Juventus-Trabzonspor, Buffon: "Vogliamo onorare l'Europa League

Buffon al centenario del Parma: “Onoreremo l’Europa League”

Buffon al centenario del Parma: “Onoreremo l’Europa League”

Gigi Buffon, capitano della Juventus, è stato ieri ospite del Parma per i festeggiamenti del centenario e ha parlato del prossimo impegno in Europa League

FC Parma Celebrate 100 years AnniversaryLa Juventus vola a +5 sulla Roma e si appresta ad affrontare domani l’Avellino in Coppa Italia. Ieri, intanto, si è tenuta la cena natalizia alla quale hanno partecipato il presidente Agnelli, i dirigenti, lo staff tecnico e i giocatori presso il Royal Park Gol “I Roveri”. Intanto, sempre ieri, il capitano Gianluigi Buffon ha partecipato a Parma alla festa del centenario del club gialloblu: “Torneremo in Turchia – ha commentato Buffon a Sky Sport – con lo spirito da squadra che vuol cercare, in una coppa meno nobile della Champions, di dimostrare il proprio valore. Vogliamo esser protagonisti anche in Europa League”.

La finale dell’Europa League si giocherà il prossimo 14 maggio allo Juventus Stadium, uno stimolo in più per i campioni d’Italia:

“Il Trabzonspor? Non è da sottovalutare: hanno individualità importanti, anche se attempate, e hanno fatto bene contro la Lazio, dimostrando di non essere una cenerentola europea. Poi se ci qualificheremo, penseremo alla Fiorentina. Stanno impressionando, ottengono risultati importanti e offrono un gioco bello ed efficace. Si stanno facendo apprezzare in questo anno e mezzo: li rispettiamo tantissimo e se dovremo incontrarli daremo il 110% per superarli”, conclude il capitano della Juve.

Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

Un commento

  1. Non capisco perchè uno debba specificare che onorerà la coppa. Ma perchè l’alternativa qual’è per una squadra e un allenatore che finora non si sono dimostrati all’altezza della champions?
    Quale migliore occasione per dimostrare che possiamo giocare alla grande anche in europa? Finale a Torino, la fiorentina agli ottavi….
    Se non facciamo l’esperienza di dominare qualche partita europea come si fa’ in italia, quando mai vogliamo iniziare?
    E’ ora di darsi una mossa e crescere anche in europa, non c’è bisogno che il capitano lo debba specificare nelle interviste. E’ giunta l’ora di dimostrare cosa vogliamo fare. Finora siamo stati dei quaquaraqua al di fuori dei confiini.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi