Amauri KO: Benzema o Huntelaar subito a Torino? | JMania

Amauri KO: Benzema o Huntelaar subito a Torino?

Amauri KO: Benzema o Huntelaar subito a Torino?

E’ allarme rosso in casa bianconera: la rosa a disposizione di Gigi Del Neri, già falcidiata dagli infortuni, ha perso nella giornata di ieri anche Amauri, che cn buona probabilità rimarrà fuori almeno 90 giorni. Durante la finestra di mercato di gennaio, dunque, è necessario rinfoltire il reparto offensivo con almeno un elemento di livello. …

E’ allarme rosso in casa bianconera: la rosa a disposizione di Gigi Del Neri, già falcidiata dagli infortuni, ha perso nella giornata di ieri anche Amauri, che cn buona probabilità rimarrà fuori almeno 90 giorni. Durante la finestra di mercato di gennaio, dunque, è necessario rinfoltire il reparto offensivo con almeno un elemento di livello. Saltano, quindi, i piani per il mercato di giugno, le cui strategie stavano nascendo attorno al bosniaco del Wolfsburg Edin Dzeko. A questo punto Marotta si trova ad un bivio: è preferibile un investimento importante subito, oppure un prestito giusto per “tappare” il buco senza impegnare troppo il bilancio? Ovvio che, a tal guisa, Beppe Marotta e il suo staff abbiano realizzato, come riporta ‘Tuttosport’ due liste: una con i grandi colpi, l’altra con i prestiti e i “low cost”. Della prima fa parte il sogno Karim Benzema, il centravanti francese del Real Madrid in rotta con José Mourinho. Le ‘merengues’ sono intenzionate, però, a tenerlo fino a giugno, ma da ambienti vicini al club fanno intendere che se ci si presentasse con l’offerta giusta (cioè 20 milioni di euro), si potrebbe portar via il centravanti. In alternativa, rimane in piedi la pista Huntelaar, approdato qualche mese fa allo Schalke 04, dove ha ricominciato a segnare con una certa regolarità. Per accaparrarselo, servirebbero almeno 15 milioni di euro.
Gli altri nomi della prima lista sono quelli di Maxi Lopez, che non entusiasma il popolo bianconero, il cagliaritano Matri (già nel mirino del Milan) e l’uruguaiano Diego Forlan, in rotta con l’Atletico.
Nel secondo elenco, quello dei low cost, ci sono invece Massimo Maccarone, che a Palermo non sta trovando molto spazio; Roque Santa Cruz che finora Mancini non ha praticamente mai utilizzato al Manchester City; e infine Floro Flores dell’Udinese.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi