All’improvviso Andrea Della Valle: "Marotta dice fesserie e lo scudetto dell’82 è nostro" | JMania

All’improvviso Andrea Della Valle: “Marotta dice fesserie e lo scudetto dell’82 è nostro”

All’improvviso Andrea Della Valle: “Marotta dice fesserie e lo scudetto dell’82 è nostro”

Non vuole saperne di chiudersi la polemica a distanza tra Juventus e Fiorentina, ma soprattutto tra le famiglie Agnelli e Della Valle. Dopo la replica del numero uno bianconero, Andrea Agnelli, che aveva commentato nel corso dell’ultimo Cda la frecciata di Della Valle sulle discoteche, e la puntualizzazione di Marotta sull’affare Berbatov, che non è …

Non vuole saperne di chiudersi la polemica a distanza tra Juventus e Fiorentina, ma soprattutto tra le famiglie Agnelli e Della Valle. Dopo la replica del numero uno bianconero, Andrea Agnelli, che aveva commentato nel corso dell’ultimo Cda la frecciata di Della Valle sulle discoteche, e la puntualizzazione di Marotta sull’affare Berbatov, che non è affatto piaciuta al ds viola Pradè, ieri è stato proprio il numero due viola, Andrea della Valle a dire la sua. Ecco le considerazione del patron della Fiorentina al termine della vittoria contro la Lazio:

La Juve? Lasciamo fare le fesserie di Marotta su Berbatov e le battute di Agnelli della discoteca. Quest’anno sono 30 anni da quello ”scudetto” virtuale del 1982. Speriamo di tornare in discoteca. Festeggiamo quello scudetto dell’82, perché tutti ce lo sentiamo sul petto.

9 commenti

  1. capitan sparrow

    Juver, hanno multato la Juve di 10000 euro per lo striscione su Superga; premesso che la condanna di quello striscione è giusta e doverosa, così come giusto e doveroso è il rispetto della memoria dei morti, vorrei fare un paio di considerazioni:
    1 – sarebbe ora di prendere provvedimenti a carico dei “tifosi” piuttosto che a carico delle società; così si rendono le società ancora più schiave degli ultras;
    2 – negli ultimi 27 anni e mezzo avete mai visto comminare una sanzione ai tifosi della fiorentina, del torino, del milan, dell’inter, della roma, della lazio? Pensate: riscuotendo 10000 euro per ogni coro e per ogni striscione offensivo per i morti dell’Heysel avremmo ripianato il bilancio dello Stato….

  2. http://www.youtube.com/watch?v=4H_5NzesBiM

    se per voi questo è uno normale……..

  3. ma qualcuno ha presente gli scatti irosi (tipici di un malato di nervi) che questo personaggio mette in scena ogni volta che la sua cazzo di squadra fa un gol? propendo per problemi neurologici, anche se la polverina bianca tirata su qualche ora prima (giusto per tenere la pressione alta) sembra proprio la causa principale di questi gesti da tarato mentale, che più si addicono ad un attoruncolo che deve fingere un’estasi sportiva, che non a uno che è invece coinvolto realmente in un ambito dirigenziale…..che pena.
    ovviamente ad ogni apertura di bocca corrispondono enormi vaccate…

  4. @medmar..
    Penso che non si possa ottenere nulla dalla dirigenza viola sui cori infami sulla tragedia dell’Heysel.. E se fosse la squadra juventina a lasciare il campo in segno di protesta?? Servirebbe qualcosa di forte per far capire al giudice sportivo che si preoccupi dei cori che vengono intonati in tutti gli stadi e non solo di quelli dello Juventus Stadium..

  5. ogni volta che apri bocca caro Andrea,tieni sempre a portata di mano la carta igienica che è meglio,vai
    pagliaccio

  6. Siamo alle solite, si parla a vanvera senza conoscere la verità. Un articolo comparso il 19 maggio 1982 sul Messaggero smentisce Della Valle. Ricordo il contesto: era l’anno successivo al campionato del gol di Turone (era gol regolare, sgombro la scena da ogni dubbio), su cui il Messaggero aveva duramente attaccato la Juve per mesi; non si tratta quindi di un articolo di favore pubblicato da un giornale di parte.. Il titolo spiega già molte cose: “CHI PIU’ STRILLA MENO HA RAGIONE”, mentre nel sottotitolo si legge “SUPERPROTETTI I VIOLA”. Premetto che l’articolo non è reperibile su Internet perché l’archivio telematico del Messaggero si ferma alcuni anni prima; ho richiesto copia dell’articolo all’archivio del giornale e mi è stato gentilmente inviato in formato pdf. Vediamo cosa diceva il cronista:
    “…ANDARE A RIVEDERE LE PARTITE DI JUVE E FIORENTINA DELL’ULTIMO CAMPIONATO SIGNIFICA REGISTRARE UN BILANCIO PER ENTRAMBE, CON I BIANCONERI A GODERE DEGLI ERRORI ARBITRALI IN TRE OCCASIONI, E LA FIORENTINA ADDIRITTURA A SETTE…”
    Nella tabella allegata all’articolo vengono elencate le partite oggetto di contestazione; a vantaggio della Fiorentina i seguenti errori arbitrali:

    7° GIORNATA: FIORENTINA-TORINO 2-1 (ARBITRO PIERI)
    IL RISULTATO SI SBLOCCA CON UN GOL FANTASMA, LE RIPRESE TELEVISIVE
    DIMOSTRANO COMUNQUE CHE LA PALLA ERA STATA RESPINTA DAL TORINISTA DANOVA PRIMA CHE AVESSE INTERAMENTE VARCATO LA LINEA.

    14° GIORNATA: UDINESE-FIORENTINA 1-2 (ARBITRO MATTEI)
    ANCORA UNA VOLTA È IL GOL CHE ROMPE LO 0-0 AD ESSERE CONTESTATO: LA
    POSIZIONE DI BERTONI AL MOMENTO DEL TIRO È QUANTO MAI SOSPETTA.

    15° GIORNATA: FIORENTINA-CAGLIARI 1-1 (ARBITRO AGNOLIN)
    L’ERRORE ABITRALE AVVIENE SULLO 0-0: SEGNA PIRAS RUBANDO IL
    TEMPO A GALLI MA AGNOLIN ANNULLA PER PRESUNTA CARICA AL PORTIERE.

    17° GIORNATA: FIORENTINA-MILAN 1-0 (ARBITRO D’ELIA)
    AI ROSSONERI VENGONO NEGATI DUE RIGORI NEL FINALE DI PARTITA.

    18° GIORNATA: ASCOLI-FIORENTINA 0-0 (ARBITRO LO BELLO)
    C’È UN FALLO DA RIGORE NETTO COMMESSO AI DANNI DI PIRCHER A POCHI MINUTI DALLA FINE, LO BELLO NON LO FISCHIA.

    19° GIORNATA: FIORENTINA-CATANZARO 1-0 (ARBITRO MENEGALI)
    CUCCUREDDU STENDE BIVI IN PIENA AREA VIOLA, MENEGALI LASCIA CORRERE.

    21° GIORNATA: FIORENTINA – ROMA 1-0 (ARBITRO CASARIN)
    PARTITA FALSATA DALL’ESPULSIONE DI PRUZZO SU SEGNALAZIONE DI UN GUARDALINEE CHE VERRÀ MESSO A RIPOSO QUALCHE GIORNO DOPO.

    ALTRE DUE PARTITE FURONO CONTESTATE DAGLI AVVERSARI DEI GIGLIATI:
    FIORENTINA-NAPOLI (2-1 ALLA 12° GIORNATA, ARBITRO PIERI) E FIORENTINA-INTER (4-2 ALLA 13° GIORNATA, ARBITRO MENEGALI). SIA I DIRIGENTI PARTENOPEI CHE QUELLI MILANESI SI SCAGLIARONO CONTRO I DUE DIRETTORI DI GARA ARRIVANDO, IL NAPOLI, ALLA RISERVA SCRITTA DI “RICUSAZIONE”.

    Gli errori a vantaggio della Juventus furono:

    2° GIORNATA: AVELLINO-JUVENTUS 0-1 (ARBITRO BARBARESCO)
    CONTESTAZIONI PER UN FALLO DI CABRINI SU PIGA IN AREA JUVENTINA. BARBARESCO OPTA PER L’INVOLONTARIETÀ DEL FALLO. SI ERA SULLO 0-1.

    27° GIORNATA: JUVENTUS-INTER 1-0 (ARBITRO BARBARESCO)
    RISULTATO DECISO DA UN CALCIO DI RIGORE ASSEGNATO DALL’ARBITRO PER PRESUNTO FALLO DI MARINI SU CABRINI. MOLTI DUBBI SULLA DECISIONE ARBITRALE FURONO CONFERMATI DALLE RIPRESE TELEVISIVE CHE DIMOSTRARONO ANCHE UN FALLO ANCORA PIÙ NETTO PRO-JUVE IGNORATO.

    30° GIORNATA: CATANZARO-JUVENTUS 0-1 (ARBITRO PIERI)
    NESSUNA DISCUSSIONE SUL RIGORE SCUDETTO ASSEGNATO PER FALLO DI MANO DI CELESTINI SU TIRO DI FANNA, MOLTISSIME INVECE PER QUELLO NON ASSEGNATO AL CATANZARO (SULLO 0-0) PER FALLO PLATEALE DI BRIO SU BORGHI.

    Caro dott. Della Valle, si preoccupi di conoscere i fatti prima di parlare: è sufficiente recarsi (Lei può anche mandare qualcuno….)alla sede del Messaggero, dove troverà un signore gentilissimo che non avrà problemi a darle copia dell’articolo in questione. Già che ci siamo, caro dott. Della Valle, si impegni a far ritirare la sua squadra dal campo ogni volta che la sua tifoseria offende la memoria delle 39 vittime dell’Heysel. Firenze è capitale della cultura? Lo dimostri!!!!!!!!!

  7. Cuorebianconero

    Lasciatelo stare poverino. ciò che dice conferma che i tod’s brothers non hanno mai capito una mazza di calcio. Lui ha la memoria corta e non vuole ricordarsi che la sua squadretta dalla serie C venne ripescata in A solo grazie a i buoni uffici della Juve che gli comprò pure Moretti perchè non aveva i soldi x iscriversi al campionato; lui sa che i veri imbrogli fatti da Moggi sono quelli x salvare la sua squadretta ed ora mi viene a dire che rivuole lo scudetto dell’82? Ma taci ignorante! Ringrazia Marotta che non ti ha fatto comprare un bidone come Berbatov perchè se ci fosse stato Big Luciano magari ti aiutava a comprarlo.

  8. massi’, certo! comenò, adesso vengono tutti a recriminare scudetti alla Juve. Voleto quello dell’82? ok… ve lo diamo… MA DICARTONE!!!! …E SU PER IL NASO!!! …CALZOLAIO!!!

  9. Ma questo pirla, che diventano 2 assieme a suo fratello, era nato nell’82? Inutile idiota!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi