Bonucci: "Barzagli un esempio, Allegri grande allenatore"

Bonucci: “Barzagli un esempio, Allegri grande allenatore”

Bonucci: “Barzagli un esempio, Allegri grande allenatore”

Leonardo Bonucci, difensore della Juventus, ha rilasciato un’intervista a Laura Barriales per la trasmissione ‘Total Italian Football’

Leonardo Bonucci, difensore della Juventus, ha rilasciato un’intervista a Laura Barriales per la trasmissione ‘Total Italian Football’. Ormai considerato un top a livello internazionale, come confermano le “avances” di Pep Guardiola al termine di Juve-Bayern, Bonucci ha rivelato quale sia il calciatore da cui ha carpito i maggiori segreti del mestiere: “La persona da cui ho imparato più di tutti è sicuramente Barzagli. In campo lo osservo ed è impressionante nell’uno contro uno. E’ un esempio per me e per tutti gli altri”, afferma davanti all’ex madrina di JTV.

La Juventus si trova attualmente in vetta alla classifica di Serie A con tre punti di vantaggio sul Napoli, ma l’inizio di stagione è stato a dir poco disastroso:

“Stavamo andando davvero male – prosegue Bonucci – , poi la sfida con il Sassuolo ci ha dato la scossa. A fine partita ci sono state situazioni all’interno dello spogliatoio che hanno creato uno shock emozionale e da lì siamo tornati la vera Juventus”.

Una rinascita merito di un gruppo molto forte, ma anche di un allenatore che arrivato a Vinovo in punta di piedi, si è saputo imporre alternando bastone e carota:

“Il mister è bravissimo a gestire il gruppo – ammette il difensore – Sa quando è il momento di lavorare e quando è il momento di una risata, è un bravissimo allenatore”.

Bonucci e la rinascita con Conte

Ovviamente, non si può dimenticare l’importanza dell’attuale commissario tecnico Antonio Conte, colui il quale dopo due settimi posti consecutivi riportò in alto la Vecchia Signora, facendole conquistare tre scudetti consecutivi oltre ad una serie interminabile di record:

“Sono stato fortunato ad incontrarlo in un momento non facile. Anche la squadra era arrivata settima in campionato e con lui siamo cresciuti tutti. Non smetterò mai di ringraziarlo”, conclude.

Leonardo Bonucci

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi