Interviste Primo Piano

Allegri: “Obiettivo numero uno il 5° scudetto”

Allegri, Lechia-Juventus
Scritto da Redazione JM

Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, fissa gli obiettivi per la stagione che sta per incominciare: da Danzica, dove i bianconeri affronteranno oggi pomeriggio in amichevole la squadra locale del Lechia, Allegri ha tenuto una conferenza stampa assieme al difensore svizzero Stephan Lichtsteiner. “È un onore essere qui in una meravigliosa città – ha esordito il tecnico toscano – , per un test contro una squadra che ha già giocato due gare di campionato. Quest’anno l’obiettivo è lo scudetto, abbiamo la possibilità di entrare nella storia vincendo il 5° consecutivo”.\r\n\r\nDopo la sconfitta rimediata contro il Borussia Dortmund alla prima uscita stagionale, la Juventus è chiamata ad una prestazione maggiormente convincente sia dal punto di vista atletico, sia per quel che riguarda gli automatismi tattici. Si è cambiato tanto, ma in attesa di ulteriori rinforzi, bisogna trovare l’amalgama con i vari Dybala, Mandzukic, Khedira, Zaza e Rugani, che oggi partirà titolare. In ogni caso, la conquista della finale di Champions League, lo scorso anno, è stato un evento straordinario, sarebbe pretestuoso parlare di conferma obbligatoria anche in campo europeo.\r\n

Mi aspetto una buona prestazione sul piano tecnico, una crescita sul piano fisico e l’inserimento dei nuovi. Rugani titolare per il suo compleanno? Intanto auguri. E poi sì, sarà titolare. Ha bisogno di inserirsi, ma serve tempo. Scenderanno in campo tutti i giocatori a disposizione. Lechia-Juve è una tappa di avvicinamento importante alla Supercoppa. Spiace per Andrea Barzagli – conclude Allegri – . Ha avuto un problema che lo terrà fermo per 15-20 giorni e salterà la Supercoppa.

\r\nUna battuta sulla gara di oggi anche da parte di Stephan Lichtsteiner:\r\n

Contro il Borussia Dortmund eravamo indietro a livello fisico. Le gambe sono pesanti, ma vogliamo fare un passo in avanti contro il Lechia.

Commenta