Berardi | Juventus | Tutti i dubbi di giocatore e società

Berardi – Juventus: tutti i dubbi di giocatore e società

Berardi – Juventus: tutti i dubbi di giocatore e società

Domenico Berardi alla Juventus: tutto fatto come dicono i giornali o niente di vero come sostiene l’agente del calciatore?

Domenico Berardi alla Juventus: tutto fatto come dicono i giornali o niente di vero come sostiene l’agente del calciatore? La verità, come spesso accade, sta in mezzo: il fantasista calabrese del Sassuolo piace alla Vecchia Signora, ma guai a considerare l’affare già fatto. La Juve vanta un’opzione verbale sul giocatore che l’estate scorsa ha ceduto interamente ai neroverdi, ma prima di esercitarla vuole essere sicura. Del resto, nemmeno il giocatore, che non ha mai nascosto la sua fede nerazzurra, si è mai sbilanciato su un suo possibile trasferimento in bianconero.

Berardi ad Allegri piace, che pare si fosse espresso favorevolmente già l’estate scorsa sull’eventuale acquisto in via definitiva, ma pare siano rimaste perplessità nella dirigenza. Prima di spendere 25 milioni di euro, infatti, Marotta e Paratici vogliono essere sicuri dell’investimento e fin qui Berardi non li ha convinti per una duplice serie di motivi. Per prima cosa la mancanza di continuità: il centravanti calabrese alterna ottime prestazioni a partite nelle quali gioca “a nascondino”. Inoltre, ci sono dubbi sulla tenuta caratteriale e nervosa, visti cartellini gialli e rossi rimediati nell’ultimo triennio.

Berardi: non solo la Juve

Il giocatore, dal canto suo, vuole essere totalmente convinto del salto: andare alla Juventus, infatti, significa giocarsi il posto con veri e propri mostri sacri e il rischio di rimanere spesso in panchina rimane molto alto. Per questo motivo il suo procuratore ha parlato del fatto che per andare in una big “debbano esserci le condizioni”. Insomma, Berardi vorrebbe avere rassicurazioni sull’impiego, cosa che la Juve non garantisce nemmeno a gente del calibro di Morata… Intanto, le altre concorrenti rimangono alla finestra pronte ad approfittare: con il Sassuolo avrebbero già parlato Milan, Inter e Tottenham, secondo quanto riferisce ‘Tuttosport’ e il patron Squinzi al momento non avrebbe preferenze per la cessione, nemmeno per i rossoneri per cui fa il tifo.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi