Buffon: "Del Neri non ha colpe. Vinciamole tutte fino alla fine" | JMania

Buffon: “Del Neri non ha colpe. Vinciamole tutte fino alla fine”

Nonostante gli evidenti limiti tattici e i continui errori nei cambi, i componenti della rosa bianconera non perdono occasione per difendere Gigi Del Neri. Dopo Motta, Pepe, Melo e Aquilani, è toccato oggi a Gigi Buffon difendere l’operato dell’allenatore bianconero. “Adesso abbiamo un solo obiettivo: non perdere la dignita. Non dobbiamo lasciare più punti per …

Nonostante gli evidenti limiti tattici e i continui errori nei cambi, i componenti della rosa bianconera non perdono occasione per difendere Gigi Del Neri. Dopo Motta, Pepe, Melo e Aquilani, è toccato oggi a Gigi Buffon difendere l’operato dell’allenatore bianconero. “Adesso abbiamo un solo obiettivo: non perdere la dignita. Non dobbiamo lasciare più punti per strada (non vi sembra di averle già sentite queste parole?, ndr) e combattere fino alla fine . Del Neri è in gamba, dispiace che paghino sempre gli allenatori“. Sul suo futuro, poi, Buffon ha chiarito: ” Ho un contratto fino al 2013, spero di poter continuare a vincere con questa maglia“.

11 commenti

  1. @Cavallopazzo: ecco finalmente uno che lo dice.

  2. Buffon pensa a parare e a disporre meglio le barriere, magari coprendo anche il palo con 1 uomo come si faceva ai tempi di Zoff!

  3. buffon è rimasto in b perchè la juve gli ha garantito uno stipendio adeguato, come se dovesse giocare contro Real e Manchester, anche se poi ha affrontato Rimini e Spezia. Se non gli aumentavano l’ingaggio andava via, come fecero Cannavaro, Ibra ecct. Mentre Nedved e il capitano hanno dato tutto fine alla fine, lui si è rilassato pensando che il credito dei tifosi per essere rimasto in b (a guadagnare il doppio) fosse infinito per perdonargli qualsiasi cosa. Bisogna voltare pagina, grazie di tutto e arrivederci, avrà anche la stella nel nuovo stadio.

  4. Sono stanco di questi proclami, “vinciamole fino alla fine”… davvero, basta…

    Io rivoglio dei giocatori meno coraggiosi a “parole” ma più uomini in campo, nei momenti che contano…

  5. Sul discorso delle finali mi trovo d’accordo con tutti.
    Sugli insulti free a Buffon meno… Non ce la faccio a insultare nessuno di quelli che e’ rimasto, per soldi o vero attaccamento, quando eravamo in B.
    Le storie vanno chiuse con dignita’, se fine deve essere.

  6. mancano 10 finali, poi 9,8,7,6,5,4 e cosi via, dobbiamo vincerle tutte…ormai siete un disco rotto…

  7. Buffon stai zitto! ormai sei diventato un ex portiere.Via Del Neri e Buffon.Da quando è rientrato non facciamo altro che prendere reti stupide.

  8. Ma che deve dire scusate e òvviò che ò difende anke se in fòndò in fòndò pensa esattamente i cònrariò !!!!!!!!!

  9. Non dimentichiamo che Buffon si prende 6,5 milioni netti all’anno che sono 13 lordi!!! Con sti soldi Buffon dovrebbe volare più di Superman altro che discorsi per proteggere Delneri.

  10. Caro Buffon,
    faresti meglio a stare zitto e darti da fare in porta. Con te fra i pali NON vinciamo una partita!!!
    Ormai hai dichiarato che vuoi andare via dalla Juve, quindi fatti da parte che non abbiamo bisogno di te poichè Storari gioca meglio ed è più motivato

  11. Come fa a nn difenderlo,lo fa giocare nonostante nn se lo meriti !
    Eppoi BASTA con sti proclami,portano una sfiga immensa.
    Eravamo partiti con gli obiettivi che tutti conosciamo,ovviamente sfumati,poi siamo arrivati alle 10 finali e poi via via toppando a destra e a manca,siamo alle ultime 4 da vincere,poi sfumate anche quelle,ci vedremo portare via il posto in europa league dal Palermo,al quale bastera’ andare in finale di coppa italia(altro nostro obiettivo sfumato).A quel punto diranno che ci hanno provato fino all’ultimo ad entrare in europa,ma…ed a quel punto si meriterebbero un BEL lancio di ortaggi e uova,cosi tanto x RIcordargli che NOI(e nn loro) siamo la JUVE,e ci siamo rotti gli zebedei di parole di promesse e di illusioni.
    Noi vogliamo i fatti,Noi vogliamo vincere !

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi