Avv. Rodella: "Juve, puoi già richiedere indietro gli scudetti" | JMania

Avv. Rodella: “Juve, puoi già richiedere indietro gli scudetti”

Avv. Rodella: “Juve, puoi già richiedere indietro gli scudetti”

L’Avvocato Paolo Rodella, interpellato da ‘Tuttosport’, spiega dalle colonne del quotidiano sportivo torinese il perché la Juventus possa già richiedere indietro i due tricolori sottratti da Farsopoli. “Le decisioni degli organi di giustizia sportiva, di­venute definitive e quin­di inappellabili, possono essere impugnate per re­vocazione davanti alla Corte di giustizia federa­le qualora sopraggiunga­no dei fatti nuovi. …

L’Avvocato Paolo Rodella, interpellato da ‘Tuttosport’, spiega dalle colonne del quotidiano sportivo torinese il perché la Juventus possa già richiedere indietro i due tricolori sottratti da Farsopoli.
Le decisioni degli organi di giustizia sportiva, di­venute definitive e quin­di inappellabili, possono essere impugnate per re­vocazione davanti alla Corte di giustizia federa­le qualora sopraggiunga­no dei fatti nuovi. Que­sto, in sintesi, il contenu­to dell’articolo 39: ci so­no casi di dolo, casi in cui si è giudicato con prove false, casi in cui sono emerse prove rilevanti successive alla sentenza. Allora si dà la possibilità di chiedere la revisione o la revocazione del giudi­zio, ma ciò deve avvenire entro trenta giorni dalla scoperta del fatto nuovo“.
E la vicenda degli scudet­ti bianconeri rientra proprio in questa casistica. “Certo, rispetto all’estate 2006 stanno emergendo fatti nuovi. Volendo esse­re elastici, si può pensare addirittura a una revi­sione sulla base delle in­tercettazioni presentate a Napoli. Costituiscono chiaramente degli ele­menti che, se fossero sta­ti a conoscenza già allora dagli organi di giustizia sportiva, avrebbero in­fluito sulla sentenza, che sarebbe stata di natura diversa, quanto meno sulla pluralità dei sog­getti sanzionati“.
La Juventus po­trebbe non aspettare neanche la sentenza del tribunale di Napoli… “Riterrei di sì, sarebbe una richiesta molto più articolata e travagliata perché si baserebbe su atti di indagine, ovvero le intercettazioni, ma il club potrebbe agire già ora“.
Con un’eventuale sen­tenza favorevole a Na­poli, infine, i fatti nuovi sareb­bero ancora più rilevanti. “Direi che esiste una gra­dualità di fatti nuovi: le intercettazioni sono l’ele­mento meno rilevante ma già sufficiente, qualo­ra fosse revocato lo scu­detto 2006 assegnato a tavolino all’Inter ci tro­veremmo di fronte a un altro fatto assai rilevan­te perché iniziano a cade­re altri presupposti. Infi­ne, con un verdetto a fa­vore da parte dei giudici di Napoli la Juventus avrebbe in mano un ele­mento fondamentale per avanzare la richiesta“.

4 commenti

  1. Ovvio ridatceli subito altro ke 98 e 2002 ke poi mi deve spiegare apaprte quello del 98 dove si puo discutere (ma cmq l’abbiamo vinto noi ) quello del 2002 l’abbiamo strvinto kazzo vuole dentimarci a detto bene andreino agnelli nn a imparati a vincere l’inter e nn lo fara’ mai !!!!

  2. Ovvio ridatceli subito altro ke 98 e 2002 ke poi mi deve spiegare apaprte quello del 98 dove si puo discutere (ma cmq l’abbiamo vinto noi ) quello del 2002 l’abbiamo strvinto kazzo vuole dentimarci a detto bene andreino agnelli nn a imparati a vincere l’inter e nn lo fara’ mai !!!

  3. la battaglia contro farsopoli, la gazzetta ed i falsi onesti nerazzurri è un dovere morale di ogni sportivo x ridare trasparenza, equità e giustizia al calcio.

  4. E allora ! Avanti,forza chiedere subito gli scudetti che ci hanno scippato. La storia deve rimettersi a posto,2 scudetti in piu’ a Noi e 1 scudetto in meno agli inter-CETTATI.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi