Assalto al pulmann della Juve: fermati tre ultras catanesi | JMania

Assalto al pulmann della Juve: fermati tre ultras catanesi

Tre ultras del Catania, due incensurati di 19 e 28 anni, R. F. e D. C., e un pregiudicato di 21 anni, G. F., che su ciclomotori lanciavano bottiglie contro un autobus dell’Azienda municipale trasporti sul quale viaggiavano tifosi della Juventus sono stati arrestati dalla polizia di Stato del capoluogo etneo. L’operazione è stata eseguita …

Tre ultras del Catania, due incensurati di 19 e 28 anni, R. F. e D. C., e un pregiudicato di 21 anni, G. F., che su ciclomotori lanciavano bottiglie contro un autobus dell’Azienda municipale trasporti sul quale viaggiavano tifosi della Juventus sono stati arrestati dalla polizia di Stato del capoluogo etneo.
L’operazione è stata eseguita da agenti della Digos della Questura e del X reparto mobile di Catania che erano di scorta al bus dei sostenitori della squadra bianconera che si stavano recando all’aeroporto di Catania per rientrare in Piemonte dopo avere assistito alla gara del Massimino, finita 1-1.
Gli arresti in flagranza di reato sono stati eseguiti ieri sera ma la notizia è stata resa nota soltanto oggi. Il reato ipotizzato nei loro confronti è lancio di oggetti contundenti compiuti durante una fase successiva a una gara di calcio. Indagini sono in corso per identificare altri ultras del Catania che hanno partecipato all’aggressione, avvenuta nella centrale piazza Santa Maria di Gesù.

Credits: La Stampa
Fracassi Enrico – Juvemania.it

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi