Amauri: "L'Inter non è imbattibile" | JMania

Amauri: “L’Inter non è imbattibile”

“La condizione migliora e ho iniziato a fare i test per vedere come reagisce la caviglia. L’infortunio è stato brutto, ma meno grave di quello che sembrava inizialmente. Sono stato fortunato, ma perché mi sari potuto fare davvero male. Domani sosterrò gli ultimi test e poi valuteremo il da farsi”. L’italo-brasiliano Amauri, ospite del Filo …

“La condizione migliora e ho iniziato a fare i test per vedere come reagisce la caviglia. L’infortunio è stato brutto, ma meno grave di quello che sembrava inizialmente. Sono stato fortunato, ma perché mi sari potuto fare davvero male. Domani sosterrò gli ultimi test e poi valuteremo il da farsi”. L’italo-brasiliano Amauri, ospite del Filo Diretto di ”Juventus Channel’, rassicura i tifosi bianconeri sul proprio stato di salute.

BENE CONTRO IL MANCHESTER CITY

“Quella della Juve è stata una grandissima partita. Nel finale è sfumata la vittoria e sulla traversa colpita da Ale, avevo davvero visto il pallone dentro…Non è facile giocare così a Manchester. Hanno la difesa meno battuta della Premier League e sono un’ottima squadra. Abbiamo anche sofferto, ed è normale, ma alla fine abbiamo dato un gran bel segnale”.

SOTTO CON L’INTER
“Il Presidente ha invitato i tifosi a rimanere sereni ed è giusto, perché è una gara molto sentita non solo dal pubblico, ma anche da noi giocatori. Lui ci sta sempre vicino è spesso qui a Vinovo e la sua vicinanza ci aiuta a sentirci ancora più forti. La gara con l’Inter è il derby d’Italia e speriamo di fare bene, sapendo di averne le possibilità. L’Inter è forte, ha cambiato solo allenatore e Benitez è un gran tecnico. In questo momento Eto’o sta facendo la differenza e in Champions League hanno giocato una bella partita, ma non sono imbattibili Ce la metterò tutta per essere in campo, perché è una partita che non vorrei perdere. Se non sarà possibile farò un gran tifo per i miei compagni”.

NESSUN LIMITE

“I giocatori li abbiamo per puntare a qualcosa di importante e finora è tutto apertissimo. Vedremo partita dopo partita. Io mi auguro di vincere qualcosa al più presto sulla maglia della Juve. Ci sono tre trofei in palio, mi auguro che uno di questi arrivi”.

(Credits: Juventus.com)

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi