Antonio Conte: "orgoglioso dei miei ragazzi per il risultato, ma non siamo ancora in finale" | JMania

Antonio Conte: “orgoglioso dei miei ragazzi per il risultato, ma non siamo ancora in finale”

Antonio Conte: “orgoglioso dei miei ragazzi per il risultato, ma non siamo ancora in finale”

Che Antonio Conte sia un grande allenatore lo dimostrano i risultati, ma forse ancor di più le sue parole al termine della vittoria sul Milan. Perché basta sentire come descrive la prova di Caceres, per avere la prova del suo perfezionismo: «Mi è piaciuta la riposta da parte di tutti, dei nuovi, di chi è …

Che Antonio Conte sia un grande allenatore lo dimostrano i risultati, ma forse ancor di più le sue parole al termine della vittoria sul Milan. Perché basta sentire come descrive la prova di Caceres, per avere la prova del suo perfezionismo: «Mi è piaciuta la riposta da parte di tutti, dei nuovi, di chi è stato chiamato in causa in una gara tanto importante, soprattutto chi non viene impiegato in modo costante. E’ una gara che rappresenta un processo di crescita,  e sono contento dell’ottimo l’inserimento da parte dei nuovi. Borriello dei tre era quello più facilitato perché lavora con noi da più di un mese e Padoin conosce già i meccanismi visto che l’ho allenato nell’Atalanta. Chi deve migliorare di più tatticamente per la parte difensiva è Martin Caceres Per la fase offensiva…ci accontentiamo…» conclude il tecnico sorridendo.

[youtube width=”540″ height=”370″]http://www.youtube.com/watch?v=wuJa0Wmm1Hk[/youtube]

Sì, in ogni caso ci si può proprio “accontentare”, sia della doppietta dell’uruguaiano che della straordinaria partita di tutti i bianconeri: «La gara di oggi testimonia ciò che stiamo facendo da inizio anno. C’è tanto lavoro dietro questa squadra, perché oggi abbiamo cambiato molto rispetto a Siena e un turnover così ampio non è possibile se non c’è l’ impegno da parte dei ragazzi. La soddisfazione più grande viene proprio dalla voglia che dimostrano i miei giocatori. Questa squadra ha entusiasmo, organizzazione di gioco e calciatori che hanno voglia di sognare e che sanno che per inseguire un sogno la strada è quella del lavoro. Non finirò mai di ringraziare questi ragazzi straordinari per la disponibilità che mi hanno dati fin dal primo giorno di ritiro».
Tra i tanti, una menzione speciale per Giaccherini: «E’ un ragazzo che fa del dinamismo la sua arma migliore, ma è anche tecnico e intelligente tatticamente. E’ uno da Juve e questo ci riempie di soddisfazione, perché pescare questi giocatori dimostrando che a volte non serve prendere lo straniero da 30 milioni è bello. Sono convinto che abbia le qualità per aspirare a qualcosa di più e magari a giugno potrebbe essere una sorpresa…».
Il 2-1 è una bella ipoteca in vista della gara di ritorno, ma fin da ora Conte invita a non abbassare la guardia: «La qualificazione è ancora aperta perché il Milan è una grandissima squadra ed è capace di imprese, quindi la finale ce la dobbiamo ancora guadagnare».

Credits: Juventus.com
Fracassi Enrico

2 commenti

  1. A parte i complimenti per mercoledì sera, vorrei tanto riuscire a incontrarti di nuovo e confidarti cosa ho provato domenica scorsa, quando tu e la squadra avete giocato col Siena. Ti chiedo solo di non sorprenderti se mi vedrai piangere, sarà solo la commozione che mi impedirà di dirti con chiarezza il motivo delle mie lacrime. Sono sicura che capirai il mio stato d’animo.

  2. Allegri prendi esempio da un allenatore che ha veramente stile!! Conte è carismatico, un predestinato, ha portato la fame di vittoria a tutto l’ambiente e il suo lavoro si vede dai fatti!! Ma ancora non abbiamo raggiunto niente, quindi testa bassa e impegno!!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi