da ‘TuttoSport’ , il padre del calciatore ha aperto a questa soluzione: “La stagione sta entrando nel vivo e Gonzalo pensa a vincere la Liga e la Champions. Ma l’interesse di una squadra come la Juve non può che inorgoglirlo. Ora è presto, ma a maggio io e mio figlio analizzeremo bene la situazione e saremo  pronti a parlare con la Juve. Quello bianconero è uno dei club più prestigiosi al mondo, qualsiasi giocatore sarebbe felice di farne parte…”.
Più o meno al contempo, dal Brasile sono rimbalzate le parole del promettente difensore Dedè che Paratici ha seguito per Conte della Juventus diverse volte negli ultimi mesi: “Ero in ritiro con il Brasile e un giornalista mi ha chiesto se mi sarebbe piaciuto andare alla Juventus: ribadisco che mi piace la squadra, la Juve è un grande club, uno dei più importanti al mondo. Adesso, però, sono concentrato sul Vasco e sulla Coppa Libertadores che è obiettivo primario per il presidente”.

Ieri intanto, il ‘Corriere dello Sport’, ha confermato che l’interesse di Marotta per il centrocampista del Cagliari Nainggolan non si è per nulla spento: in cambio in Sardegna potrebbero finire l’olandesino Bouy e Marrone. A sorpresa potrebbe partire anche Simone Pepe che Ancelotti e Leonardo avrebbero inserito nelle lista della spesa del Paris Saint Germain.
Capitolo giovani: piacciono Soriano della Samp, Weiss e l’argentino Battaglia.

3 commenti

  1. Io metterei anche Robben al posto di Vucinic se non chiedo troppo xD

  2. dnA QUEST’ANNO LA JUVENTUS AL 89%PARTECIPERA’ ALLA CHAMPIONS 12/13 QUESTO VUOL DIRE 25MLN FRESCHI Nelle casse Juventine
    in + LA JUVENTUS FIRMERA’ UN’accordo Molto importante con QATAR AIR come sponsor CHE DARA’ ALLE CASSE ALTRI 20/25MLN
    tot 45mln/50MLN in + LE CESSIONi di quaglia,krasic,pazienza,martinez,motta,ziegler,melo,BONUCCI si andrebbe sui 80/90mln per il mercato

    la juventus come tutte le grandi società deve gia programmare il mercato estivo la cosa sicura è che prenderano 2/3 CAMPIONI per dare a Conte una squadra giovane,fisica,TECNICA,QUALITA’,VELOCITA’ TIPO IL MILAN la base c’è ma mancano i fuori classe

    es

    ________________Buffon________________
    Licht____Barzagli_____Chiello____Caceres
    _________________Pirlo__________________
    ________Vidal______________Marchisio____
    ___________Vucinic______Jovetic
    __________________Higuain

    PANCA:Storari,Leali,Padoin,Dede,Gouano,
    De ceglie,Pogba,Marrone,Giak,Bouy,Pepe,Estigaberribia,Matri

  3. dnabianconero

    nomi e fantasie a gogò
    non illudiamoci…tutto dipenderà dai risultati e dal risultato finale.
    Conte e tutta la squadra sono in una fase di leggera flessione.
    Dobbiamo venirne fuori.
    le debolezze strutturali sono state coperte da una brillantezza fisica, ma adesso bisogna tirare fuori le ….. e il coraggio!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi