Bonucci: "Gli alibi li lasciamo ai perdenti"

Bonucci: “Gli alibi li lasciamo ai perdenti”

Bonucci: “Gli alibi li lasciamo ai perdenti”

Leonardo Bonucci, difensore centrale della Juventus, ha parlato all’indomani del pareggio di San Siro contro l’Inter. Già concentrato sulla prossima sfida, quella di Champions League contro il Borussia Monchengladbach, Bonucci ha ribadito che la Juve non ha comunque alcuna intenzione di mollare il campionato: “Gli alibi sono dei perdenti. Siamo la Juventus, siamo obbligati a …

Leonardo Bonucci, difensore centrale della Juventus, ha parlato all’indomani del pareggio di San Siro contro l’Inter. Già concentrato sulla prossima sfida, quella di Champions League contro il Borussia Monchengladbach, Bonucci ha ribadito che la Juve non ha comunque alcuna intenzione di mollare il campionato: “Gli alibi sono dei perdenti. Siamo la Juventus, siamo obbligati a vincere. Deve essere il nostro pensiero fisso”, ha detto a Premium Sport.

Tornando per un attimo sulla coreografia dei tifosi nerazzurri basata sul ‘triplete’, Bonucci ammette che queste cose sono un ulteriore stimolo per i campioni d’Italia:

La Juve è odiata perché vince ma questo è uno stimolo – ammette – , lo è stato ieri sera e deve esserlo sempre.

Intervistato anche da Sky Sport, Bonucci ha qui aggiunto:

Abbiamo giocato di squadra, come la Juventus ha fatto negli ultimi anni. E sicuramente dobbiamo ripartire da questo. Nella fase difensiva di ieri abbiamo retto contro tre giocatori fortissimi dell’Inter, ma l’aiuto di attaccanti e centrocampisti ci ha sostenuto. Zaza e Morata hanno fatto un grande pressing. A fine partita nello spogliatoio c’era rammarico per le occasioni avute, che ci potevano portare tre punti importanti.

Un commento

  1. andrea il nonno

    Il campionato è lungo e la Juve non ha mai mollato per tradizione ll motto della juve è giocare per vincere e se una squadra è più forte della Juve , tanto di cappello , ma noi non molliamo mai.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi