Gianluigi Buffon | Intervista | Supercoppa Italiana 2015

Buffon: “Bravi a non forzare, giusta mentalità”

Buffon: “Bravi a non forzare, giusta mentalità”

Gianluigi Buffon, capitano della Juventus, ha parlato a Juventus.com dopo la vittoria della Supercoppa Italiana contro la Lazio. Il numero uno bianconero ha ribadito alcuni concetti già espressi in conferenza stampa, approfondendone altri: le difficoltà di un nuovo ciclo non si possono negare, ma si deve ripartire per forza. “Quello che ho detto in conferenza …

Gianluigi Buffon, capitano della Juventus, ha parlato a Juventus.com dopo la vittoria della Supercoppa Italiana contro la Lazio. Il numero uno bianconero ha ribadito alcuni concetti già espressi in conferenza stampa, approfondendone altri: le difficoltà di un nuovo ciclo non si possono negare, ma si deve ripartire per forza. “Quello che ho detto in conferenza può verificarsi nel medio periodo – sottolinea -. Cambiando tre cardini come Andrea, Arturo e Carlos, anche solo per conoscenza un piccolo dazio devi pagarlo. Ma se c’era un momento in cui la squadra andava ringiovanita e bisognava osare, era proprio questo. Abbiamo messo le basi per rivincere tante volte negli anni”.

L’importante è che il gruppo abbia ancora fame e almeno nella Supercoppa, nonostante una condizione ancora precaria, il carattere alla squadra di Allegri non è mancato:

Se dovesse venir meno la voglia di vincere – prosegue Buffon – , sarà un grande errore da parte nostra, ed il primo che non ci farà più primeggiare. Consapevoli di questo aspetto, dobbiamo cercare di avere sempre questa mentalità e questo approccio.

Infine, l’elogio ai compagni per la vittoria maturata in una partita dalle mille difficoltà:

Abbiamo affrontato una gara non facile contro un’ottima compagine, ben organizzata, e con 10 giorni in più di preparazione rispetto a noi. Siamo stati bravi a non forzare i ritmi e la giocata in certi momenti, permettendoci così di dosare bene le energie nell’arco dei 90 minuti.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi