Buffon ci scherza su: se non mi cacciano presto rinnovo | JMania

Buffon ci scherza su: se non mi cacciano presto rinnovo

Buffon ci scherza su: se non mi cacciano presto rinnovo

Domenica affronterà la squadra per cui fa il tifo sin da piccolo, poi mercoledì l’attesissima trasferta di Londra contro il Chelsea: Gigi Buffon è già carico in vista del doppio impegno e lo conferma ai microfoni di ‘Sky sport’: “La Champions ci è mancata per troppo tempo: sono stato costretto a vedere le partite dal …

Domenica affronterà la squadra per cui fa il tifo sin da piccolo, poi mercoledì l’attesissima trasferta di Londra contro il Chelsea: Gigi Buffon è già carico in vista del doppio impegno e lo conferma ai microfoni di ‘Sky sport’: “La Champions ci è mancata per troppo tempo: sono stato costretto a vedere le partite dal divano di casa. Mancava a me come a tutti: questi due anni di esilio, però, ci hanno fatto bene perché adesso avremo più fame di prima. Il Chelsea? L’anno scorso ha compiuto un miracolo perché c’erano squadre più forti ma Di Matteo ha fatto un grande lavoro“. Tornando alla lotta scudetto, l’estremo difensore della nazionale ha le idee chiare: “Sicuramente ce la giocheremo con Milan, Inter, Roma e Napoli. La squadra di Mazzarri? Non gioca la Champions ed è la squadra che gioca da più tempo insieme con lo stesso modulo e lo stesso allenatore: c’è un armonia e conoscenza che li potrà avvantaggiare per il prossimo anno“.

La squalifica di Conte, confermata ora anche a livello internazionale, quanto potrà influire?

L’anno scorso il mister ha compiuto un ‘lavorone’ infondendo in noi tanta convinzione e determinazione. Quest’anno i trofei vinti ci hanno dato consapevolezza ma questo non vuol dire che il nostro mister non ci manchi. I nuovi? Mi ha colpito Asamoah, è molto efficace e ha una grande tecnica.

Infine una battuta di Buffon su Alex Del Piero e sul suo futuro

E’ una vita nuova che ha voluto intraprendere: per il suo spessore non ci saranno problemi per lui: non posso che fargli un ‘in bocca al lupo’: batterà record anche in Australia. Il mio futuro? Quando smetterò di giocare con la Juve non andrò in un’altra squadra italiana, ma ora non mi faccio certe domande, non ci voglio pensare perché sto bene fisicamente. So di aver fatto una gran carriera, ma mi auguro di vincere ancora qualcosa. Il contratto? Vedremo quello che mi proporrà la società ma se non mi cacciano io vorrei prolungare!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi