Calciomercato doppio colpo Juve, in arrivo Giovinco e Verratti | JMania

Calciomercato doppio colpo Juve, in arrivo Giovinco e Verratti

Calciomercato doppio colpo Juve, in arrivo Giovinco e Verratti

Importantissima giornata quella di ieri per le trattative di mercato della Juventus, che ha praticamente spianato la strada per assicurarsi tutto Giovinco e il cartellino del giovane Verratti. Per quel che riguarda la ‘Formica Atomica’, Beppe Marotta e Pietro Leonardi si sono parlati al telefono e pare sia stata una conversazione molto prolifica perché la …

Importantissima giornata quella di ieri per le trattative di mercato della Juventus, che ha praticamente spianato la strada per assicurarsi tutto Giovinco e il cartellino del giovane Verratti. Per quel che riguarda la ‘Formica Atomica’, Beppe Marotta e Pietro Leonardi si sono parlati al telefono e pare sia stata una conversazione molto prolifica perché la Juventus pare sia intenzionata ad offrire 10-11 milioni di euro per il riscatto dell’intero cartellino. Nel pacchetto, dovrebbero rientrare alcune contropartite tecniche che il Parma potrà scegliere da una lista stilata dal club bianconero: un giovane della Primavera e un giocatore già pronto subito per la prima squadra. Puntualizziamo, ancora non c’è nulla di nero su bianco e il ds emiliano ha preso tempo in modo da discuterne con il presidente Ghirardi. A Milano, intanto, la Juventus ha avuto l’ennesimo incontro con l’entourage del giocatore: la volontà espressa dal club è quella di Giovinco a Torino, mentre l’agente ha comunicato l’intenzione di valutare la proposta dell’Inter che pare più allettante per il Parma. I nerazzurri offrono 13 milioni per la metà emiliana, il che farebbe alzare l’asticella del prezzo da pagare per i bianconeri. L’impressione è che alla fine il buon senso prevarrà e Giovinco vestirà nuovamente di bianconero.

Buone notizie anche dal fronte Verratti. Il summit di ieri tra Juve e Pescara ha portato a un accordo sulla valutazione della metà del cartellino a 5 milioni. Il centrocampista resterà a Pescara un altro anno indipendentemente dalla formula con cui verrà ceduto ai bianconeri. Sul piatto, infatti, sono presenti diverse ipotesi: la Juventus può acquistare tutto Verratti rateizzando il pagamento del cartellino o prenderne metà corrispondendo subito la cifra pattuita. Nell’affare rientreranno alcuni giovani che la Paratici vorrebbe veder giocare con continuità: nella lista proposta ieri ci sono l’olandese Bouy (classe ’93, la cui metà viene valutata 2 milioni), Giandonato e Martinez.

18 commenti

  1. non credo bastino 5 milioni per la metà di giovinco presumo ce ne vorranno almeno 7-8.

  2. Questa situazione schifosa come ammesso dallo stesso Marotta, si è venuta a creare grazie ai prescritti, che fottendosene bellamente delle regole spingono il parma (ex società amica) ad assumere questa posizione.Chiunque può capire che i precritti e il parma da una parte, valutando la metà di giovinco circa 15 mln, in busta divideranno l’importo (7,5mln circa).Spesa congrua in un periodo di crisi come quuesto, ma per la juve sborsarne 15 tutti d’un botto è un bel salasso di difficile gestione.E intanto la FIGC continua a sonnecchiare nella persona di abete………….

  3. Ragazzi, se il Parma lo valuta 40 fantamiliardi, affari loro. Un DG con esperienza ti dice che 40 milioni si possono spendere per FABREGAS, uno che alla stessa età di Giovinco ha 8 anni di esperienza europea. Queste cifre per Giovinco sono pura fantascienza, così come 20 x Destro, 10 x Gabbiadini. Ma cosa hanno fatto? Una decina di gol in un campionato mediocre con una squadra mediocre il cui obiettivo stagionale era “fai segnare Giovinco/Destro” ?
    Queste cifre sono folli, manco il PSG o il City butterebbero tanti soldi per loro

  4. @chemist.gds: quoto alla grande, e c’è di più se Gabbiadini??????????vale 10 mln, e Destro 20, la quotazione di Giovinco non è una follia,se il mercato è questo…………

  5. comunque 3.5 mln in teoria li abbiamo presi noi l’anno scorso cedendolo al Parma.quindi 11 mln (richiesta di oggi) – 3.5 = 7.5 mln
    anche nel caso in cui lo si dovesse vendere a 10 già ci guadagniamo!

    anche se io credo che Conte vorrà provarlo, stimolarlo a non lasciarsi cadere quando lo spingono, e vedere se può funzionare…mal che vada, se oggi Leonardi dice che ne vale 40 mln, giocatore più forte della serie A (vediamo se lo sarà anche alla juve prima, perchè anche Martinez era forte nel Catania e Amauri nel Palermo) e poi si vede cosa fare…

    mal che vada, si fa cassa!

  6. Tutto questo ostracismo nei confronti di Giovinco continuo a non capirlo, reo poi di cosa?Semplice di una campagna diffamatoria tesa a rovinare il rapporto tra questo prodotto del vivai bianconero e i suoi tifosi.Chiariamo una volta per tutte che Giovinco non ha mai detto che vuole il posto da titolare, ma SOLO PARTIRE ALLA PARI DEGLI ALTRI E GIOCARSI LE SUE POSSIBILITA’ nella Juve.Cos’è vi fa schifo il principio democratico della MERITOCRAZIA?
    E’ stato accusato di aver parlato male dei colori bianconeri, ecco le dichiarazioni di ieri del AD del Parma Leonardi:”Se la Juventus dimostrerà di volere veramente il giocatore i problemi saranno inferiori rispetto ad altre soluzioni. Perché Sebastian è a metà tra i due club. E soprattutto perché lui è nato e cresciuto nella Juve e di quella maglia è innamorato”,Capito, cari i miei detrattori INNAMORATO DI QUELLA MAGLIA.
    Adesso sentiamo quello che dice oggi uno dei suoi procuratori, il saggio Pasqualin:
    “I procuratori non dovrebbero interferire nelle valutazioni che riguardano il prezzo del cartellino. Se la Juve dovesse acquistarlo, lo farebbe in termini definitivi. Non lo userebbe certo come mezzo di scambio. Tornerebbe per essere protagonista, non dico per forza da titolare, ma per provare almeno ad affermarsi. La rivincita è un termine sconosciuto alle ambizioni di Giovinco: lui non ha recriminazioni e guarda sempre avanti.”
    Ora visto che tecnicamente il ragazzo non si discute perchè non riportarlo a casa?E’un nazionale, ha fatto un’ottima stagione, e allora?Costa molto?Chiedete il perchè di questa operazione di mercato a chi l’ha condotta, non a lui………….

  7. guara che con 11 milioni ci compri mezzo giocator ee un furto che se lo prendano gli interista perchè la sua dimensione è quellla

  8. Io Giovinco non me lo farei più scappare! Tecnicamente non si discute, poi è veloce, la sua statura da questo punto di vista è un vantaggio! Certo pagare 10-11 milioni un giocatore che l’ha scoperto e cresciuto la Juve non mi va giù, ma piuttosto che darlo ai prescritti lo prenderei subito….sicuramente è questo il giochetto che sta facendo il Parma!

  9. ma che senso ha riscattarlo a 11 e rivenderlo a 15, ma siete matti?? tutti sti soldi sprecati per un giocatore come tanti, non si può pagare 11-12 milione per metà giovinco che vale tanto quanto un quagliarella dei tempi d’oro (15-16). andiamo alle buste chi offre di più lo prende, noi mettiamo 8-9 milioni, se il parma (con i soldi di moratti) mette 10 che se lo prendano pure. cavolo 3,5 lo scorso anno e 10 ora sono 13.5 milioni per un giocatore che ha sempre buttato fango sulla juventus, con evidenti limiti fisici, caspita a 15 milioni abbiamo preso vucinic che nella sua peggiore stagione ha fatto 10 goal e altrettanti assist. in attacco ci sono vucinic la punta di peso che dovrebbe arrivare, con quagliarella e matri a fare da sostituti. Se hai bisogno di una quinta punta da fare marcire in panchina prendi un giovane interessante (o anche lo stesso maxi lopez (7 milioni) non mi dispiacerebbe si impegna e ha dimostrato di saper segnare in serie a)

  10. lo paghi 10/11 ma lo puoi vendere anche a 15, e’ sempre un’affare. ha 26 anni e’ maturato, mi sembra,anche fisicamente. io lo terrei vucinic giovinco e un top player in mezzo….

  11. @Bennuz: bisogna vedere quanto varrebbe ‘dopo’ …ed in ogni caso lo dovresti piazzare ad almeno 22 milioni per guadagnarci gli stessi soldi… io il rischio non lo correrei…

    Marmotta non ti far fregar 2 volte con Giovinco eh… 🙂

  12. Mal che vada ne paghi 10-11 per rivenderlo dopo e farci una plusvalenza dato che è un prodotto del nostro vivaio.

  13. 10-11 milioni per riscattar giovinco?? …ma piuttosto facciamoleci dare dal ParmInter e poi saluti e baci…

  14. grazie a tutti 😉

  15. Ciao chemist.gds
    la comproprietà tutela entrambe le società. Infatti la società che riceve il giocatore ha tutto l’interesse di farlo giocare, mentre se fosse solo in prestito potrebbe trovare più vantaggioso valorizzare un giocatore di sua proprietà o far giocare un giocatore più esperto (vedi Empoli, dove Seba faceva la riserva a Vannucchi) La contropartita in tutto questo è la riscossione della metà del valore del cartellino come premio per averlo valorizzato. D’altro canto la società che cede il giocatore a sua volta accetta il rischio di pagare un giocatore già di sua proprietà, ma se lo trova con un anno di esperienza nella massima serie, praticamente già pronto per la prima squadra senza aver rischiato di farlo svalutare nel caso non avesse giocato.

  16. Cosimo_fino alla fine

    @chemist.gds
    inoltre, almeno in teoria, è una formula che tutela anche la società che cede la metà, in quanto responsabilizza la società che ha il giocatore ad aumentarne il valore (facendolo giocare) poichè le eventuali plusvalenze in questo caso si ripartirebbero

  17. @chemist.gds
    “o forse la comproprietà è voluta dal club che acquista metà giocatore per poi realizzare una plusvalenza sulla metà del cartellino nel caso in cui torna alla casa madre?”
    E’ ciò che ha voluto il Parma, solo in prestito non lo prendeva!!!

  18. scusate l’ignoranza (reale) ma perchè si preferisce dare un giocatore in comproprietà (come è stato per Giovinco) per poi riprenderlo e non in prestito solamente?

    Nel primo caso, come per la Formica (e basta) 3.5 mln la metà adesso lo riprendiamo (forse) a 11 mln. D’accordo che stiamo pagando il Parma per averlo cresciuto e fatto ‘maturare’, ed è giusto così! Però il prestito non sarebbe la stessa cosa? solo che non lo devi ripagare a peso d’oro?

    o forse la comproprietà è voluta dal club che acquista metà giocatore per poi realizzare una plusvalenza sulla metà del cartellino nel caso in cui torna alla casa madre?

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi