Borsino attaccanti Juventus: Van Persie e Jovetic in stand by, sale Dzeko | JMania

Borsino attaccanti Juventus: Van Persie e Jovetic in stand by, sale Dzeko

Borsino attaccanti Juventus: Van Persie e Jovetic in stand by, sale Dzeko

“Beatiful day for all, I hope to stay in Juventus” . Un firmato Sebastian Giovinco getta ombre sulla sua permanenza alla Juventus, nonostante da settimane tutte le parti in gioco ripetano che la ‘Formica Atomica è tornata a Torino per restarci. Il giallo sarebbe di facile soluzione: secondo l’agente del calciatore,m Andrea D’amico, si tratta …

Beatiful day for all, I hope to stay in Juventus” . Un firmato Sebastian Giovinco getta ombre sulla sua permanenza alla Juventus, nonostante da settimane tutte le parti in gioco ripetano che la ‘Formica Atomica è tornata a Torino per restarci. Il giallo sarebbe di facile soluzione: secondo l’agente del calciatore,m Andrea D’amico, si tratta solo di un impostore che si spaccia per Sebastian. Giovinco e Vucinic, dunque, paio ad oggi gli unici punti fermi dell’attacco della Juventus di Conte, viste le possibilità che Alessandro Matri (il Milan insiste per averlo) e Fabio Quagliarella (potrebbe essere inserito in qualche scambio), non sono certi della maglia bianconera 2012-2013. Intanto, il borsino in entrata, dopo una settimana interlocutoria, ci dice che le posizioni di Robin Van Persie (non ha ancora deciso) e Stevan Jovetic (è stato blindato dai Della Valle) sono in stand by.

Ecco perché, secondo il ‘Corriere dello Sport’, l’ipotesi Edin Dzeko è in ascesa, complice anche la possibilità che Van Persie finisca proprio al Manchester City. Attenzione, però, perché in Inghilterra danno per probabile anche la sorpresa Emmanuel Adebayor, ex Arsenal che a Torino non hanno mai nascosto di apprezzare. Per i tempi, comunque, si andrà per le lunghe, anche perché prima ci sono da piazzare diversi calciatori in esubero. Per Giampaolo Pazzini, intanto, si riapre la possibilità di uno scambio con Quagliarella o il rivitalizzato Krasic, a segno nell’ultima amichevole contro l’Hertha Berlino.

Capitolo uscite. Si sono riallacciati i rapporti tra la Juventus e il Torino per la cessione di Michele Pazienza: nei prossimi giorni è previsto l’incontro risolutore con le parti desiderose di chiudere la partita. Più difficile la questione Felipe Melo, che oggi si aggregherà alla squadra: ferme le trattative con Galatasaray e Spartak Mosca, si attendono segnali nei prossimi giorni. Stessi segnali che attende Reto Ziegler, nonostante sia aggregato ai bianconeri da Chatillon.  Il Benfica è interessato ma l’ingaggio è ritenuto troppo alto per le casse del club portoghese.

7 commenti

  1. rvp è il più forte di tutti

  2. dzeko secondo me andrebbe bene..
    sento parlare di giocatori di movimento che servono alla juve.. allora vucinic, giovinco, giaccherini, quagliarella e perfino lo stesso matri fa movimento.. serve un trezeguet, un milito insomma uno che alla prima occasione la mette dentro.. dzeko andrebbe bene..i miei due preferiti sarebbero lui e suarez.. van persie a qulle cifre è da lasciare agli altri..

  3. Alla Juventus, non serve un attaccante di movimento, ma uno che la butti
    dentro quando gli capita l’ occasione.

  4. Dzeko è un buon attaccante ma non è adatto per il gioco di Conte.. al mister servono attaccanti di movimento che fanno tagli, tornano indietro, aiutano nella manovra… Dzeko invece è piu statico.. boh che dire, si vedra..

  5. una tiri-tera che non porterà lontano: quando arriverà dovrà assimilare il credo e gli schemi del Mister e intanto saranno passati due mesi di allenamento e potrebbe essere tardi!!!

  6. Dzeko non sarebbe male !

  7. Adbeyor sarebbe molto utile.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi