Caceres - Juventus: divorzio a gennaio? | JMania

Caceres – Juventus: divorzio a gennaio?

Caceres – Juventus: divorzio a gennaio?

L’avventura di Martin Caceres alla Juventus sembra essere arrivata alla sua conclusione: lo scrive ‘calciomercato.com’

L’avventura di Martin Caceres alla Juventus sembra essere arrivata alla sua conclusione: lo scrive ‘calciomercato.com’. Le strade tra giocatore e società paiono ormai destinate a dividersi. Si profila un addio amaro all’orizzonte, dato il rapporto ormai deterioratosi a causa della condotta alquanto fuori dalle righe dell’uruguaiano. La Juventus è un modello di vita, uno stile e non solo una squadra. Ai giocatori che approdano a Torino viene sempre richiesto un comportamento consono all’importanza dei colori bianconeri e che non leda l’immagine di una società conosciuta in tutto il mondo.

Non è stato un caso l’addio di Vidal in estate e non sono una coincidenza nemmeno le posizioni prese dalla dirigenza nei confronti di Caceres dopo l’ultima bravata (l’incidente d’auto in Ferrari, ndr). Inoltre, ad aumentare le difficoltà di rivedere il difensore scendere in campo già da gennaio in poi, si aggiungono i continui infortuni che lo tengono costantemente ai box. Ciò accade spesso quando l’uruguaiano affronta le partite con la Nazionale e non quando scende in campo con la Juventus; e anche questo non è un caso. Infatti, Caceres non gode di un’elevata stima calcistica da parte di Allegri e il suo ruolo è passato da quello di primo ricambio nella squadra di Conte, a quello di giocatore per il turnover nella gestione del tecnico livornese. Da qui, le poche presenze nell’ultimo anno e mezzo circa (solo 17), nonostante le numerose occasioni in cui poteva essere schierato per dare fiato a giocatori come Lichtsteiner.

Via Caceres: chi arriva?

A fine anno il suo contratto scadrà e Marotta sta cercando possibili acquirenti per gennaio, a costo di non perdere un giocatore dal buon tasso tecnico a parametro zero. Allo stesso momento, si dovrà pensare ad un sostituto. La linea che gli addetti al mercato hanno intenzione di seguire è quella già applicata per l’ultima sessione, ossia provare a trovare giocatori giovani e dal grande potenziale. I nomi sul taccuino di Paratici sono due: Vrsaljko e Fabinho. Per loro servirà offrire una cifra importante, perché sono giocatori su cui Sassuolo e Monaco puntano molto e nonostante la giovane età, rappresentano già colonne fondamentali delle relative squadre.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi