Calcio mercato Juventus: doppio derby italiano per due stranieri

Calcio mercato Juventus: doppio derby italiano per due stranieri

Calcio mercato Juventus: doppio derby italiano per due stranieri

La Juventus aspetta la qualificazione agli ottavi di Champions League per avere soldi freschi sul mercato: nel mirino i centrocampisti Fernando e Nainngolan

FBL-EUR-C1-PORTO-ATLETICODa Juventus – Copenaghen dipenderà gran parte del prossimo calcio mercato dei bianconeri. Vincere con i danesi è fondamentale per credere ancora nel passaggio ai quarti di Champions League e a tanti bei soldini che entreranno nelle casse del club, che nel mercato estivo ha già speso molto di più di quanto incassato. In caso di fallimento, non ci sarebbero neanche un euro per le prossime sessioni, a meno di non fare qualche cessione eccellente. Pogba e Vidal, i più richiesti, non si toccano, quindi potrebbe essere alla fine Marchisio l’agnello sacrificale: dalla sua cessione potrebbero essere incassati 30-35 milioni che darebbero respiro ad un bilancio in miglioramento, ma pur sempre in negativo.

A sostituire il ‘Principino’ secondo il quotidiano ‘Il Mattino’ di Napoli, potrebbe essere Fernando del Porto: il calciatore dal doppio passaporto è in scadenza di contratto a giugno e da febbraio potrà accasarsi gratis con chiunque gli piaccia. La Juventus segue con attenzione l’evolversi della situazione, ma deve fare i conti con la concorrenza di Napoli e Arsenal e con le richieste dell’agente del calciatore, che pretende 4 milioni di euro l’anno più bonus.

Il preferito di Conte, però, rimane Radja Nainggolan, per il quale a gennaio potrebbe aprirsi un’asta con l’Inter: Cellino, presidente del Cagliari, ha aperto alla cessione del centrocampista belga ammettendo che i bianconeri sono in vantaggio su tutti. A confermare queste indiscrezioni, ci ha pensato ieri il dg rossoblu Salerno, anche se ha messo qualche puntino sulle “i”:

“Con la Juve abbiamo buoni rapporti – ha detto il dirigente del Cagliari – e il discorso del presidente Cellino è di apertura ad una eventuale trattativa ma non è detto che sarà accettata dalla società. Sicuramente sarà valutata in base alle nostre esigenze, sia dal punto di vista tecnico che economico. In estate abbiamo parlato con Marotta, non c’è stata la scintilla per chiudere l’operazione, abbiamo parlato anche di eventuali contropartite”.

Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

Un commento

  1. Per 30-35 mil Marchisio puo partire xo dubitto che arrivera qualcuno con quella cifra. Da un po di tempo si e perso e non e piu incisivo come una volta.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi