All'improvviso Aquilani "Il Milan la squadra più penalizzata" | JMania

All’improvviso Aquilani “Il Milan la squadra più penalizzata”

All’improvviso Aquilani “Il Milan la squadra più penalizzata”

Non fosse bastato il tecnico Allegri che ormai da settimane ha la Juventus come chiodo fisso, oggi anche Alberto Aquilani spara sui bianconeri dalle colonne del ‘Corriere dello Sport’. L’ex centrocampista di Roma e Liverpool parte dalle sue condizioni fisiche e dagli infortuni tornati frequenti in questa stagione: “Qui al Milan non me li ricorda …

Non fosse bastato il tecnico Allegri che ormai da settimane ha la Juventus come chiodo fisso, oggi anche Alberto Aquilani spara sui bianconeri dalle colonne del ‘Corriere dello Sport’. L’ex centrocampista di Roma e Liverpool parte dalle sue condizioni fisiche e dagli infortuni tornati frequenti in questa stagione: “Qui al Milan non me li ricorda mai nessuno, parlo dei miei infortuni, tutti mi fanno sentire a mio agio…”. Poi sulla sua avventura al Milan, Aquilani puntualizza: “Voglio, finalmente, vincere qualcosa e, comunque, se c’è qualcuno che deve recriminare in questa fase del campionato, questo è proprio il Milan”. Già, perché le simulazioni di Boateng, Robinho e Ibrahimovic, o i gol convalidati in netto fuorigioco a Yepes e allo stesso svedese non sono mai accaduti: il Milan fin qui è stato penalizzato, parola di Aquilani: “Leggo, sento che c’è chi fa la vittima, ma la verità è che il gol di Muntari valeva tre punti che in questo momento il Milan meriterebbe di avere in più in classifica rispetto alla Juve. Questo episodio ha avuto sicuramente un peso specifico maggiore rispetto a molti altri”. Solo il gol non assegnato a Muntari vale tre punti, i regali fatti ai rossoneri no. Perché? Lo spiega chiaramente l’ex bianconero, perché loro sono i più alti i più biondi i più belli: “In realtà io credo che, alla fine, prevalga sempre la squadra migliore. E il Milan sta dimostrando di esserlo perché è in testa davanti a tutti”. Quando la superbia galoppa, la vergogna siede in groppa, disse un tale.

[youtube width=”540″ height=”340″]http://www.youtube.com/watch?v=unesnwLn_pA[/youtube]

18 commenti

  1. Aquilani … la migliore cosa e startene zitto.

    Contributo in campo = ” O “.

  2. Capisco perché la Roma lo abbia ceduto…è un mercenario senz’anima, nuovo fedele del santo di Arcore.

  3. Juventino DOC

    Non voglio nemmeno rispondere alle parole di questo scarso di aquilani, voglio soltanto ricordare due occasioni di tante che ci hanno negato:
    Juve-Siena cross di Chiellini e fallo di mano NETTO di un giocatore del Siena, rigore negato e possibili 2 punti non assegnati;
    Genoa-Juve gol regolare annullato a Pepe, altri 2 punti non assegnati. Solo con questi 4 puntin fatevi il conto dove potevamo essere!
    Poi tutto quello che non ci hanno concesso, quelli del milan appena li toccano gli danno rigore, in tutte queste partite c’hanno dato l’unico rigore che non c’era e ininfluente ai fini del risultato finale visto che stavamo a fine partita già 1-0.

  4. TRIADE_FOREVER

    Ecco un altro a cui è andato in fumo il cervello.

  5. non dicono ad Allegri che il calcio d’angolo era irregolare perchè, semplicemente, non lo sapevano neppure loro e mi viene da pensare che non lo sapesse manco l’arbitro 😛

  6. Aquilani, dormiva quando era alla JUVE e ancora non si è svegliato.

  7. Questa volta è toccato a due ex juventini: Amauri e Aquilani e prima ancora Melo. Come ricorderebbe mio nonno: “la gratitudine non è di questo mondo”. Debbo supporre che la Juventus maltratti i propri giocatori a tal punto che alcuni lasciato Torino, per altre destinazioni, si sentano in dovere di sputare sul piatto che li ha fatti ingrassare a suon di milioncini. Oppure si potrebbe pensare che lontani dai campi di calcio sia per gli infortuni, che per il loro calo fisico, vogliano dimostrare apprezzamento alle società che, pagando il loro cartellino, hanno voluto reintegrarli nel calcio giocato. Per questo genere di persone, a prescindere dalla loro professione esiste un vecchio detto napoletano che si attaglia perfettamente al loro modo di essere: “i vocca apierta” .
    Credo che di fronte a questo genere di persone, la miglior cosa sia quella di non curarsi di loro e di guardare avanti.

  8. L’unica cosa che ha di buono sto cadavere è la moglie 🙂

  9. Capitan Haddock

    beh, in effetti il milan è penalizzato dalla presenza di aquilani in campo. su questo non si discute!

  10. Dal 2006 in poi, sta accadendo qualcosa di strano, misterioso nel nostro calcio.Chiunque con un ruolo o un altro viene a far parte (purtroppo direi visto il loro profilo umano e morale) della ns FAMIGLIA, e tocca con mano e sulla propria pelle la “DISPARITA’ DI TRATTAMENTO” che ci viene riservata, appena va via e viene ingaggiato dalle due squadre di milano, subisce una specie di “purificazione mistica e ancestrale”.
    I casi eclatanti sono quello di Ranieri, che non appena seduto sulla panchina dei prescritti, chiede che venga “archiviata” la vicenda FARSOPOLI, e si torni a parlare di calcio. Poi abbiamo la “redenzione ” sulla via di milanello di questo burino mediocre e fallito, che sproloquia e dice cose insensate…….Cosa starà accadendo?

  11. “Leggo, sento che c’è chi fa la vittima, ma la verità è che il gol di Muntari valeva tre punti che in questo momento il Milan meriterebbe di avere in più in classifica rispetto alla Juve.

    Qualcuno puo dire a questo ebete e al suo mister che il calcio d’angolo andava ripetuto per ben 2 irregolarità di cui era abbastanza grave ( vedi emanuelson fuori dal campo )?
    come mai nessun giornalista fa notare ad allegri l’irregolarità di quel calcio d’angolo? forse perchè le polemiche gli fan comodo per scrivere i loro miseri, stracci di articolo? The show must go on….

  12. Stefano - Uliveto Terme Pisa

    Certe dichiarazioni non andrebbero pubblicate, così facendo morirebbero da sole….. al contrario portano a questi dementi, l’obbiettivo desiderato!

  13. IL solito EX CON IL DENTE AVVELENATO ……E, pensare che a liverpool era nessuno!!!!! L’abbiamo rigenerato e questo C. . . . . . E, ci ringrazia sparando minchiate.

  14. Insignificante a 360 gradi

  15. persona e giocatore mediocre..

  16. Ecco il buffone di turno alla corte del re scemo.
    Stanno davvero perdendo la faccia. Incredibile a dirsi ma quando c’era il mandrillone prescritto alla presidenza tutti questi deliri nessuno se li permetteva.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi