Calcio mercato Juventus: Higuain dice sì, tutti i dettagli

Calcio mercato Juventus: Higuain dice sì, ora tocca a De Laurentiis

Calcio mercato Juventus: Higuain dice sì, ora tocca a De Laurentiis

Calcio mercato Juventus: per il dopo Morata la dirigenza bianconera punta tutto su Gonzalo Higuain, che avrebbe già detto sì a 7,5 milioni l’anno

Calcio mercato Juventus: per il dopo Morata la dirigenza bianconera punta tutto su Gonzalo Higuain. Dopo le indiscrezioni circolate ieri e nel pomeriggio di oggi, la notizia è stata confermata in serata da Gianluca Di Marzio di Sky Sport, con tanto di particolari. Il ‘Pipita’ avrebbe deciso di rompere con il Napoli e starebbe addirittura pensando di non presentarsi in ritiro. Sarebbe la conseguenza del braccio di ferro tra il fratello-agente Nicholas e il presidente azzurro Aurelio De Laurentiis.

Higuain ha ribadito di non voler prolungare con il Napoli e quel punto la concorrenza si è scatenata. Nei giorni scorsi si è parlato soprattutto di Arsenal e Paris Saint Germain, ma nelle ultime ore si sarebbero intensificati i contatti con la Juventus. Addirittura, Sky Sport riferisce di un’offerta già accettata dall’attaccante argentino. Marotta, infatti, avrebbe messo sul piatto un quadriennale da 7,5 milioni netti l’anno e la risposta del ‘Pipita’ sarebbe stata positiva.

Ora, però, bisogna imbastire la trattativa con il Napoli e non sarà affatto facile contrattare con De Laurentiis, nonostante l’affare Roberto Pereyra in corso. La Juve vorrebbe sostanzialmente pareggiare l’offerta dell’Arsenal che ha messo sul piatto 60 milioni più Giroud. Madama offrirebbe la stessa cifra in aggiunta al cartellino del ‘Tucumano’, per il quale il Napoli pagherebbe alla Juventus 20 milioni totali (18 più 2 di bonus). Siamo sugli 80 milioni, che però non dovrebbero bastare, a meno che non siano messe ulteriori contropartite sul piatto, tra quelle gradite a Sarri.

Calcio mercato Juventus: Higuain con la clausola?

Si parla anche di Rugani, Zaza e Sturaro, ma difficilmente il club torinese metterà sul piatto altre contropartite oltre a Pereyra. In caso estremo, conclude Di Marzio, Marotta pagherebbe la clausola rescissoria che non sarebbe affatto scaduta lo scorso 30 giugno. Inoltre, la cifra totale (94 milioni circa) potrebbe essere suddivisa in due tranche da 47 milioni. De Laurentiis, intanto, raggiunto via Sms da Sky, parla di “stupidaggine estiva”.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi