Bonucci fino al 2020: la conferenza stampa con Agnelli

Bonucci fino al 2020: la conferenza stampa con Agnelli (Video)

Bonucci fino al 2020: la conferenza stampa con Agnelli (Video)

Leonardo Bonucci rinnova con la Juventus fino al 2020: l’annuncio era nell’aria da tempo, ma oggi il difensore bianconero si è presentato in conferenza stampa con il presidente Andrea Agnelli per annunciarlo ai tifosi e alla stampa. Bonucci proseguirà con la Vecchia Signora fino a 33 anni, nonostante in questi giorni lo abbia cercato un …

Leonardo Bonucci rinnova con la Juventus fino al 2020: l’annuncio era nell’aria da tempo, ma oggi il difensore bianconero si è presentato in conferenza stampa con il presidente Andrea Agnelli per annunciarlo ai tifosi e alla stampa. Bonucci proseguirà con la Vecchia Signora fino a 33 anni, nonostante in questi giorni lo abbia cercato un club del calibro del Real Madrid. Il presidente Agnelli apre così la conferenza stampa dallo Juventus Center di Vinovo:

Bonucci è stato il secondo acquisto di questa gestione: ci apprestiamo a vivere altri cinque anni con la stessa passione. Saprà far crescere i nuovi e aiutare a far giocare bene la squadra. Questo è un attestato di riconoscenza e consapevolezza di quanto Leonardo rappresenta per noi e per la Nazionale – continua il presidente della Juve – Il suo rinnovo è una conferma di una linea che stiamo seguendo: parte di un blocco italiano di cui siamo orgogliosi. Alla fine di questo ciclo Bonucci avrà compiuto dieci anni di permanenza alla Juventus. Con Leo abbiamo condiviso in tutto e per tutto questi miei cinque anni di presidenza. L’ho visto crescere in questi anni, sia come uomo che come calciatore: è stato un piacere.

Quanto al mercato, sempre più difficile per i bianconeri, Agnelli spiega:

E’ stato un anno concluso in perdita, ma rivolto a migliorare i risultati. Ma era tutto previsto. E’ stato un anno difficile, ma a settembre verrà approvato il progetto di bilancio. Per quanto riguarda il mercato, credo che Marotta abbia già detto tutto quello che andava detto.

Raggiante per il rinnovo Leonardo Bonucci, che alle polemiche innescate dalle dichiarazioni di Radja Nainggolan, ennesima provocazione alla Juventus alla vigilia di una stagione, non ha voluto replicare se non rimandando il tutto al verdetto del campo:

Questo rinnovo per me è motivo di gratificazione e responsabilità. Inizia un ciclo nuovo: metto a disposizione i miei anni di esperienza qui con i nuovi arrivati. Nel 2010 quando ho saputo della Juve ero felicissimo come ora. Sta a noi iniziare un ciclo ancor più vincente. La Juve ha una programmazione lungimirante: ora c’è stato un ricambio generazionale con giovani di qualità. Abbiamo mantenuto uno zoccolo duro fondamentale per costruire nuove ed esaltanti vittorie. Rugani – sottolinea – rappresenta il difensore del futuro per la Juve e per la Nazionale. Il momento più bello? Sono stati quattro anni di grandi soddisfazioni: una tra le tante il gol alla Roma. Nainggolan? Massimo rispetto per quello che ha detto noi siamo stati abituati a parlare con il campo e negli ultimi anni abbiamo risposto con quattro scudetti e sicuramente in quei quattro festeggiamenti ho goduto tanto.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi