Genoa-Juventus 0-1 | Antonio Conte | "Priorità assoluta allo scudetto"

Antonio Conte: “Priorità assoluta allo scudetto, ma giovedì voglio vincere”

Antonio Conte: “Priorità assoluta allo scudetto, ma giovedì voglio vincere”

La Juventus vince a anche contro il Genoa e Antonio Conte si scatena nel post-partita davanti alle varie TV che lo intervistano

antonio-conte-intervista-hdLa Juventus vince a anche contro il Genoa e Antonio Conte si scatena nel post-partita davanti alle varie TV che lo intervistano. “Gli altri parlano, noi vinciamo! E alla fine chi vince scrive, chi parla no…”, dice il tecnico bianconero togliendosi a ‘Sky Sport’ i primi sassolini dalle scarpe. “Stiamo facendo un campionato superfantastico. Prima o poi qualcuno dovrà anche ammetterlo… Non tutti lo fanno – continua – , ma non importa: noi vinciamo”. Alla fine ha deciso una punizione di Pirlo, nonostante la Juve un gol buono lo avesse fatto con Osvaldo (annullato ingiustamente), nonostante un rigore negato e nonostante gilardino sia stato graziato per una gomitata a Bonucci.

“E’ stata una partita complicatissima – prosegue Conte – , giocata contro un avversario che ha saputo metterci in grande difficoltà e ci ha fatto soffrire, una partita complicata anche da errori dell’arbitro, ma credo che Mazzoleni abbia arbitrato bene: lui e gli assistenti sono esseri umani e possono sbagliare”.

In attesa che la Roma scenda in campo stasera contro l’Udinese, i punti di vantaggio sui giallorossi sono ora 17:

“Preferisco non dare percentuali scudetto perché possono non essere veritiere. Ma è inevitabile che venire a Genova e vincere su questo campo contro una squadra che ha fatto la partita è un bel segnale. Mi è piaciuta la prestazione della mia squadra, il carattere, la capacità di tenere”, continua.

Poi qualche stilettata a chi lo critica per il turnover:

“Avete visto cosa è successo a Barzagli nel prepartita? Avete capito perché non l’ho fatto giocare giovedì? Qualcuno parla solo per dare aria alla bocca… Marchisio e Giovinco si sono fatti male durante la partita contro la Fiorentina: è il finale di una stagione intensa, bisogna tenere conto di questo. Oggi avevo due Primavera in panchina… Ma ora pensiamo a Firenze – prosegue Conte – , dove vogliamo andare a vincere”.

Attenzione, però, perché le priorità non cambiano:

“Chiariamo subito che la nostra priorità assoluta è lo scudetto. Perché vogliamo regalare al presidente una vittoria storica, come sarebbe il terzo consecutivo, ma naturalmente vogliamo anche passare il turno giovedì e andremo a Firenze per vincere. Ora a Firenze andiamo da sfavoriti: qualcuno ha già celebrato la nostra eliminazione… Vedremo”, conclude il tecnico della Juve.

Un commento

  1. Da quando alla Juventus ci sono le priorità assolute?
    Ci sono le partite da vincere e basta.
    Non basta la finale a Torino e le innumerevoli figure di merda in campo europeo per avere la voglia di vincere un torneo europeo?

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi