Allegri: "Pirlo e Marchisio out, Tevez ok" | Video

Allegri: “Pirlo e Marchisio out, Tevez ok” (Video)

Allegri: “Pirlo e Marchisio out, Tevez ok” (Video)

Massimiliano Allegri ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di Juventus-Empoli: dopo la sosta, i bianconeri vogliono chiudere la pratica scudetto

Massimiliano Allegri ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di Juventus-Empoli: dopo la sosta per le nazionali, i bianconeri vogliono riprendere la marcia verso lo scudetto, il quarto consecutivo, e a quanto pare il tecnico toscano non pare intenzionato, indisponibili a parte, a fare molto turnover, nonostante tra pochi giorni ci sia da giocare la semifinale di ritorno di Coppa Italia contro la Fiorentina. Contro l’Empoli, domani sera, dunque, scenderà in campo la miglior formazione possibile:

In base alle disponibilità metterò in campo la formazione migliore. Con l’Empoli – sottolinea Allegri – bisognerà essere bravi a ricalare la testa nel campionato. Due terzi dello scudetti passeranno tra la partita di domani e Parma. Il regista? Pirlo è fuori sicuramente, Marchisio e Pogba sono fuori e quindi ci sono Sturaro, Padoin, Vidal e Pereyra. Padoin può giocare davanti alla difesa, come Vidal. Se Tevez sta bene e non ha risentito del fuso orario, domani gioca. Ci sarà comunque bisogno dei cambi in questo momento della stagione, nell’ultima mezzora c’è stanchezza. Ma davanti stanno tutti bene.

Dopo le polemiche con Antonio Conte, Allegri fa il punto sull’infortunio di Claudio Marchisio, che sarà comunque a disposizione per la sfida di Champions League contro il Monaco:

Dispiaciuto per quello che è successo. L’importante è che stia bene, che il ginocchio sia a posto e che sia disponibile per la prossima settimana. Gli altri infortunati? Pirlo è in ritardo nel recupero, quasi sicuramente non ci sarà nemmeno martedì. Per Pogba c’è ancora un po’ di tempo, speriamo rientri il prima possibile. Asamoah sta andando benino, potrebbe essere un regalo di fine anno. Romulo torna dal Brasile la prossima settimana e speriamo di averlo a disposizione, ma è tanto che non gioca. Caceres è fuori per spalla e caviglia e non rientrerà. Marchisio la prossima settimana a disposizione: Marrone e De Ceglie in gruppo.

Roma e Napoli giocheranno un importante scontro diretto, la Juve potrebbe approfittarne e chiudere definitivamente la questione scudetto:

Non si è ancora deciso – risponde Allegri cauto – , vediamo se siamo bravi a chiuderlo prima. Vincere non è semplice, finora abbiamo fatto un buon lavoro. Ma ora siamo alla stretta finale e in questi due mesi ci giochiamo campionato, Champions e Coppa Italia. Siamo nelle migliori condizioni mentali visti i risultati. Gli infortuni? Sarebbe stato meglio avere tutti, ma quelli che abbiamo bastano per giocare le partite”

Nei giorni scorsi si è parlato tanto di imminente rinnovo fino al 2017: a che punto siamo?

Non ho ancora parlato, non è il momento. In questo momento la cosa più importante è chiudere il campionato, pensando a partita per partita. Conte? Io sono felice qui – conclude – , lui è felice in Nazionale.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi