Attenta Juve, il Chelsea vuole Conte | JMania

Attenta Juve, il Chelsea vuole Conte

Attenta Juve, il Chelsea vuole Conte

Antonio Conte sta studiando l’inglese da due anni: di sicuro gli servirà per affrontare al meglio le trasferte in Europa delle Juventus, ma presto potrebbe addirittura essere una lingua vitale per la sua carriera. Sì, perché stando a quanto riporta oggi la ‘Gazzetta dello Sport’, il patron del Chelsea Roman Abramovich lo avrebbe inserito nella …

antonio-Conte-ChelseaAntonio Conte sta studiando l’inglese da due anni: di sicuro gli servirà per affrontare al meglio le trasferte in Europa delle Juventus, ma presto potrebbe addirittura essere una lingua vitale per la sua carriera. Sì, perché stando a quanto riporta oggi la ‘Gazzetta dello Sport’, il patron del Chelsea Roman Abramovich lo avrebbe inserito nella lista dei probabili sostituti di Rafa Benitez. Secondo le ultime indiscrezioni provenienti dall’Inghilterra, se il tecnico spagnolo dovesse andare male nelle prossime due partite il patron dei Blues lo manderebbe a casa richiamando sulla panchina l’israeliano Avran Grant. Si tratterebbe, ovviamente, di una soluzione ponte in vista della prossima estate, quando dovrebbe esserci il vero e proprio ribaltone in panchina.

Secondo i bookmakers il favorito rimane Josè Mourinho, ipotesi rilanciata anche ieri dal ‘Sun’, mentre meno possibilità hanno Gianfranco Zola e l’ex juventino Michael Laudrup. In ascesa, invece, le quotazioni appunto dell’allenatore della Juventus, di cui Abramovich è rimasto letteralmente affascinato: il magnate russo vorrebbe un Chelsea duro e combattivo, esattamente com’è il tecnico leccese. Che per di più è italiano, categoria di allenatori che Abramovich da sempre predilige (Ranieri, Ancelotti, Di Matteo). Antonio Conte, però, è legato alla Juventus fino al 2015: da quella data in poi il tecnico bianconero potrebbe anche optare per un’esperienza all’estero (piace anche al Manchester United), prima di sedere sulla panchina della nazionale italiana.

Attenzione, però, perché Abramovich, scottato dopo la firma di Guardiola al Bayern Monaco, è capace di tutto ed ha gli “argomenti” per convincere chiunque. Anche Antonio Conte, che indiscrezioni danno in rotta con il dg e ad Beppe Marotta

23 commenti

  1. e che ci và a fare in quella squadraccia che non passa il primo turno di champions?

    Il ciclo della Juve è solo all’inizio,c’è ancora tutto da vincere
    quello dei Berlusca,De Laurentis e del terzo incomodo che non voglio nemmeno nominare, ormai è sul viale del tramonto.

    Ancora un pò di pazienza

    forza Juve

  2. capitan sparrow

    Mi piace la definizione “il kaino”…..
    Ragazzi, non stiamo parlando di Marotta ma di Conte. Il problema non è solo un DS che non riesce a farsi valere sul mercato. Il problema è più grave; Antonio potrebbe finire per essere esasperato da un’atmosfera divenuta ormai irrespirabile, con attacchi a ogni sospiro, con dirigenti federali sempre pronti a colpevolizzarlo; per certa stampa e per la procura federale l’unica persona da punire in fretta per il calcioscommesse era Conte perché “non poteva non sapere…..”. Non scherziamo, hanno capito benissimo che Antonio è il valore aggiunto della Juve, e cercano di distruggerlo o, quantomeno, di farlo scappare all’estero. E’ tutto studiato, purtroppo, siamo tornati al 2006 con una evoluzione del concetto, che in fondo è sempre lo stesso: colpite la Juve. Stavolta significa colpire Antonio Conte.

  3. rogerilmigliore

    sinceramente non credo che conte e marotta siano in rotta di collisione.Non si spiegherebbe l’improvvida uscita sul misero guida(scritto apposta in minuscolo) per andar dietro al nostro mister entrato in campo per sbranarlo. Quale occasione migliore,se fossero in disaccordo,per prendere le distanze?Invece sembra che il gelido Marotta si sia fatto trascinare dal carattere fumantino del tecnico!

  4. Mi dispiacerebbe tantissimo se dovesse succedere,quindi facendo buon viso a cattivo gioco,suggerisco di assumere il gatto e la volpe;ossia l’aitante nicchi e il riccioluto
    e arrogante braschi cosi’ da toglierceli dalle
    etc.etc.Viva braschi,viva valeri,viva guida.

  5. Condivido Piera…..
    Agnelli mi sembra una persona intelligente e non ho dubbi che le valutazioni sulla scaltrezza di Marotta le abbia fatte e credo anche che abbia pesato l’incidenza di Conte sui successi degli ultimi 2 anni.
    I conti saranno fatti alla fine con equilibrio, ma dico sempre che Conte non può fare sempre i miracoli!

  6. Enrico il Tribuno

    Leggo comparazioni iperboliche tra l’operato di Pradé e Marotta: i due avevano ed hanno responsabilità e disponibilità economiche diverse cosi come i due clubs hanno ambizioni diverse! Pradé a Firenze sta facendo benissimo, inutile nasconderlo cosi come aveva ben fatto con Bruno Conti alla As Roma: capace di vendere a prezzi irreali calciatori come Aquilani (27 mln), Nastasic (16 mln) ed al contempo trovare validissimi sostituti a basso prezzo perché, siam ancora una volta sinceri, Borja Valero a 7 mln e Pizarro a ZERO son ottimi affari. Riprendere Toni una magata perché il calciatore è serio professionista ed anche alla Juventus aveva ben fatto e la sua sola colpa era un salario mostruoso che poteva pero’ essere rinegoziato, “volendo”…meglio di Bendtener lo sarebbe stato.
    Capitolo, anzi, capitoli dedicati a Marotta ne son stati scritti tanti…forse, la verità è ben celata a Torino ma tra lui e Conte, ovvio, scelgo Antonio Conte ed accompagno Marotta alla porta con educazione perché come lui ce ne son tanti…meglio di lui, qualcuno possiam trovarlo di sicuro! Marino? Sartori? Il ritorno di Bobby goal? Magari…forza Antonio Conte.

  7. Premessa: Io come ben sapete non sono juventino ma di più.
    Ma una parolina a conte la direi…..MA COSA ASPETTI VAI AL CHELSEA O AL MANCHESTER U. CHE QUI IN QUESTA VALLE DI LACRIME JUVENTINA NON TI COMPRANO UN GIOCATORE TOP MANCO SE’ A MAROTTA GLI FANNO IL TRAPIANTO DELL’OCCHIO.

  8. se a conte preferite montella (l’allenatore più promettente), se a pirlo (0 mln) preferite borja valero (7 mln), se a pogba (900.000 €) preferite pizarro (0 mln), se a vidal (10,5 mln più bonus) preferite aquilani (prestito per 3 anni, costo 5,5 mln ingaggio), se ad asamoah (9 mln per la metà) preferite cuadrado (1 mln prestito, più 5 mln per la metà a fine anno, tra due anni potrà riscattarlo dai pozzo, ma voglio vedere quanto gli costerà), allora non c’è dubbio: della valle pradè e macia sono meglio di agnelli marotta e paratici. se poi vogliamo dire che le nostre riserve sono costate come i loro titolari, sono d’accordo: infatti con tutti gli infortuni che abbiamo avuto, siamo avanti di 13 punti, e non abbiamo il top player che loro invece hanno. volevo vedere se gli mancava roncaglia per 2 mesi (a noi chiellini), borja valero per 1 mese (a noi pirlo), o gestire jovetic come noi abbiamo dovuto gestire vucinic, come sarebbero ora in classifica. su rossi (11 mln), a cui auguro di riprendersi completamente, hanno scommesso come noi con giovinco: con gli infortuni che ha avuto, il meglio potrebbe averlo già dato. se jovetic, come penso, non verrà alla juve, è perchè andrà al city: pensate che l’operazione nastasic (16 mln + savic 9 mln) non preveda un’ opzione su di lui?

  9. http://jmania.it/dossier-giuseppe-marotta-un-carriera-tra-luci-e-ombre/
    @Arpharazon..
    Calcolatrice alla mano non fanno 210 milioni… Ma poco più di 131 milioni..
    Volendo Marotta può vendere Vidal e avere anche lui una super plusvalenza..
    Ma credo che sia più importante che la squadra continui a vincere.. La fiorentina può vendere ogni anno uno dei suoi pezzi pregiati (come farà la prossima estate con Jovetic) perchè ha ben altre ambizioni..
    Toni è stato alla Juventus, portato dallo stesso Marotta, ma non ha lasciato segno.. Colpa di Marotta o del tipo di gioco che vuole Conte?? Penso che dovremmo rassegnarci a una punta centrale che non arriverà mai a 20 gol stagionali in campionato..
    Su Aquilani non mi esprimo.. Meglio riscattare lui o prendere nella stessa sessione di mercato Vidal??
    Poi Pizarro… Meglio prendere lui o Pirlo l’anno precedente a parametro zero?? (sono coetanei – 1979)..
    Cassani l’hanno già dato via (Genoa)..
    Per tutti quelli che diranno: sai che ci vuole a prendere un parametro zero come Pirlo!! Non mi sembra che esista solo la società Juventus nel panorama calcistico.. Evidentemente Marotta è persuasivo nelle argomentazioni e nel delineare il progetto societario dei prossimi anni..
    Avrà anche lui i suoi difetti, ma dico solamente che i fatti gli stanno dando ragione.. Tutto qui..

  10. La Juventus in oltre 70 partite ne ha perse 3, scudetto supercoppa prima in campionato superato un turno di champions alla grande contributo determinante di giocatori Juve in nazionale con qualificazione anticipata di 2 anni ai mondiali dove non mi sembra ci fossero “molti” giocatori della Fiorentina. Ridimensionato monte ingaggi in maniera significativa. Marotta sarà pure scarso, però ho la sensazione che qualcuno dimentichi dov’eravamo 2 anni fa!

  11. Condivido TUTTO, proprio TUTTO sulla ns ingenua “marmotta”! Vorrei tanto che tutti mandassimo tante e-mail alla Società invitandola a trovare un incarico diverso al ns attuale DG per poterlo sostituire da subito con un altro. Io l’ho fatto e continuerò a farlo, fatelo anche voi! Ah, dimenticavo Marotta lo volle il kaino,quindi sarà molto difficile disfarsene…. AA dovrà usare tutta la diplomazia di cui è provvisto, ma lo DEVE fare.

  12. Pradon errore:

    2010-2011 non 2009-2010.

  13. Su mastrotta(nuovo pseudonimo di marotta) (oltretutto occupandosi di pentole e materassi favorirebbe la sua naturale propensione cioè SVENDERE)si sa come la penso condivido assolutamente manuel, arpharazon e tutti coloro che pensano che la juve meriterebbe un ds che abbia sagacia tattica astuzia,tempismo e bocca cucita sul mercato e non uno che in ogni trattativa importante blatera su questo e quello e poi finisce sempre col prendere uno squallido ripiego dell ultimo minuto e magari con un ingaggio pure fin troppo alto (ANELKA)..per quanto riguarda conte secondo me lascerà la juve solo quando avrà vinto tutto..poi magari vorrà misurarsi con campionati esteri per mettersi un po in gioco salvo poi tornare di nuovo a casa sua,LA JUVENTUS..

  14. @Juver

    Pradè è quello che ha venduto Nastasic 16 mln di euro e si è fatto dare pure Savic,ha preso Borja Valero a 7 mln di euro,ha trattenuto Jovetic e che non ci venderà per ripicca grazie all'”affaire Berbatov” il quale non è stato preso per colpa non di certo sua,ha preso Toni il quale ha fatto gli stessi gol di Berbatov al Fulham,che ha preso Aquilani Pizarro Roncaglia Rodriguez Cuadrado spendendo in estate 26 mln di euro e incassandone 37, 11 mln di attivo investiti nella “scommessa Rossi” a gennaio che se dovesse funzionare si ripagherà da sola,stessa cifra spesa da qualcun’altro per un certo Martinez al primo anno,dulcis in fundo ha ingaggiato l’allenatore più promettente della A cioè Montella.Questo nei primi sei mesi di lavoro,senza considerare che la Viola è a -4 dalla zona Champions.
    Di questi tempi dov’era la Juventus nel 2009-2010?
    Questa è la dimostrazione che si può lavorare senza spendere cifroni se si hanno buone idee e si conosce il mestiere.questo non vale solo per la Juventus ma in generale tra l’altro.Voglio chiarire una cosa:io non ce l’ho con il nostro dg in quanto persona che ritengo stimabile anzi ce ne fossero,ma in quanto dirigente il cui lavoro per me è stato deludente rispetto a quanto speso(210 mln in tre anni!)e a chi ti copre le spalle(la Fiat non è Tod’s).

  15. Avrà anche ripreso Toni (che non stà manco sfigurando in quella squadra), ma ha preso anche Cassani, Savic, Gonzalo Rodríguez, Borja Valero, Aquilani, Cuadrado, Pizarro e ha stravenduto Nastasic, portando il bilancio a zero!

  16. Ma Pradè, quello che ha ripreso Toni, dopo che tutti avevano deriso Marotta per il suo acquisto?? Ok, ok è proprio lui…
    Poi ricordo che non sono 210 milioni… 😉

  17. Non ci sono parole migliori di quelle di @Manuel con cui avrei potuto esprimere il mio pensiero,e la dose potrebbe essere rincarata,tipo “politica giovani” quasi nulla e segno meno ad ogni campagna acquisti,e non mi venite a rafilare il disastro del 2006 e la passata dirigenza,Pradè a Firenze con quattro lire(non 210 mln di euro!) ha rivoltato una squadra come un calzino rimettendo anche a posto i conti della società e risollevando un ambiente che non solo era depresso ma anche imbestialito.
    In ogni caso tra Conte e Marotta se dovessi scegliere non avrei nessun dubbio o remora.
    Comunque il mio pensiero,maturato quest’estate,è che la Juventus deve essre venduta ai suoi tifosi,con tutto ciò che ne consegue ovviamente.

    ps:@redazione JM a Collepepe qualcuno chiami la neuro.

  18. Conte potrà stare a lungo nelle Juve se e solo se Marotta andrà via… Entrambi non mi sembrano una coppia inossidabile.
    Troppe scelte personali a discapito dell’altro!

  19. @JU30dod

    D’accordo e io ribadisco che A memoria, non ricordo trattative lunghe ed estenuanti portate a termine con successo(per successo intendo alle nostre condizioni). Non per fare il nostalgico moggiano, ma ve la ricordate quanto fu dura strappare Emerson alla Roma, o convincere Nedved a lasciare la capitale o, ancora ,persuadere i prescritti che Cannavaro fosse un ferro vecchio scambiabile col fenomeno Carini? Tutti braccio di ferro stravinti da Moggi. Ecco Marotta nel braccio di ferro soccombe sempre, quando non abbandona il tavolo prima di cominciare.
    Secondo punto, l’improvvisazione che, a volte, dà l’impressione di regnare sovrana in certe trattative, quella filosofia del “valuteremo le opportunità che eventualmente dovessero presentarsi” che mal si addice ad una società come la nostra. Improvvisazione che porta ad elemosinare i vari Belfodil o Icardi l’utimo giorno utile, giorno nel quale le trattative dovrebbero chiudersi e non aprirsi perchè sennò ti esponi a delle vere e proprie estorsioni(leggasi i 5mln per Padoin o i 18 per Matri). Improvvisazione che ti porta a rubacchiare Berbatov alla Fiorentina o Bendtner al Siena per non essersi premuniti di una credibile alternativa a Van Persie. Improvvisazione che ti porta ad Anelka solo perchè era libero. Ecco, se sei alla Juventus, devi avere sempre un progetto, anche se prendi il terzo portiere o la quinta punta, a maggior ragione se hai un organico ancora migliorabile.
    Ultimo, ma non meno importante, aspetto, la mancanza di furbizia che ti fa sbandierare ai quattro venti gli obiettivi che stai inseguendo, strategia utile solo per far salire i prezzi e per esporti al pubblico ludibrio in caso di fallimento. Questo è decisamente l’errore più dilettantesco che si possa fare(nostalgia canaglia per quel “il nostro mercato è chiuso” che Moggi dichiarava tra il 2 e il 5 luglio). Concludo, infine, con quel senso di scarsa autorevolezza che mostra nelle più svariate situazioni. La sfoggia quando non riesce a strappare Gabbiadini al Bologna a cui ha fatto numerosi regali senza riceverne alcuno in cambio. O quando, rare volte a dire il vero, attacca gli arbitri prendendosi sberleffi da Allegri l’anno scorso passando per Pulvirenti quest’anno, finendo addirittura col sindaco di Torre Annunziata. Insomma un uomo che perlomeno incute poco timore. In chiusura, Marotta avrà certamente diversi meriti nelle nostre vittorie non lo discuto (anche se il loro peso specifico è difficile da valutare visto che il ritorno alla vittoria è coinciso con l’arrivo di Conte), ma troppi,gravi e reiterati mi paiono gli errori e se è vero, come diceva l’Avvocato, che una cosa fatta bene può sempre essere fatta meglio, Marotta non mi sembra l’uomo adatto a farla meglio.

  20. Arpharazon ti ricordo che marotta ha preso Barzagli,Masi,Pepe,Pirlo,Quaglia,Matri,poli,Leali, e ,storari,molti altri giovani
    giocatori voluti da Conte:Licht,Caceres,Vidal,Pogba preso assieme a Nedved..,Asamoah,Vucinic,Llorente,Isla,Giak,Padoin

  21. Si parla di un interesse del Collepepe, in CND 😀

  22. Ma Marotta non lo vuole nessuno?

  23. Le solite cazzate della gazzetta ladra milanese per destabilizzare la juve e conte…Il presidente Agnelli ha parlato chiaro sul futuro di conte alla juve!! Ha detto testuali parole Antonio sarà il nostro ferguson e starà da noi per molti anni alla juve c’è un progetto vincente non ancora terminato è in corso

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi