Calcio mercato Juventus | Allegri vuole De Jong a costo zero

Calcio mercato Juventus: Allegri vuole De Jong a costo zero

Calcio mercato Juventus: Allegri vuole De Jong a costo zero

Calcio mercato Juventus: idea De Jong a costo zero: l’olandese non trova l’accordo per il prolungamento di contratto con il Milan

Calcio mercato Juventus: idea De Jong a costo zero. Secondo quanto riportato oggi da diversi organi di stampa, Nigel De Jong, centrocampista olandese di 30 anni, non rinnoverà il contratto che lo lega al Milan di Silvio Berlusconi. L’ex Manchester City, che guadagna 3 milioni di euro l’anno, avrebbe chiesto al club rossonero un aumento a 3,5 milioni e un prolungamento triennale, mentre Adriano Galliani gli avrebbe proposto un biennale da 2,5 milioni più bonus.

Su queste basi, il nuovo matrimonio non si farà e il giocatore si sentirebbe sostanzialmente libero (legalmente già lo è dal 1° febbraio) di trattare con chi gli pare. Nei mesi scorsi si è parlato tanto del Manchester United, dove De Jong ritroverebbe l’ex ct della nazionale olandese, Louis Van Gaal, ma ora sembra che i ‘Red Devils’ abbiano cambiato obiettivi, volendo puntare su più corsa e meno esperienza. Esperienza che invece farebbe comodo alla Juventus, soprattutto in chiave Champions League.

L’ipotesi bianconera sarebbe supportata anche dalla presenza sulla panchina dei campioni d’Italia di Massimiliano Allegri, tecnico che a suo tempo volle fortemente De Jong al Milan. Il rapporto tra allenatore e nazionale orange è rimasto ottimo, ragion per cui Beppe Marotta e Fabio Paratici starebbero già lavorando sotto traccia pronti ad approfittare della definitiva rottura tra il centrocampista e il club rossonero. La dirigenza bianconera è sempre molto attenta ai colpi a costo zero (i 3,5 milioni di euro per lo stipendio sarebbero perfettamente in linea con i parametri della Vecchia Signora), soprattutto quando vengono dal Milan. L’esempio più lampante è rappresentato da Andrea Pirlo, sostanzialmente scaricato dal club milanese e letteralmente rinato allo Juventus Stadium. Andando un po’ più indietro nel tempo, quando alla Juve c’era una diversa dirigenza, il Milan “regalò” sostanzialmente un certo Edgar Davids, che con i bianconeri conquistò tanti trofei, tanto da diventare una stella dello Stadium.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi