Beckenbauer: "Mi scuso con Buffon ma resto della mia opinione" | JMania

Beckenbauer: “Mi scuso con Buffon ma resto della mia opinione”

Beckenbauer: “Mi scuso con Buffon ma resto della mia opinione”

Franz Beckenbauer, presidente onorario del Bayern Monaco, a distanza di qualche giorno dall’infelice uscita nei confronti di Gigi Buffon (“sembrava un pensionato”), non fa marcia indietro. Si scusa con il capitano della Juventus, ma non corregge il tiro: “Mi scuso nel caso in cui Buffon si sia sentito offeso dalle mie parole, non volevo. Resto …

beckenbauer-franz-tvFranz Beckenbauer, presidente onorario del Bayern Monaco, a distanza di qualche giorno dall’infelice uscita nei confronti di Gigi Buffon (sembrava un pensionato), non fa marcia indietro. Si scusa con il capitano della Juventus, ma non corregge il tiro: “Mi scuso nel caso in cui Buffon si sia sentito offeso dalle mie parole, non volevo. Resto però convinto della mia opinione: Buffon avrebbe dovuto bloccare le palle sul primo e sul secondo gol”, ha detto il presidente del Bayern al quotidiano tedesco ‘Bild’.

Un commento

  1. non facciamo come gli altri alla fine ha espresso un opinione condivisibile l errore di buffon è evidente non è il primo e non sarà neanche l ultimo non ha offeso nessuno è un grande del calcio e come tale ha un gran rispetto per un altro fuoriclasse come buffon.d altra parte anche buffon gli ha dato ragione.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi