Calciomercato Higuain: "Andare alla Juventus non è passo indietro" | JMania

Calciomercato Higuain: “Andare alla Juventus non è passo indietro”

Calciomercato Higuain: “Andare alla Juventus non è passo indietro”

Il tormentone Gonzalo Higuain accompagnerà quasi certamente la Juventus per tutta l’estate. L’attaccante argentino, seppur appena 25enne, ha ormai fatto il suo tempo al Real Madrid e i bianconeri lo hanno individuato come il rinforzo giusto per dare l’assalto alla Champions League il prossimo anno. Dal canto suo, il giocatore ha già dato l’assenso al …

FBL-WC2014-QUALIFIERS-ARG-VENIl tormentone Gonzalo Higuain accompagnerà quasi certamente la Juventus per tutta l’estate. L’attaccante argentino, seppur appena 25enne, ha ormai fatto il suo tempo al Real Madrid e i bianconeri lo hanno individuato come il rinforzo giusto per dare l’assalto alla Champions League il prossimo anno. Dal canto suo, il giocatore ha già dato l’assenso al trasferimento a Torino, come conferma il fratello-agente, Nicola Higuain: “Passare dal Real Madrid alla Juventus non sarebbe un passo indietro. La Juve è un club fortissimo e di tradizione, dove ha giocato un idolo come Sivori. Senza scordare il presente: ha conquistato gli ultimi due scudetti e in Champions è stata eliminata da un certo Bayern. La considero tra le 3/4 squadre più competitive d’Europa”, dice il procuratore.

Dopo il 20 maggio Juve e Real Madrid si incontreranno per intavolare la trattativa che al momento vede le parti distanti: il presidente dei ‘Blancos’ Florentino Perez chiede 30 milioni, Marotta ne offre 22. “Piacere ai bianconeri inorgoglisce – aggiunge a ‘Tuttosport’ Nicola Higuain – a me in modo particolare: da piccolo tifavo per il River in Argentina e per la Juve in Italia. Mi stregarono prima Platini e poi Del Piero. Vedere Gonzalo con la maglia della Juventus farebbe un effetto particolare”.

Insomma, Higuain piace alla Juve e al bomber piace la Juve. Questo matrimonio s’ha da fare, ma occorrerà tempo e pazienza. La trattativa potrebbe essere lunga ed estenuante, ma si dovrà fare molta attenzione a non perdere il treno per il ‘Pipita’ poiché Arsenal e Manchester city sono in agguato.

Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

10 commenti

  1. @dnabianconero:
    ma allora cos’è servita la riunione di giorni fa se poi a conte non gli prendono i giocatori che chiede???il contentino ai tifosi???

  2. secondo me la verità sta tra tutti i post precedenti:
    Higuain è semplice da raggiungere e acquistare, ma peccato che Conte non abbia chiesto questo tipo di giocatore (che nel suo ruolo resta un grande interprete, ma non un grandissimo fuoriclasse).
    Conte vuole il classico trequartista che sappia giocare sulla trequarti e sappia andare in goal: vedi Jovetic, Suarez oppure la punta a tutto campo che faccia reparto da solo: Cavani, Balotelli, Drogba per intenderci…

  3. beh speriamo davvero… intanto si valuti come ha recuperato dall’infortunio alla schiena… dopo le topiche con Martinez e Isla non vorrei che facessimo “non c’è 2 senza 3”

  4. non meno di quelli che hai citato…di sicuro non è statico alla Trezeguet

  5. Edo
    secondo me “centravanti di movimento a tutto campo” Higuain lo è

  6. A me personalmente Higuain piace. Vero che ha avuto un paio di problemi fisici ma e un attaccante vero. Ha una media di 0.45 gol a Partita nel Real Madrid.

  7. Non so quanto Higuaìn rientri nelle richieste di Conte, ma secondo me lui preferirebbe un centravanti di movimento a tutto campo, tipo Van Persie, Suarez o Lewandowsky. E’ anche vero che quelli hanno prezzi al di fuori della nostra portata.

  8. Bennuz conte ha chiesto garanzie tecniche sul rinforzamento della rosa con due attaccanti + ad Llorente e 4/5giocatori ottimi da juve!!due settimane fà conte marotta e paratici eranno a madrid con bronzetti agente fifa che cura le trattative tra italia e spagna.. e una settimana fà cera bronzetti a torino allo juventus stadium qualcosa sotto c’è che bolle il 20 maggio paratici e marotta saranno a madrid per aprire la trattativa

  9. Se è l’attaccante giusto per Conte, quello richiesto, è il caso di non tirare troppo la corda, vista l’età ed il talento non ci metterà molto a trovare una squadra alternativa comunque di pregio.Se il 20 c’ è un incontro con il real deve essere deciso e risolutivo, insomma ci vogliono le palle.

  10. per si farà è si chiuderà sui 25mln pagabili in 3 rate annuali è al giocatore un ingaggio da 5mln + bonus a goal fatti e trofei vinti

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi