Alessio: "Col Nordsjaelland Matri titolare" | JMania

Alessio: “Col Nordsjaelland Matri titolare”

Alessio: “Col Nordsjaelland Matri titolare”

“Alessandro domani sarà titolare e uno fra Quagliarella e Giovinco lo affiancherà. Noi comunque siamo felici dei nostri attaccanti. Problema gol? Quando si costruiscono molte azioni d’attacco si sta anche di sbagliare. Non è questo il problema“. Angelo Alessio rilancia Matri alla vigilia di Juventus-Nordsjaelland: l’ex bomber del Cagliari, dunque, si riprende il posto da …

Alessandro domani sarà titolare e uno fra Quagliarella e Giovinco lo affiancherà. Noi comunque siamo felici dei nostri attaccanti. Problema gol? Quando si costruiscono molte azioni d’attacco si sta anche di sbagliare. Non è questo il problema“. Angelo Alessio rilancia Matri alla vigilia di Juventus-Nordsjaelland: l’ex bomber del Cagliari, dunque, si riprende il posto da titolare per cercare di far passare ai bianconeri il mal di gol. Una partita, quella contro i danesi, “che dobbiamo assolutamente vincere“, ha sottolineato ancora Alessio che poi si sofferma su altri singoli. “Vucinic? Ha una contusione al polpaccio e c’è la possibilità di recuperarlo. Bendtner? Domani non partirà titolare. Nicklas si è comunque inserito bene e ha giocato con Catania e Bologna, oltre che con l’Inter. Ci aspettiamo che migliori e che inizi a fare qualche gol“.\r\n\r\nAncora una volta, comunque, ruotano gli attaccanti: mancanza di chiarezza o scelta precisa di Conte? “Conte sceglie gli attaccanti di volta in volta – ha replicato Alessio – e ha scelto di schierare Alessandro nel match di domani. Non c’è alcuna preclusione verso di lui“. Infine, una battuta sull’Inter che continua a polemizzare sull’arbitraggio: “Bisogna saper vincere. A questo punto devo pensare che l’errore su Marchisio a Milano della scorsa stagione è stato voluto. Il rigore non dato al Catania contro l’Inter e il gol in fuorigioco di Nagatomo devono farci pensare male? Penso di no. Lasciamo sereni gli arbitri e ne trarremo dei benefici tutti”, chiude il vice di Conte.

LEGGI ANCHE  Marotta: "Ciclo di Allegri non è finito, resta alla Juve"

5 commenti

  1. Io fossi in Conte dopo la fiducia incondizionata a Giovinco che personalmente ha stra rotto i Ma–ni lui e le sue finte o i suoi tiri fuori o peggio in bocca al portiere, darei fiducia incondizionata a Matri per un po’ di partite in modo da farlo sentire al centro del progetto e della fiducia del tecnico e ritrovarlo quindi psicologicamente. \r\n\r\nOra e’ un giocatore demoralizzato che si sente sempre in discussione se non segna per questo poi sbaglia con maggiore facilità.\r\n\r\nMatri rimane quello che negli ultimi 2 anni ha segnato di più quindi gli va data fiducia e bisogna GIOCARE PER METTERLO IN CONDIZIONE DI FARE BENE.

  2. Secondo me non è questione di modulo,è vero che ultimamente non è la squadra dell’anno scorso,credo xò che non sia possibile per nessuno al mondo non perdere mai…\r\n1,abbiamo fatto 49 partite senza sconfitte…\r\n2,abbiamo perso contro l’inter..non contro l’ultima in classifica(anche se l’inter è una squadra di MER..)\r\nL’unica cosa che conta ora è vincere OBBLIGATORIAMENTE stasera e riprovare a fare un altro filotto di non sconfitte..magari rincominciando a giocare come l’anno passato.\r\n\r\nFORZA JUVENTUS SIAMO SEMPRE CON VOI

  3. @ AleforzaJUVE\r\n\r\nE questo la dice lunga…\r\n\r\nCi manca un Bomber con la “B” maiuscola dai tempi di Trezeguet!\r\n\r\nOra che a centrocampo siamo completi, in difesa bene o male il livello è buono, direi di concentrarci sul bomber come prossimo colpo di mercato..

  4. speriamo che segna col Nordsjaelland e che continui a segnare,anche perchè è l’unico vero bomber che abbiamo

  5. LA JUVE DEVE CAMBIARE MODULO DAL 3-5-2 al 4-4-2(ROMBO) o 4-3-1-2\r\n4-4-2 (rombo): Buffon,Caceres(Licstain),Barzagli,Chiellini(Bonucci)Ashamoa(Chiellini),Vidal(Isla),Pirlo,Marchisio(Ashamoa),Pogba,Matri(Quagliarella) Vucinic(Giovinco\r\n4-3-1-2 :Buffon,Caseres,Barzagli,Chiellini,Ashamoa,Vidal,Pirlo,Marchisio,Pogba Matri Giovinco

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi