Beretta: Napoli - Juventus rinviata senza consultare la Lega Calcio | JMania

Beretta: Napoli – Juventus rinviata senza consultare la Lega Calcio

Beretta: Napoli – Juventus rinviata senza consultare la Lega Calcio

Continano a venir fuori nuove indiscrezioni sull’anomalo rinvio di Napoli-Juventus, match previsto per stasera alle 20.45. Dopo le dichiarazioni di Beppe Marotta, che ha confermato come la Juventus non sia stata neanche sentita prima del vertice in Prefettura a Napoli e che ha appreso del rinvio solo dalla TV, anche il numero uno della Lega …

Continano a venir fuori nuove indiscrezioni sull’anomalo rinvio di Napoli-Juventus, match previsto per stasera alle 20.45. Dopo le dichiarazioni di Beppe Marotta, che ha confermato come la Juventus non sia stata neanche sentita prima del vertice in Prefettura a Napoli e che ha appreso del rinvio solo dalla TV, anche il numero uno della Lega Calcio, Maurizio Beretta, conferma che “la Lega non è stata coinvolta in questa decisione, l’abbiamo appresa dai mezzi di informazione“. Il presidente di Lega non vuole entrare nel merito della decisione, ma puntualizza all’ANSA l’istituto organizzatore del campionato non è stato neppure coinvolto nella decisione. “Nel pomeriggio poi – aggiunge Beretta – è arrivata direttamente una comunicazione ufficiale della prefettura. Capisco il clima di preoccupazione, alla luce di quello che è successo in questi giorni, e quindi non entro nel merito: e certamente la sicurezza di tutti è un valore prioritario. Ma è un fatto – conclude – che la scelta sia stata presa senza consultare la Lega, che è l’organizzatore del campionato”.

14 commenti

  1. @Alessio:Lo ripeto per l’ennesima volta:la situazione in campania non era nè migliore nè tantomeno peggiore che nel resto della penisola.Eppure a napoli con decisione unilaterale s’è deciso lo spostamento del match.Per quale motivo?Come dimostrano i servizi fatti dagli inviati che avrebbero dovuto assistere alla partita, non per il maltempo, visto che nel pomeriggio splendeva il sole, non per impraticabilità del campo, perchè era in perfette condizioni, e nemmeno per problemi ala viabilità in quanto abbiamo potuto vedere e abbiamo appreso dalla tv che la situazione era nella norma.allora sempre mangiando una sfogliatella o un babà qualcuno ci spieghi, e in questo caso vorremmmo che ce lo spiegassi tu senza fare il piangina, e senza arroccarti su quel modo di vivere “assistenzialista che ci portiamo appresso cme retaggio del periodo borbonico”, il motivo per cui la partita non è stata disputata.Sarà che le battute sui babà sono becere e non fanno ridere, ma l’immagine che Napoli ha dato di se, ha fatto piangere e lasciato non pochi dubbi.
    Se poi d’ora in avanti quando a napoli pioverà non si dovrà più giocare, ti faccio presente che sarà meglio che non vi iscriviate al campionato di calcio…perchè di aspettare i vostri comodi e che possibilmente splenda il sole non ne abbiamo proprio voglia…….

  2. @Blast-beater
    Sicuramente ciò che dici tu è giusto, la prossima volta che pioverà, qui a Napoli si giocherà e probabilmente qualcosa sotto c’è, anche se ripeto, ieri ad un certo punto la situazione era critica e ieri sera cmq pioveva. La cosa che adesso mi dà fastidio però, è che sta passando nei tifosi napoletani l’idea che noi volevamo giocare ieri per una loro debolezza dovuta alla stanchezza champion e che quindi abbiamo paura di loro riposati e tutte ste polemiche e lamentele che noi tifosi della juve stiamo alimentando li rendono sempre più convinti di ciò. Io non posso accettare questo, noi siamo la Juve e non deve passare nella testa di nessuno che noi abbiamo paura del Napoli

  3. De Laurentiis.. credevo che lei volesse “purificare” il calcio Italiano.. da quanto ho visto ieri devo ricredermi.. l’ha combinata davvero grossa.. Pulcinella for PRESIDENT!

  4. Alessio,scommettiamo che la prossima volta che ci sarà la coincidenza”pioggia-partita”a Napoli si giocherà?Ah,giusto per la cronaca,sai chi è l’assessore alla viabilità del comune di Napoli?Tale Narducci,quello di”piaccia o non piaccia no ci sono intercettazioni che riguardano l’inter”….SI SI,PROPRIO LUI!e non serve che aggiunga che nel resto della Campania ieri si è tranquillamente giocato.Mi dispiace,ma calcisticamente parlando,dopo il 2006,e dopo ciò che è venuto fuori dal processo di napoli,non mi fido più di nessuno,nemmeno di aurelio delamentis,che ieri sarà stato sicuramente orgoglioso di essere italiano

  5. @Andrea
    Ti quoto in pieno. La situazione in Campania non è delle migliori, è esondato il Sarno e ci sono problematiche di sicurezza pubblica in molte zone. per tutti quelli che parlano a vanvera, come dei beceri leghisti, smettetela di fare sempre polemica con riferimenti alle sfogliatelle, ai babà, non fate ridere. x me che abito a Napoli è deprimente dover rinviare una partita, perchè purtroppo i servizi più elementari come un impianto fognario non funzionano. D’ora in poi quando pioverà, a Napoli non si dovrà più giocare, poichè sarà sempre a rischio l’incolumità delle persone. Punto.

  6. @Andrea: non esageriamo nelle polemiche?Il fatto che la tua posizione “a prescindere” debba essere sempre del bastian contrario, a volte risulta noiosa e stucchevole.Prendiamo atto dei servizi andati in onda ieri pomeriggio alle 17 da napoli (zona fuorigrotta), per affermare oltre ogni ragionevole dubbio che le cause dello spostamento del match sono altre.Se poi mangiando una sfogliatella vogliamo per forza asserire altro va bene, ma non avere la pretesa che de laurentis & Co. ci prendano per il culo.Altrove in situazioni peggiori si è giocato, a napoli no….ma in fondo tra qualche giorno e con i calciatori partenopei riposati tutti diranno:”scurdammuce o’ pAssato, simu è napule paesà”…..ma andatevene affanculo………..

  7. Lo spettacolo andato in onda ieri a napoli è semplicemente normale per la città in cui si giocava.Sono capaci di tutto,fidatevi.Andrea,e perchè nelle altre zone della campania si è tranquillamente giocato?perchè non si è aspettato almeno fino al pomeriggio per prendere una decisione definitiva?Provate ad invertire le parti:piove a torino,la società Juve va dal questore,e senza interpellare lega o napoli,si decide di rinviare la partita.Cosa sarebbe successo secondo voi?io una mezza idea ce l’ho!

  8. Fintanto che ci si lamenta del fatto che la Lega e la Juventus non sono state coinvolte nella decisione va bene, ma non esageriamo nelle polemiche, dato che la situazione maltempo in Campania non è effettivamente delle migliori (tutta la zona vesuviana è sotto osservazione, e c’è stato un morto; chiusa un’uscita autostradale,; aerei cancellati): dopo un’estate lunga (conclusasi praticamente in Italia a metà Ottobre), le piogge stanno martoriando tutto il Paese.

  9. Lo spettacolo andato in onda oggi a napoli è un qualcosa di “favoloso”.Sospendere un match per cosa?Solo perchè pioveva.Si pioveva, non diluviava, non esondava nulla, ma pioveva.Mi dispiace che a doverla arbitrare questa partita non ci fosse il sub Collina.Con lui non ci sarebbero stati problemi di rinvio nemmeno se in mezzo al campo si fosse palesata l’arca di Noè.Dovreste vergognarvi!!!!!Siete ridicoli, rinviare il match senza convocare nè la Juve, ne consultare chi il torneo l’organnizza.Ma a napoli, tra un babà e una sfogliatella tutto è possibile, se poi c’è la possibilità di gabbare gli altri pur di rinfrancarsi dalle fatiche di Champions meglio ancora.Ancora una volta chi strilla di più ha ragione in questo paese e viene accontentato.Prima l’Inter per i rigori, e ce ne negano uno sacro e santo a noi…..poi de Laurentis che ancora sbraita per la composizione del calendario, viene accontentato spostando il match di stasera.Naturalmente qualcuno avrebbe già individuato la data del recupero ossia il 14/12, ovvero 48 ore dopo il match della Juve con la Roma….Complimenti mai come in questa occasione è giusto affermare che siamo un “paese di Pulcinella.”

  10. Io abito a Napoli e da un 20 minuti sta di nuovo diluviando. Il problema è che quando piove a questo punto a Napoli non bisognerebbe mai giocare, perchè purtroppo qui si otturano subito le fognature. altre volte sono successi temporali, ma la partita a Napoli si è giocata, è questo che fa specie!!!

  11. Si chiudono le stalle quando i buoi sono scappati….oppure quando ci si scotta poi fa paura anche l’acqua fredda….fate voi…

  12. [email protected]

    visto che l’acciao scadente non sanno cosa sia….vanno a vedere il san paulo fa ****** e acqua da tutte le parti….e da rottamare….

  13. ma che e antonio corsa…?

  14. Ottima riflessione dell’amico Antonio Corsa…

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi