Amichevole Italia-Francia 1-2: tabellino e video highlights | JMania

Amichevole Italia-Francia 1-2: tabellino e video highlights

Amichevole Italia-Francia 1-2: tabellino e video highlights

L’Italia di Prandelli cede al Tardini di Parma di fronte alla Francia di Deschamps. Un test tutto sommato positivo per il CT azzurro che ha avuto modo di provare elementi giovani che hanno dato risposte di un certo valore. Un gruppo che in prospettiva futura può avere molti margini di miglioramento: peccato per il risultato, …

L’Italia di Prandelli cede al Tardini di Parma di fronte alla Francia di Deschamps. Un test tutto sommato positivo per il CT azzurro che ha avuto modo di provare elementi giovani che hanno dato risposte di un certo valore. Un gruppo che in prospettiva futura può avere molti margini di miglioramento: peccato per il risultato, che premia i galletti di Deschamps, più esperti degli azzurri, almeno nella serata di ieri.

TABELLINO ITALIA-FRANCIA 1-2

Italia (4-3-3): Sirigu; Maggio, Barzagli (46′ st. Bonucci), Chiellini, Balzaretti; Montolivo (47′ Florenzi), Verratti (47′ Pirlo), Marchisio (47′ Giaccherini); Candreva (70′ Giovinco), Balotelli, El Shaarawy (73′ Diamanti). A disp.: Buffon, De Sanctis, Astori, Peluso, Santon, Destro, Viviano. All. Prandelli

Francia (4-3-3): Lloris; Debuchy (47′ Reveillere), Sakho, Koscielny, Evra; Capoue (80′ Gonalons), Matuidi, Sissoko; Valbuena (72′ Gourcouff), Giroud (61′ Menez), Ribery (61′ Gomis). A disp.: Mandanda, Landreau; Rami, Yanga-Mbiwa, Tremoulinas; Cabaye, Payet. All.: Deschamps

Arbitro: Alberto Undiano Mallenco (Esp)

Marcatori: 34′ El Shaarawy (I), 36′ Valbuena (F), 21′ st Gomis (F)

Ammoniti: 64′ Balotelli (I)


szólj hozzá: I 1-2 F

2 commenti

  1. capitan sparrow…..i fatti che riguardano DEL PIERO sono inqualificabili….un po meno per Didi al quale comunque va detto grazie ……..

  2. capitan sparrow

    Permettetemi di rimarcare due cose: la prima è rappresentata dai fischi all’inno francese: vergognoso! La seconda è il trattamento che la Juve riserva alle sue bandiere: Alex pochi mesi fa, Didier nel 2007. Si, peché Deshamps è stato realmente una bandiera, è venuto ad allenare la Juve in B e l’ha fatto non solo per soldi, poiché il suo livello non è certo la B italiana. Merci Didi, et bonne chance

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi