Caceres: pauroso incidente in Ferrari, illeso | JMania

Caceres: pauroso incidente in Ferrari, illeso

Caceres: pauroso incidente in Ferrari, illeso

Martin Caceres va a sbattere di nuovo. Si tratta del secondo grave incidente d’auto da quando si trova alla Juventus: secondo la ricostruzione fatta dal quotidiano ‘La Stampa’, il difensore uruguayano è uscito illeso dalla sua Ferrari, ma la vettura gli è stata sequestrata, la patente ritirata e comminata una multa da 1000 euro. L’incidente, …

Martin Caceres va a sbattere di nuovo. Si tratta del secondo grave incidente d’auto da quando si trova alla Juventus: secondo la ricostruzione fatta dal quotidiano ‘La Stampa’, il difensore uruguayano è uscito illeso dalla sua Ferrari, ma la vettura gli è stata sequestrata, la patente ritirata e comminata una multa da 1000 euro. L’incidente, sarebbe avvenuto poco dopo la mezzanotte: svoltando a sinistra in corso Giambone arrivando da corso Unione Sovietica, Caceres ha preso la corsia in senso unico opposto andando prima a sbattere contro una fermata del bus e infine contro due vetture parcheggiate.

Caceres è uscito con le proprie gambe dalla sua Ferrari e sul posto sono intervenute le pattuglie di Polizia Municipale e Stradale. I primi agenti hanno rilevato l’incidente, gli altri lo hanno sanzionato con 180 giorni di sequestro del mezzo, ritiro della patente (è risultato positivo all’alcol test, seppur di poco) e una multa di 1000 euro. Martin Caceres dovrebbe comunque essere disponibile per la partita di Champions League in programma domani sera allo Juventus Stadium contro il Siviglia, sua ex squadra.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi