Allegri: "Ecco chi gioca con la Samp" | Video

Allegri: “Niente finale per Khedira, ecco chi gioca con la Samp”

Allegri: “Niente finale per Khedira, ecco chi gioca con la Samp”

Massimiliano Allegri ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di Juventus-Sampdoria, ultima gara della stagione bianconera

Massimiliano Allegri ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di Juventus-Sampdoria, ultima gara della stagione bianconera. I campioni d’Italia riceveranno davanti al proprio pubblico la coppa dello scudetto, poi festeggeranno con i propri tifosi solo all’interno dello Stadium, mentre non ci sarà alcun tour con il pullman scoperto. Meglio evitare distrazioni in vista della finale di Coppa Italia in programma sabato 21 contro il Milan. “Bonucci giocherà, perché Rugani ha giocato 11 gare di fila. Domani giocheranno Barzagli-Bonucci e Chiellini, anche perché domani Chiellini almeno un’ora la deve fare. Questi i tre di difesa. A sinistra non c’è Alex Sandro e giocherà Evra. Neto ancora titolare? Sì, anche perché giocherà sabato in Coppa Italia e voglio dargli un po’ di continuità. Anche Pereyra dovrebbe essere del match. Regista? Domani giocherà Hernanes. Vi sto dando tutta la formazione, in pratica. In attacco Dybala e Mandzukic. L’unico infortunato è Khedira: è difficilissimo che recupererà per la Coppa Italia”, evidenzia il tecnico toscano.

I tifosi sono molto delusi dopo l’annullamento della festa in pullman, ma Allegri sottolinea come non sia stata decisiva in questo senso la sconfitta rimediata a Verona contro l’Hellas: “No, non ci sarebbe stata, perché domani finiamo la partita alle 7 e poi ci saranno i festeggiamenti come l’anno scorso. L’anno scorso è stata la stessa cosa perché abbiamo fatto i festeggiamenti allo stadio con i nostri tifosi. Quante volte ho ricordato la sconfitta di Verona ai giocatori? L’ho ricordato solamente una volta perché sono ragazzi intelligenti, che capiscono e che hanno capito che giocando delle partite del genere è quasi impossibile fare risultato. E’ vero che dopo 26 partite con 25 vittorie e un pareggio, con lo Scudetto vinto, ci può stare una partita del genere, anche perché è una cosa fisiologica. E ci fa anche bene, perché così domani abbiamo l’obiettivo di finire bene il campionato, di festeggiare in casa con i nostri tifosi e soprattutto riprendere mentalmente il cammino verso la finale del 21”.

In settimana Allegri ha fatto cancellare dal Web una sua parodia alla quale ha partecipato anche la figlia Valentina: il video non è affatto piaciuto all’allenatore bianconero, che però dice di non essersi infuriato: “No, non mi sono mica infuriato. Direi che l’idea è stata geniale, l’interpretazione ha lasciato a desiderare. Valentina? Diciamo che lei ha 21 anni e deve fare la studentessa”.

Dopo la Sampdoria, la Juve è attesa da una settimana di lavoro intensa perché la dirigenza vuole assolutamente l’11.a Coppa Italia: “Quando ci alleniamo? Domenica mattina no. Il programma è: domenica riposo, lunedì allenamento, martedì mattina allenamento, mercoledì mattina allenamento, giovedì mattina allenamento, poi partiamo per Roma al pomeriggio. Venerdì mattina c’è la visita… saremo ricevuti dal Papa, poi faremo allenamento all’Olimpico e sabato sera giochiamo. Questo è il programma. Praticamente siamo arrivati a una settimana: sembra ieri che sia iniziata la stagione e siamo già arrivati alla fine anche quest’anno”.

Allegri e il mercato

Infine una battuta sul mercato: si parla sempre di un trequartista, ma Allegri sottolinea come si saprà ancora una volta adattare ai giocatori acquistati dalla società: “L’importante è che sia un giocatore da Juventus, poi se sarà un trequartista, un centrale davanti alla difesa me ne occuperò io”, conclude.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi