Barzagli: "Moenchengladbach in un periodo super"

Barzagli: “Moenchengladbach in un periodo super”

Barzagli: “Moenchengladbach in un periodo super”

Andrea Barzagli, uno dei senatori dello spogliatoio della Juventus, mette in guardia i compagni dalle insidie di Champions: domani sera i campioni d’Italia faranno visita al Borussia Mönchengladbach, che all’andata ha costretto i bianconeri allo 0-0 e che in Bundesliga è reduce da cinque vittorie consecutive. La Juve vorrebbe chiudere i conti con la qualificazione …

Andrea Barzagli, uno dei senatori dello spogliatoio della Juventus, mette in guardia i compagni dalle insidie di Champions: domani sera i campioni d’Italia faranno visita al Borussia Mönchengladbach, che all’andata ha costretto i bianconeri allo 0-0 e che in Bundesliga è reduce da cinque vittorie consecutive. La Juve vorrebbe chiudere i conti con la qualificazione ottenendo una vittoria, ma non sarà affatto facile fare bottino pieno: “Sarà complicata – spiega il difensore toscano ai microfoni Rai – , loro vengono da un ottimo periodo e si è visto anche allo Stadium, dove si sono difesi, è vero, ma in modo molto ordinato. In casa loro vorranno vincere per avere ancora speranze di qualificarsi e per noi sarà fondamentale fare il risultato. Punti deboli ne hanno tutte le squadre, all’andata ci è mancata un po’ di inventiva per creare qualche palla gol, speriamo di avere più opportunità questa volta. Ottimismo? Ci deve essere sempre. In ogni partita si deve sempre provare a vincere, stiamo trovando questa mentalità e dopo il Derby vinto il morale è più alto”.

Fin qui in Champions la Juventus ha fatto molto bene, meno in campionato dove si spera che la vittoria del derby abbia finalmente scacciato i fantasmi di inizio stagione e che finalmente si trovi la continuità che ha contraddistinto gli ultimi quattro anni:

Il derby? È stata una partita davvero difficile e ottenere i tre punti era fondamentale. Vincere negli ultimi secondi fa ancora più piacere – ammette Barzagli – , ma ora dobbiamo già guardare avanti.

Impossibile, allo stato attuale delle cose, dunque, fare un paragone con la scorsa stagione, quando la Juventus sfiorò addirittura il triplete:

Sono due stagioni iniziate in maniera diversa. Speriamo di riuscire a trovare la continuità che finora ci è mancata per vari motivi: abbiamo cambiato molto e dobbiamo diventare più squadra e giocare meglio – conclude – , ma tutto questo può arrivare con il tempo.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi