Calciomercato, clamoroso: Neymar era quasi della Juventus! | JMania

Calciomercato, clamoroso: Neymar era quasi della Juventus!

Calciomercato, clamoroso: Neymar era quasi della Juventus!

Neymar, asso brasiliano appena sbarcato al Barcellona, è stato vicinissimo a vestire la maglia della Juventus. Non è fantacalcio, ma quanto accaduto realmente nel 2011, quando Neymar aveva ancora 19 anni. Lo rivela oggi a ‘Tuttosport’, Franco Zavaglia, agente Fifa e a quel tempo incaricato dal club bianconero per portare in Italia il campione carioca: …

Brazil v Mexico: Group A - FIFA Confederations Cup Brazil 2013Neymar, asso brasiliano appena sbarcato al Barcellona, è stato vicinissimo a vestire la maglia della Juventus. Non è fantacalcio, ma quanto accaduto realmente nel 2011, quando Neymar aveva ancora 19 anni. Lo rivela oggi a ‘Tuttosport’, Franco Zavaglia, agente Fifa e a quel tempo incaricato dal club bianconero per portare in Italia il campione carioca: “Sono andato a Torino per prendere l’incarico – rivela Zavaglia – e stabilire una strategia di massima con i dirigenti della Juventus, poi sono subito partito per San Paolo con il mandato nella borsa. Non ricordo se la Juventus aveva già scelto l’allenatore, che poi diventò Conte, ma avevano le idee chiarissime su Neymar”.

Costato 57 milioni al Barcellona, due anni fa Neymar stava per sbarcare alla Juventus per una cifra importante, ma nettamente inferiore:

“Il calcio brasiliano iniziava a essere più ricco – spiega ancora l’agente Fifa – ma il Santos aveva bisogno di monetizzare, quindi non stavano certamente alzando barricate per impedire a Neymar di andarsene. Ci accordammo per 35 milioni di euro, una cifra importante, ma che era il valore del giocatore in quel momento. In più la Juve aveva un piano per riuscire a incrementare gli introiti con operazioni di marketing legate al personaggio, che molti sponsor stavano già corteggiando”.

Insomma, era tutto pronto per il trasferimento, ma?

“Il vicepresidente del Santos fu chiaro: se fossero andata avanti in Libertadores l’accordo non sarebbe stato più valido perché non potevano cedere l’idolo in quel momento, ci sarebbe stata una rivolta dei tifosi e non potevano permetterselo. Purtroppo per la Juventus, quell’anno il Santos non solo andò avanti nella Libertadores, ma riuscì pure a vincerla. Non capitava da 48 anni! A quel punto – rivela Zavaglia – il Santos riuscì a trovare la forza e i soldi per blindare Neymar: gli fece firmare un nuovo contratto che per metà era pagato dagli sponsor, tant’è che il giocatore iniziò a girare una serie infinita di spot, e fissò la clausola di rescissione intorno ai 60 milioni di euro. Quelli che poi sono stati pagati dal Barcellona quest’estate”.

Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

9 commenti

  1. hahahahahahha già me lo vedo il Goikoetxea di turno che mira la caviglia del simulator alla terza o quarta giornata, dopo che nelle precedenti avrà fatto incazzare mezzo mondo. c’è poi da dire che il fuscello si tuffa come una cagnotto, ma poi entra come un fabbro appena qualcuno gli ciula la palla….quindi secondo me fra cartellini rossi e entratine sulle caviglie lo vedo destinato bene fra infermeria e spogliatoio….

  2. Ecco un chiaro esempio di articolo inutile!!! Se anche fosse… saperlo adesso a chi giova? Sicuramente non al fegato di noi juventini!!!

  3. mitica juve 31

    meno male che simulator non l’abbiamo preso se questo era un’altro pacco bestiale, io credo che al Barça di quello che si è visto ieri sicuramente farà panchina e tribuna, il simulator non lo sa che in Europa le simulazioni non sono tollerate, se fa come ieri sera può dire alla sua carriera, solo una squadra di 3 categoria può prenderlo

  4. ma è il milan che sarebbe arrivato quarto senza aiutino…l’inter neanche quello…

  5. Franco è scappato dalla comunità di recupero.

  6. no secondo me cercava intermania

  7. franco hai sbagliato sito: cercavi milanmania?

  8. Non serve nessuno,siamo già competitivi con l’aiuto della federazione.
    Se manca lei,quarto posto.

  9. anche aguero e van persie lo erano… poi sono arrivati Borriello Bendtner e Anelkà…
    Questo calciomercato speriamo di non vedere Kozac o Denis al posto di Higuain Jovetic e Tevez… Anzi, mi sorprende che abbiano preso Llorente a parametro zero, non so come ci siano riusciti, menomale almeno lui… Ora però ci vorrebbe un Suarez o un Tevez al suo fianco… A costo di non fare nulla dietro e a centrocampo dove siamo già competitivi, davanti urge altro attaccante forte in coppia con Llorente…

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi