Interviste Primo Piano

Allegri: “Questa Juve la squadra più forte che abbia mai allenato”

Allegri - Atalanta - Juventus
Scritto da Redazione JM

Massimiliano Allegri ha parlato al termine di Juventus Palermo: ecco le sue impressioni raccolte da Tuttosport in conferenza stampa

Massimiliano Allegri ha parlato al termine di Juventus Palermo: dopo le impressioni negative delle interviste, in conferenza stampa conferma l’esito degli esami effettuati da Claudio Marchisio. “I medici hanno confermato la rottura del crociato. Purtroppo Marchisio starà lontano dai campi per molto tempo”, ha detto il tecnico toscano. Non c’è però tempo per piangersi addosso, ora che la Juve è a +9 sul Napoli, bisogna tirare la volata finale: mancano ancora cinque partite e la corsa scudetto è in discesa ma non ancora conclusa.\r\n\r\nQuanto alla partita di oggi col Palermo, Allegri sottolinea: “Abbiamo subito diverse situazioni pericolose, soprattutto nel primo tempo. Dopo il vantaggio abbiamo staccato la spina e questa cosa non può permettersela nessuna squadra al mondo, nemmeno noi. In questo momento non c’è margine d’errore perché siamo alla volata finale. Lo Scudetto non è ancora chiuso, abbiamo 9 punti di vantaggio, una buona differenza reti ma dobbiamo fare ancora due vittorie e un pareggio. Adesso avremo Lazio e Fiorentina che saranno due gare molto difficili: i nostri avversari avranno un calendario più agevole”.\r\n

Allegri e la prestazione dei singoli

\r\nOggi la Juventus ha offerto una prova convincente pur senza pigiare al massimo sull’acceleratore. Sui singoli, ci sono motivi per essere soddisfatti, ma si può sempre migliorare: “Pogba ha qualità straordinarie e nelle ultime gare è stato decisivo con gli assist e i gol, non lo riprendo per incolparlo di qualcosa ma perché potrebbe non fare neanche un errore e lui li fa perché cala di concentrazione. Morata ha fatto bene, ha preso un giallo un po’ regalato. Dybala è rientrato benissimo e ha retto fisicamente. E’ la squadra più forte che abbia mai allenato? Vedendo i risultati sì, credo che questa squadra po’ ancora migliorare, è un gruppo formato da giocatori di esperienza con grandi valori e da giovani dalle qualità straordinarie”, conclude.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi