Attacco Juventus: tutte le voci del 23 agosto 2012 | JMania

Attacco Juventus: tutte le voci del 23 agosto 2012

Attacco Juventus: tutte le voci del 23 agosto 2012

E’ sempre molto calda la linea telefonica tra Torino e Bilbao: si sta giocando in queste ore, infatti, la partita relativa al futuro del bomber Fernando Llorente. Le parti si stanno parlando molto in questi giorni anche se fin qui i passi avanti fatti sono pochi: la Juventus e Marotta hanno formulato un’offerta sostanziosa di …

E’ sempre molto calda la linea telefonica tra Torino e Bilbao: si sta giocando in queste ore, infatti, la partita relativa al futuro del bomber Fernando Llorente. Le parti si stanno parlando molto in questi giorni anche se fin qui i passi avanti fatti sono pochi: la Juventus e Marotta hanno formulato un’offerta sostanziosa di 18 milioni più bonus, i baschi rispondono con i 36 della clausola rescissoria che nessuno darà mai loro, essendo il giocatore in scadenza il prossimo giugno e acquistabile dall’1 febbraio a zero euro. Si andrà avanti così probabilmente fino all’ultimo giorno di mercato: il giocatore rimarrà dunque ancora per una settimana da separato in casa, analogamente al collega Javi Martinez.

Secondo quanto riferisce oggi la ‘Gazzetta dello Sport’, comunque, la Juve starebbe lavorando sempre sulle alternative: Stevan Jovetic è considerato sempre incedibile da Della Valle, ma la società bianconera sta tentando una strategia che prevede la cessione del cartellino di Fabio Quagliarella (poco convinto di lasciare la Juventus) più un conguaglio in denaro. Terza opzione, Edin Dzeko, potrebbe liberarsi nel caso in cui il City acquistasse un attaccante di primo piano: la prima offerta dei bianconeri (15 milioni subito e altrettanti da pagare con i bonus) è stata intanto rispedita al mittente. Quale sarà il prossimo passo?

Ecco perché alla fine la soluzione potrebbe essere low cost: in lizza Marco Borriello, non ritenuto utile da Zeman, ma molto stimato da Conte. Nelle ultime ore, però, la Juve si sarebbe nuovamente fatta sentire dalle parti di Manchester, per informarsi su Dimitar Berbatov, esperto bulgaro dei ‘Red Devils’ di Alex Ferguson che potrebbe ancora giocare un paio di stagioni ad alti livelli. Sullo stesso attaccante, però, ci sarebbe anche la Fiorentina. Defilata, ad oggi, la candidatura dell’attaccante del Benfica Oscar Cardozo, che il club lusitano difficilmente lascerà partire, se non per un’offerta irrinunciabile.

18 commenti

  1. Poco fa ho visto un gran gol di Van Persie.

  2. Ma come non lo sai? La metà di Immobile è servita per pagare Padoin all’Atalanta per mancanza di liquidità!!! Il bomber lo avevamo in casa pronto da svezzare in A.
    Questa è la dirigenza cenciosa che abbiamo… Marotta+Paratici+Agnelli legatevi una pietra al collo e buttatevi nel Po!
    Dzeko (o Llorente) sarà come Felipe Melo e Diego un bidone puzzolente da 25 milioni, come vena realizzativa non vale più dello Iaquinta dei tempi d’oro

  3. mi raccomando continuiamo a fare affari con PREZIOSI…….l anno prossimo com Immobile o pagheremo una barcata di soldi ..o finira al MILAN…..chi l ha mandato via per 4 soldi..????? IO NON LO SO …forse qualcuno di voi

  4. Se non arriva un forte attaccante isogna mandare via Marotta che ha dimostrato, in due anni, di non essere capace di comprare nessuno…. è insopportabile soprattutto che faccia proclami e lasci i tifosi in attesa da 2 anni!
    E poi sta commedia è davvero ridicola….l’idea di raccogliere l’ultimo coccio disoccupato all’ultima ora è una mentalità da mercatino delle pulci! Come si fa a spaziare da Dzeco a Jovetic e Giovinco? Secondo me tutti guardano ai processi e nessuno alla squadra.
    Se non arriverà nessuno dovranno spiegarmi perchè hanno avuto fretta di allontanare del piero che era ed è l’unico top player puro della juve (anche a 40 anni è sempre melio di giovinco,borriello,iaquinta,quaglia e vucinic…)
    La squadra in 2 anni si trascina i soliti 2 punti deboli (terzino sinistro e attaccante da 20 gol…) continuiamo a prendere doppioni,probabili promesse e vechcie glorie con voglia di riscatto!
    Caro Marotta..qui non siamo alla Samp….sei tu che devi fare un vero salto di qualità altrimenti vattene…e ringrazia Conte che ti ha trasformato una squadra a cui nessun tifoso juventino avrebbe scommesso sulla vittoria!
    E poi per favore….basta con le parole ” all’assalto di…” ” in pressing su…” “all’attacco di ….” FATE RIDERE!!!

  5. tutti d’accordo con il Vikingo. 🙂

  6. Ti correggo: Borriello NON E’ MAI STATO da Top Club. Lo stesso Milan l’ha acquistato 3 volte e, a parte la stagione con Leonardo (stagione strana che non utilizzerei come termine di paragone) in cui ha segnato 12 reti con Ronaldinho che gli piazzava la palla alla perfezione sul piede, non ha mai combinato nulla. L’anno prima aveva fatto 22 gol col Genoa ma quella è tutta un’altra storia.
    Manco Zeman lo vuole e noi dovremmo sobbarcarci GLI SCARTI DI ZEMAN!

  7. Mi trovo daccordo quasi al 100% con juventinodallanascita. Non sappiamo vendere perché non sappiamo comperare, ma soprattutto perché a differenza delle vere grandi puntiamo su mezze figure spacciate per campioni e l’elenco e’ interminabile. Inoltre lo hanno capito ormai in tanti, Conte e’ un grande motivatore dei giocatori ma ha le sue fisse e tende a dividerli in due grandi categorie, chi ci sta, con lui, e chi no e questi ultimi vengono messi da parte. All’inizio questa tecnica funziona, la ho sperimentata di persona, ma ha due difetti, il primo e’ che a lungo andare non funziona più, alle prime difficoltà i giocatori ti mollano, il secondo e’ che svalorizzi i giocatori. Per la società non e’ il massimo. Quest’anno Conte e’ alla prova del nove. Deve necessariamente ripetersi, se non avverrà sara’ scaricato, anche se quest’anno avrebbe la scusante dell’assenza in panchina, che potrebbe paradossalmente giocare a suo favore. In quanto a Borriello e’ un giocatore finito, mi dispiace essere categorico, ma non e’ più uno da Top Club.

  8. juventinodallanascita

    spalle scusate

  9. juventinodallanascita

    l’ attacco è messo malissimo invece … abbiamo :

    Quagliarella svogliato e ai margini , ha fatto un pessimo precampionato e non rimarrebbe a fare la quinta scelta . Comunque , per la Champions non va bene.

    Matri non va , fa parecchi goal ma ne sbaglia troppi e in Champions non va bene pure lui.

    Giovinco invece , non mi sta convincendo . Con Benfica e Malaga mi è sembrato ottimo ma con Napoli e , sopratutto , Milan non mi ha convinto.

    Vucinic invece , è un grande attaccane che ci ha risolto molte gare l’ anno corso e che sta continuando così . Ma , se pensiamo che , per tutto l’ anno , si porti l’ attacco sulle palle come un Ibra siamo apposto.

    Per il terzino c’è De Ceglieche è bravo , un ottimo Asamoah ” scoperto ” esterno sinistro con ottimi risultati e , all’ occorrenza , Pepe e Giaccherini.

  10. juventinodallanascita

    si che non sappiamo vendere …. per Matri , ho letto che si poteva vendere a 15 milioni quando lo abbiamo comprato a 18 , non mi sembra che abbia fatto un anno in tribuna..

  11. A mio avviso,comprare tanto per farlo non avrebbe significato alcuno.Teniamoci quelli che abbiamo e vediamo di spendere qualcosa in più per l’esterno sinistro,per come la vedo io l’attacco non è messo così male…..ormai i giocatori conoscono i meccanismi e quest’anno non potranno che migliorare.

  12. Non possiamo dire che non sappiamo vendere.. A quanto li vuoi vendere Krasic ed Elia dopo un anno passato in ciabatte?
    Questo e’ frutto della scelta di lasciarli tutto l’anno ai margini della rosa (Elia rimarra’ sempre un mistero perche’ l’abbiamo comprato..).
    Scelta tecnica e va benissimo, pero’ poi e’ chiaro che non hanno piu’ il valore di quando li hai presi. Da qualche parte ci smeni x forza.
    Hanno giocato 5 minuti, e’ gia’ qualcosa che qualcuno li abbia presi e non siano rimasti a zavorra…
    Per il resto qualcuno deve arrivare ma soprattutto Fabio deve restare.

  13. juventinodallanascita

    Un altra cosa che mi fa imbestialire … non sappiamo vendere ! Krasic comprato a 15 , venduto a 7. Elia a 9 , venduto a 6 più bonus , Melo a 35 , venduto con prestito …. poi chiedo che ci fanno a Torino calciatori come Padoin , Ziegler , Pazienza e Iaquinta , oltre a Martinez . E ora vendiamo uno degli intoccabili ? Questi intoccabili sono pochi e si chiamano Vucinic , Lichsteiner , Barzagli , Vidal , Buffon , Chiellini e Marchisio .

  14. morale della favola: affronteremo la Champions con un attacco indebolito (Giovinco per Del Piero unica differenza)

  15. Se cediamo Licht, un minuto dopo mi presenterei a Dortmund con 30 mil e mi farei dare il polacco…..

  16. juventinodallanascita

    Borriello….. ho parlato di lui l’ altra volta , come mi ha fatto imbestialire contro il Napoli … no , no ! Qua si scherza . Passando ai nomi dell’ articolo :

    Llorente non l’ ho visto mai giocare , quindi non posso fare un giudizio completo su di lui .. si dice che abbia molta tecnica..

    Jovetic sarebbe un idea , ma è troppo fragile , non regge due partite ogni tre giorni , non li regge . Quaglia , a malincuore , lo venderei … arrivasse Llorente o qualcun altro , sarebbe praticamente la quinta scelta , parte un gradino sotto Giovinco e Matri .. anche se ci sono i tre impegni , giocherebbe col contagocce. Mi dispiace molto.

    Dzeko invece lo voglio al 100%… e uno che ti fa imbestialire per tutta la partita , perchè sbaglia una miriade di palloni , stop , dribbling … ma se gli arriva un passaggio decente o un bel cross , è un goal certo . A noi serve questo tipo di attaccante , uno che non sbaglia mai , un tiro fa ma è un goal.

    Berbatov è vecchio , non mi entusiasma molto , ma meglio di Borriello deve essere.

    Cardozo si che lo voglio , lo stesso discorso di Dzeko … in Benfica 1-1 Juventus l’ ho visto sbagliare molti palloni e praticamente era un fantasma .. ma quando ha segnato ho pensato subito che ci serviva uno come lui . Quindi , Dzeko o Cardozo , con Llorente seconda scelta , altrimenti rimaniamo così , rischiando di fare 1-1 perchè incapaci di chiudere le partite. Un saluto.

  17. grande marco borriello invece de sti grnadi pipponi che si leggono sui giornali

  18. C’era una volta un Top Player che camminava verso lo Juventus Stadium….

    E dopo 20 mesi di chiacchiere su Tv al plasma e top player che tremare il mondo fa…

    Dopo venti mesi di cigliegine su torte che sono troppo grandi rispetto alla torta o troppo piccole che quasi non si vedrebbero…..

    E dopo 20 mesi di chiacchiere su chi sarebbe più utile e chi meno… su chi è un top player e chi meno… su chi sarebbe meglio puntare e su chi proprio non si vorrebbe….

    E dopo 20 mesi di stipnedi giusti o non giusti, di giovani da integrare o dare in prestito, di milioni da recuperare attraverso le cessioni….

    Tenetevi forte….

    Arriva…..

    Si Arriva…..

    Proprio lui proprio lui proprio lui….

    BOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOrriello!!!!!!!

    Vado a piangere in bagno amaramente, metto du dita in gola, mi lavo il viso e torno fratelli… 🙁

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi