Balotelli's life: tre multe al giorno di media alla sua Maserati | JMania

Balotelli’s life: tre multe al giorno di media alla sua Maserati

Balotelli’s life: tre multe al giorno di media alla sua Maserati

Tre multe al giorno, sanzioni per 10.000 sterline e auto rimossa 27 volte. E’ il curriculum di Mario Balotelli al volante. A puntare il dito contro SuperMario in versione automobilista è il Sun, il tabloid che segue in maniera dettagliata le vicende dell’attaccante italiano del Manchester City. Sembra che le ‘performance’ del giocatore al volante …

Tre multe al giorno, sanzioni per 10.000 sterline e auto rimossa 27 volte. E’ il curriculum di Mario Balotelli al volante. A puntare il dito contro SuperMario in versione automobilista è il Sun, il tabloid che segue in maniera dettagliata le vicende dell’attaccante italiano del Manchester City. Sembra che le ‘performance’ del giocatore al volante stiano creando parecchi grattacapi alla società. Il personale del City, infatti, deve andare in continuazione a recuperare la Maserati che viene rimossa per una valanga di violazioni. Secondo il giornale, in media Balotelli rimedia tre multe al giorno.
Un’anonima fonte interna al City racconta la ‘routine’ automobilistica di Balotelli: “Mario guida la sua auto dal suo lussuoso appartamento di lusso fino a un ristorante distante pochi isolati. Poi la lascia lì, sulle doppie strisce gialle in divieto di sosta. La scorsa settimana, la Maserati non si accendeva: lui l’ha lasciata lì senza problemi. Lo staff ha dovuto recuperarla per ben 27 volte“. Pagare le sanzioni, per il 20enne che guadagna quasi 4 milioni a stagione, non è un problema.
”L’addetto, che la società usa di solito, ogni volta fa pulizia nel cassetto dell’auto e toglie tutti i biglietti delle multe. A Mario sembra non interessare, per lui è una goccia nel mare’‘, aggiunge la fonte prima di svelare un altro episodio. ”E’ stato fermato dalla polizia, aveva 25.000 sterline in contanti sul sedile del passeggero. Gli hanno chiesto per quale motivo” avesse tutto quel denaro ”e lui ha risposto: ‘Perché io posso’. Non si preoccupa molto dell’autorità”.
L’ultima affermazione è suffragata dal complicato rapporto tra l’ex interista e il City, visto che Balotelli nella prima stagione inglese ha dovuto pagare circa 300.000 sterline in multe per gli atteggiamenti tenuti in campo, con 2 espulsioni e 10 ammonizioni in 24 partite, e fuori.
Le ultime settimane, in particolare, hanno offerto materiale in abbondanza ai cronisti del Sun. Dopo la vittoria del City contro il Manchester United nella semifinale di FA Cup, l’attaccante ha scatenato un putiferio esultando davanti ai tifosi dei red devils: ha mostrato la maglia ai supporters rivali ed è finito nel mirino di alcuni avversari, a cominciare dal furibondo Rio Ferdinand. In precedenza, Balotelli si era distinto per il lancio di freccette ai giocatori del settore giovanile del City e, a quanto pare, per un comportamento non irreprensibile in un night-club.
In questo quadro, è passata in secondo piano la folle espulsione rimediata in Europa League contro la Dynamo Kiev. Nella casella delle buone azioni, invece, qualche giorno fa ha trovato posto la donazione di 1000 sterline ad un clochard (ma solo dopo una serata fortunata in un casinò).
E pensare che questo tizio c’è chi lo vorrebbe alla Juventus…

Credits: ADNKRONOS
Fracassi Enrico

Un commento

  1. Capitan Haddock

    beh, con il Direttore a furia di pagare multe avrebbe giocato gratis ….

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi