Boniek: "Lippi, lascia a casa Cannavaro" | JMania

Boniek: “Lippi, lascia a casa Cannavaro”

“Criticatelo pure, ma Lippi non ha torto: sposo le sue scelte e credo che al Mondiale potrebbe avere dagli azzurri la reazione che si aspetta. Mi lascia perplesso soltanto Cannavaro: non è più quello di una volta”. Zibì Boniek sostiene “criticamente” Lippi in un’intervista alla Gazzetta Dello Sport: i risultati parlano a suo favore, ma …

boniek“Criticatelo pure, ma Lippi non ha torto: sposo le sue scelte e credo che al Mondiale potrebbe avere dagli azzurri la reazione che si aspetta. Mi lascia perplesso soltanto Cannavaro: non è più quello di una volta”. Zibì Boniek sostiene “criticamente” Lippi in un’intervista alla Gazzetta Dello Sport: i risultati parlano a suo favore, ma in Sud Africa bisognerà stare attenti a non portare troppi elementi logori.\r\nL’asse comunque c’è ed è di qualità. “Buffon, Chiellini, De Rossi, Pirlo, Gilardino. Più Pazzini, che è uno che sa giocare a  calcio: nella mia Italia ci sarà sempre”.\r\nChi al posto di Cannavaro? “Nesta se decidesse di rientrare gli toglierebbe il posto”.\r\nSe in difesa abbiamo qualche problema, secondo l’ex attaccante Polacco di Juve e Roma in attacco l’Italia è ben coperta:  “Con Gilardino, Pazzini, Iaquinta e Di Natale siete a posto”.\r\nA centrocampo serve la coppia “magica”:  “De Rossi e Pirlo devono giocare assieme: non si scappa. Poi ci vuole un terzo mediano che magari possa stare in linea con le due punte esterne”.\r\nQuanto a fantasia, però, non siamo al top, ma su Cassano fa bene Lippi a lasciarlo fuori: “Manca uno alla Cassano. Non Cassano, sono d’accordo con Lippi che non lo chiama. Ci vorrebbe Kakà, uno che salta l’uomo in velocità e crea pericoli”.\r\nPer la fascia sinistra meglio Grosso o Criscito? “Grosso è un po’ macchinoso, ma non mi sembra tanto diverso da quello di Germania. Criscito gioca bene, ma al Mondiale ci vuole esperienza, non giovani contenti di cantare l’inno. Il problema è che a parte questi non mi vengono in mente altri esterni“.\r\nBalotelli ai mondiali? “In Inghilterra avrebbe già venti partite da titolare. In Italia è diverso e non sempre capisco il motivo. Però è anche vero che Balotelli è un  grandissimo giocatore che commette quotidianamente cazzate vergognose. Mou fa bene a sgridarlo”.

LEGGI ANCHE  Evra: "Vincere a Siviglia, fosse per me giocherei sempre"

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi