Buffon incorona Allegri: "Non so da dove tiri fuori questi prodigi" | JMania

Buffon incorona Allegri: “Non so da dove tiri fuori questi prodigi”

Buffon incorona Allegri: “Non so da dove tiri fuori questi prodigi”

Gianluigi Buffon parla all’indomani di Juventus-Barcellona e dà grandi meriti all’allenatore bianconero, ma predica calma in vista del ritorno

Gianluigi Buffon torna a parlare di Juventus-Barcellona. All’indomani della vittoria nell’andata dei quarti di finale di finale di Champions League, il numero uno bianconero ammette che la parata più bella sia stato quella su Iniesta: “È stato un intervento difficile – dichiara a Sky Sport – perché fatto di istinto e di tempismo: come se fosse un duello tra te e l’avversario, una specie di danza dove speri di capire quando tirare fuori il braccio sinistro per non dare un vantaggio a chi hai di fronte. E poi è stata una parata importante anche per il momento della partita. E se voglio continuare ad avere una reputazione di un certo livello questa, per me, deve essere la normalità”.

La Juve ha sfoderato una prestazione maiuscola, grazie alla sagacia tattica di un Massimiliano Allegri troppo spesso bistrattato dagli stessi tifosi bianconeri: “Ha ridisegnato la Juve – dice Buffon del suo allenatore – , ogni tanto ha questi prodigi che non so dove li studia ma gli vengono bene. Complimenti a lui e a noi che ci applichiamo. Abbiamo fatto bene, ma finisce lì perché non ci hanno dato la coppa e dobbiamo ancora passare il turno. Contro il Barcellona può succedere di tutto”, conclude il capitano della Juventus.

LEGGI ANCHE  Calciomercato Juventus: avanti tutta su Tolisso, carta Lemina

Un commento

  1. Grande Gigi, alla faccia di tutti i criticoni di Allegri e delle vedove di Conte…

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi