Cairo risponde ad Elkann: "Dov'è finito lo stile Juve?" | JMania

Cairo risponde ad Elkann: “Dov’è finito lo stile Juve?”

Il presidente del Torino, Urbano Cairo, ha risposto alle dichiarazioni di oggi di John Elkann, che aveva ieri definito la programmazione del Torino un “fuoco di paglia”: “In riferimento alle dichiarazioni rilasciate oggi da John Elkann e riportate da diverse agenzie di stampa, non mi sembra che la sua personale esperienza nel mondo del calcio …

Il presidente del Torino, Urbano Cairo, ha risposto alle dichiarazioni di oggi di John Elkann, che aveva ieri definito la programmazione del Torino un “fuoco di paglia”: “In riferimento alle dichiarazioni rilasciate oggi da John Elkann e riportate da diverse agenzie di stampa, non mi sembra che la sua personale esperienza nel mondo del calcio gli consenta di dare lezioni. Gli ricordo, inoltre, come in quasi 6 anni da Presidente del Torino io abbia sempre assicurato personalmente un azionariato solido e stabile, nonché le risorse economiche e finanziarie necessarie per la gestione della Società, senza alcun aiuto da parte di terzi. Per quanto mi riguarda, quindi, reputo le dichiarazioni di John Elkann inopportune, inadeguate e senza stile”.

4 commenti

  1. Questa volta devo dare ragione a Caivo…Come fa ElCan a parlare così, quando è da dopo farsopoli che facciamo pena? Ricordiamoci che è grazie a lui e a le sue scelte da INCOMPETENTE con lo SMILE DEL ca**o sulle labbra che siamo diventati L’inperd del dopo farsopoli. ANZI in questo caso apprezzo ancora di più CAIVO in quanto ha difeso prontamente la sua società, mentre noi con gli attacchi mediatici che subiamo ogni giorno non muoviamo nemmeno un dito ….vero MAMMOLETTA?????

  2. È vero che il progetto Elkann non si sta rivelando positivo (benché abbia comunque fruttato due partecipazioni consecutive in Champions League, subito dopo l’anno di B), ma Cairo era arrivato a Torino con l’obiettivo di fare del Torino una squadra da zona UEFA. Ora non dovrebbe cedere la società o sbaglio? Peccato, se penso che quella società ha svolto un ruolo importante nel calcio nazionale e non solo.

  3. Fossi in cairo io sarei grato ad Elkann per il fatto che ha per una volta nominato il nome di una societa’ dimenticata da tutti. Ma, quindi, la ventesima squadra di Torino esiste ancora!!!
    Altra considerazione: Elkann nei confronti della juve ha commesso delle oscenita’; ma cairo puo’ prendere lezioni da tutti, anche da Elkann.

  4. Lo “stile Juve” ci ha tutelati da Farsopoli?
    Lo “stile Juve” ha forse generato amicizie che ci hanno aiutato in Farsopoli?
    Lo “stile Juve” ci ha forse spianato la strada per trattative di mercato?
    Con lo “stile Juve” ci siamo forse guadagnati la simpatia di qualche media?

    La risposta a tutto questo è sempre NO.
    E’ l’ora di diventare a nostra volta stronzi, perle ai porci anche basta. Diciamo quello che c’è da dire, attacchiamo per non dover poi difendere e spandiamo letame su chi lo merita.

    AMICI DI NESSUNO!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi