Interviste

Allegri: “Cardiff? C’è da vincere non da preparare”

allegri bologna-juventus
Scritto da Redazione JM

Le parole di Massimiliano Allegri al termine della partita vinta dalla Juventus contro il Bologna: ora bisogna vincere la finale di Champions League

Massimiliano Allegri è soddisfatto al termine di Bologna-Juventus: i suoi hanno vinto, sono usciti dal campo tutti interi e per di più c’è da segnalare il gol del giovanissimo Kean. Insomma, si può guardare a Cardiff con ottimismo: “Champions? C'è poco da preparare... c'è da vincere – le parole del tecnico bianconero riportate da ‘Tuttosport’ - . A Cardiff ci penseremo da lunedì. Una finale non capita tutti gli anni, conteranno i dettagli e dovremo essere bravi e arrivarci con entusiasmo e serenità. Il Real Madrid ha un grande attacco ma dietro concede, dovremo essere bravi lì. Fisicamente la squadra sta bene, nelle finali i dettagli faranno la differenza e noi dovremo essere molto bravi in quello”.

Quanto alla partita con il Bologna, i padroni di casa si erano portati in vantaggio con Taider al 52’: è stata la scintilla della partita, che ha svegliato anche i bianconeri.

“Ci ha svegliati il loro gol - ammette Allegri - perché nel primo tempo il ritmo era blando. La nota positiva sono le prestazioni di Kean e Audero. Ci sono ragazzi molto bravi e l'anno prossimo troveranno spazio”.

Complimenti, comunque, anche alle inseguitrici: hanno raggiunto un punteggio che in tanti anni precedenti avrebbe garantito la vittoria del campionato.

“Ringrazio Roma e Napoli, perché ci hanno costretti a non abbassare mai la guardia, facendo entrambe un'ottima stagione”, conclude Allegri.

Commenta