Barcellona-Juventus 0-0: interviste ad Allegri, Dybala, Bonucci e Cuadrado

Barcellona-Juventus 0-0: interviste ad Allegri, Dybala, Bonucci e Cuadrado

Barcellona-Juventus 0-0: interviste ad Allegri, Dybala, Bonucci e Cuadrado

Barcellona-Juventus 0-0: le interviste ai prootagonisti, Massimiliano Allegri, Paulo Dybala, Leonardo Bonucci e Juan Cuadrado

Barcellona-Juventus 0-0, le interviste post-partita. Massimiliano Allegri entra di diritto nell’Olimpo degli allenatori a livello mondiale. Proprio mentre qualcuno pronosticava che nessuna squadra italiana sarebbe arrivata in fondo alla Champions per i prossimi 10 anni, il tecnico toscano conquista la seconda semifinale in tre anni.

“Bisogna fare i complimenti ai ragazzi per quello che stanno facendo in questa stagione – ha detto a Premium Sport al termine della partita del Camp Nou – . Abbiamo fatto un passo in avanti contro un avversario di grandissimo livello. Abbiamo fatto una gara difensiva, siamo partiti bene poi abbiamo sofferto il giusto: la semifinale è meritata. Non è però un traguardo, è un passaggio per arrivare a Cardiff. Che il Barcellona per due partite non faccia gol è motivo di grande merito, dietro abbiamo fatto benissimo, avremmo potuto giocare per un giorno intero e sarebbe stato difficile farci gol”.

Alla fine della partita, anche il Camp Nou ha applaudito i bianconeri, a conferma che quella dei bianconeri sia stata una grandissima impresa.

“Siamo nel momento decisivo della stagione e non dobbiamo mollare ma i ragazzi sono professionisti veri e hanno un grande senso di responsabilità. Questa gara e Real-Bayern – continua Allegri – sono state due partite bellissime, si sono affrontate le quattro squadre più forti d’Europa. L’applauso dei 100mila spettatori del Camp Nou è stato molto educativo per il calcio. Dove può migliorare questa squadra? Nella gestione della palla. Nel primo tempo dovevamo essere più calmi nel girare il pallone. Sicuramente è mancata un po’ di lucidità perché ci siamo difesi molto, ma ci può stare in questo stadio contro campioni del genere. Solo una grande Juventus poteva passare questo turno”, conclude.

Barcellona-Juventus 0-0: Dybala

Al termine della partita, Paulo Dybala si è espresso così ai microfoni di Mediaset Premium:

LEGGI ANCHE  Ufficiale: Dybala fino al 2022, "fiero di restare altri 5 anni" [VIDEO]

“Siamo tutti veramente contenti – ha sottolineato – . Sapevamo che dovevamo essere troppo solidi in difesa, non prendere gol contro una squadra come il Barcellona è importante. Messi? Non abbiamo parlato, ci siamo solo salutati perché siamo compagni di nazionale”. Venerdì il sorteggio delle semifinali: “Monaco, Atletico o Real Madrid? Volevamo tutti tranne il Barcellona e lo abbiamo preso. Vediamo cosa dirà il sorteggio, non abbiamo una favorita”.

Barcellona-Juventus 0-0: Bonucci

Dopo aver sperato di incontrare il Barcellona ai quarti, Leonardo Bonucci non fa previsioni per il sorteggio delle semifinali in programma venerdì:

“Chi temo per il sorteggio di venerdì? La Juve adesso mette paura. Bisognerebbe chiedere alle nostre avversarie chi non vuole incontrarla in semifinale. Il nostro obiettivo è andare in finale. Sapevamo che venivamo a giocare la partita rischiando, siamo stati bravi a rimanere uniti e compatti. Merito della grande corsa degli esterni, è stata una grande prova di sacrificio e umiltà. La qualificazione col Barça conferma che siamo una grande squadra”, le parole a Mediaset Premium.

Barcellona-Juventus 0-0: Cuadrado

Juan Cuadrado esulta ai microfoni di Premium Sport al termine di Barcellona-Juve:

“Ringrazio Dio per questa qualificazione: abbiamo giocato da grande squadra, soffrendo e sacrificandoci come serviva. Real o Atletico in semifinale? Chi verrà verrà, ora: l’importante era qualificarsi, e lo abbiamo fatto meritandolo”.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi