Ancora Bergamo a Facchetti: "Moratti quando vuole chiamare lo fa..." | JMania

Ancora Bergamo a Facchetti: “Moratti quando vuole chiamare lo fa…”

Il 27 gennaio del 2005 Facchetti e Bergamo parlano di un presunto torto subito dall’Inter per il quale Moratti si era già lamentato sia in pubblico, che in privato con lo stesso Bergamo. Bergamo: “Giacinto! ” Facchetti: “Ciao Paolo” Bergamo: “Come stai?” Facchetti: “Bene ti avevo chiamato ieri.. ” Bergamo: “Ieri..mi dispiace..” Facchetti: “Eh ma …

paolo bergamo intervistaIl 27 gennaio del 2005 Facchetti e Bergamo parlano di un presunto torto subito dall’Inter per il quale Moratti si era già lamentato sia in pubblico, che in privato con lo stesso Bergamo.

Bergamo: “Giacinto! ”

Facchetti: “Ciao Paolo”

Bergamo: “Come stai?”

Facchetti: “Bene ti avevo chiamato ieri.. ”

Bergamo: “Ieri..mi dispiace..”

Facchetti: “Eh ma forse quando c’era la partita in corso..”

Bergamo: “Ah ieri sera sì, ieri e oggi ci siamo dedicati alla Coppa Italia sì”

Facchetti: “Eh niente volevo salutarti, poi ho visto domenica, io non lo sapevo che il presidente Moratti il giorno dopo aveva tirato fuori stà storia dell’arbitro..”

Bergamo: “No, ma non ti preoccupare Giacinto, il presidente quando ha voglia di parlare lo fa..”

Facchetti: “Sì sì, ma era stato Ricci a sbagliare, Paparesta ha preso la decisione su questo..”

Bergamo: “Ma sai qui quando si lamenta il presidente ha sempre ragione, l’importante è che non dia alibi ai giocatori..”

Facchetti: “Sì sì no no infatti.. ”

Bergamo: “Capito? Perchè Paparesta cosa doveva fare? Lì ha sbagliato Ricci e..”

Facchetti: “Infatti lui ha guardato di là quindi..”

Bergamo: “Anzi Paparesta ha fatto una buona partita, purtroppo era preparato a farla bene, proprio su tutto… il massimo..”

Facchetti: “Niente, stasera abbiamo Palanca..”

Bergamo: “Vedrai che fa una bella partita vedrai, vedrai che fa una bella partita.. vedrai..”

Facchetti: “Siamo tutti a Bergamo!”

Un commento

  1. ripeto,proviamo a mettere moggi al posto di facchetti..e viadiamo come trasforma la cosa la gazzetta…

    Mi spiace Mirko,ma siamo condannati …è inutile sfruttare le altre intercettazioni,perche’ le piu’ pericolose x tutti..come dice DeSacntis non usciranno mai fuori.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi