Asamoah: "Scudetto? Ci abbiamo sempre creduto" | JMania

Asamoah: “Scudetto? Ci abbiamo sempre creduto”

Asamoah: “Scudetto? Ci abbiamo sempre creduto”

Kwadwo Asamoah, centrocampista ghanese della Juventus, ospite oggi delle telecamere di Premium Sport: l’ex Udinese ha parlato dell’infortunio ma non solo

Kwadwo Asamoah, centrocampista ghanese della Juventus, ospite oggi delle telecamere di Premium Sport: dopo un lunghissimo periodo difficile, l’ex Udinese ha giocato 90 minuti contro l’Udinese al posto di Pogba e la tenuta è stata ottima. È una sorta di ritorno alla vita per Asamoah, che si mette alle spalle un periodo durissimo: “Sono contento – esordisce – , adesso mi sento molto bene e sono felice anche per la vittoria. Non ho avuto paura di non poter tornare ad alti livelli, però non mi era mai successo nella mia carriera di stare fuori per così tanto tempo e sono stati momenti di difficoltà. Sono riuscito finalmente a giocare 90 minuti senza problemi”.

Dopo un inizio difficile, la Juventus è nuovamente in corsa per lo scudetto: il Napoli ha due punti di vantaggio e sulla carta rimane favorito, ma c’è da giocare lo scontro diretto a Torino. Dopo i cinque punti in sei giornate, in pochi hanno pronosticato la Juve tra le prime al giro di boa della stagione, invece nello spogliatoio…

“Noi ci abbiamo sempre creduto – aggiunge Asamoah – perché sapevamo che la stagione sarebbe stata lunga. All’inizio abbiamo avuto difficoltà ma siamo riusciti a capire in tempo i problemi. Adesso abbiamo ingranato, non abbiamo mai mollato e siamo tornati più forti di prima. Abbiamo cambiato tanti giocatori quest’anno, sono andati via molti campioni. Sono arrivati giovani di grande qualità e abbiamo avuto un po’ di difficoltà nei primi mesi ma adesso però tutti hanno capito cosa fare”.

Asamoah e la Champions

Quanto alla Champions League, anche il centrocampista ghanese ribadisce che la Vecchia Signora non parte battuta: “Noi ci crediamo in tutte le competizioni”, conclude Asamoah.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi