Ancelotti a SS24: "la Juventus è un'ottima squadra" | JMania

Ancelotti a SS24: “la Juventus è un’ottima squadra”

«A Londra mi trovo molto bene, ma c’è molta competitività qui in Inghilterra»: esordisce così Carlo Ancelotti ai microfoni di Sky Sport24, rimarcando poi inevitabilmente la differenza tra il calcio d’Oltremanica e quello di casa nostra: «Qui è un bell’ambiente, c’è meno pressione intorno al tuo lavoro e all’ambiente calcio. Qui il calcio è vissuto …

carlo ancelotti chelsea«A Londra mi trovo molto bene, ma c’è molta competitività qui in Inghilterra»: esordisce così Carlo Ancelotti ai microfoni di Sky Sport24, rimarcando poi inevitabilmente la differenza tra il calcio d’Oltremanica e quello di casa nostra: «Qui è un bell’ambiente, c’è meno pressione intorno al tuo lavoro e all’ambiente calcio. Qui il calcio è vissuto come uno spettacolo, dove lo spirito polemico viene tralasciato». E questo Chelsea? «È una squadra affidabile, che non è stata costruita quest’anno e che da tanti anni lotta ai vertici, con giocatori molto bravi»
E il campionato italiano? C’è il ‘suo’ Milan che «ha fatto risultati importanti, vincendo a Madrid, con la possibilità di qualificarsi in un girone difficile. Per come era partito, ha fatto davvero un lavoro alla grande. Nessuno si aspettava che il Milan potesse vincere. Le qualità nella squadra ci sono ancora». E, secondo Ancelotti, i rossoneri, orfani di Kakà, hanno trovato il loto nuovo idolo, «che è Pato». Ma la squadra da battere resta l’Inter: è «competitiva e completa», e soprattutto trascinata «da un grande allenatore, che qui al Chelsea è ricordato con tanto affetto. Ha lasciato un bel segno. Se diventeremo mai amici con Mourinho? Le vie del Signore sono infinite…»
L’Inter della Champions League– continua Ancelotti a Sky Sport 24 – ha incontrato difficoltà, perchè «il calcio è cresciuto dappertutto, lo dimostrano le squadre dell’Est, lo dimostrano tanti piccoli Paesi che sono cresciuti. In Europa è aumentata la competitività, rispetto ai campionati nazionali»
Infine, la Juve. «Nelle prime partite mi era piaciuta molto – osserva Carlo Ancelotti – poi ha avuto un periodo di flessione legato a nuovi meccanismi, a nuovi giocatori che si sono inseriti. Logico. Credo che la Juve a livello di strutture è un’ottima squadra».

Credits: SkySport
Fracassi Enrico – Juvemania.it

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi